Tecniche per la Guarigione & Comprensione

Raccogli la frutta


La raccolta della frutta è una delle forme di meditazione più potenti. È un gesto sacro che esprime rispetto e gratitudine verso la Madre Terra per il miracolo del cibo (si chiama Fitoalimurgia).

raccogliere frutta

Anche se la fai un’unica volta nella vita, puoi rivivere l’esperienza ripetutamente, solo con il pensiero, per attivare la guarigione del corpo. Ogni singolo frutto che sta ancora sull’albero è un cibo vivente che è connesso, tramite le radici dell’albero, all’acqua vitale nelle profondità del suolo.

Ha con sè tutta un’esperienza dal microclima a come meglio a supportato batteri e virus, ti aggiorna e informa il tuo sistema immunitario.
Se vai in un frutteto dove ciascuno raccoglie la sua mela, per esempio, quando tocchi la mela sull’albero le tue cellule risuonano all’unisono con la natura radicata del frutto e un senso di pace si diffonde attraverso il tuo corpo.

raccogliere la frutta

Per di più, compiendo i gesti del raccolto, quando ti allunghi e ti disponi per raggiungere i frutti, e ti pieghi o ti chini per raccoglierli, assumi spontaneamente pose salutari: questi stiramenti naturali sostituiscono qualunque esercizio ginnico ideato dall’uomo.

La gioia nel tuo cuore e nella tua Anima diventa tutt’uno con la posizione fisica della raccolta, rendendola straordinariamente terapeutica. Raccogliendo frutti di bosco, o anche fiori selvatici, ottieni lo stesso effetto benefico.

raccogliere frutta

Fin dagli albori del genere umano, la raccolta dei frutti di bosco è stata una celebrazione dell’abbondanza. Quando seguiamo questa tradizione millenaria, quella antica celebrazione della vita si riaccende nella nostra Anima e favorisce la guarigione.

Quando raccogli fragole, more, lamponi, mele o pesche, medita su tutti i mesi di sviluppo che hanno portato a questo momento. Prima la pianta ha avuto origine in forma di seme o trapianto radicale, poi è cresciuta fino a produrre dei frutti.

Mirtilli, Vendemmia, Raccogliere, Frutti Di Bosco

Nel momento in cui ha raggiunto la maturità, non ha cominciato a dare frutti ogni mese dell’anno, ha invece sviluppato un ritmo stagionale.

Immagina l’albero o l’arbusto o la vigna nel suo stato dormiente, quando sembra che non accada nulla; poi visualizza le foglie che spuntano di nuovo, le gemme, i coltivatori che se ne prendono cura, i fiori che sbocciano e gli insetti impollinatori che si posano.

Ciliegie, Ciotola, Frutta, Delizioso, Rosso, Dolce

La nostra vita è scandita da cicli stagionali molto simili. Quando ti focalizzi sui ritmi della natura, attivi la fiducia nella tua Anima e senti che tutto il tuo impegno per vivere all’insegna del bene darà i suoi frutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *