Colazione abbondante

Togliere le fibre all’intestino è esattamente come raccomandare a un soggetto con problemi respiratori di smettere di respirare perché l’ossigeno potrebbe irritarlo!

Quando si mangia poco disordinato e inconsapevole

Occorre insegnare a mangiaresano e abbondante” per star bene. Se si mangia poco i livelli di carburante del corpo si abbassano pericolosamente trasmettendo un messaggio d’allarme all’ipotalamo (5). Lo scopo di un regime alimentare sano non è far perdere peso, bensì regolare la modalità ipotalamica verso il consumo.

Poiché la secrezione di leptina corrisponde a un’attivazione metabolica importante in grado di agire sulla tiroide, sulla tendenza a fare muscolo, sul surrene, sulle gonadi e sul senso di sazietà, la Medicina di Segnale ha cercato di capire, attraverso i numerosi lavori scientifici disponibili, quali fossero le leve capaci di stimolare naturalmente la leptina e le altre molecole dotate di effetto positivo verso il dimagrimento (inteso non come perdita di peso, bensì come perdita di massa grassa e disinfiammazione).

Il primo e più importante segnale che attiva l’ipotalamo è un adeguato apporto energetico e numerosi lavori scientifici documentano che, a parità di apporto complessivo, una ricca colazione induce un più rapido dimagrimento (6).

Anche su un altro punto la documentazione scientifica è chiarissima: i cibi zuccherati o ricchi di amidi e privi di fibra sono potenti ingrassanti (7) a causa delle reazioni biologiche connesse con i picchi insulinici da essi prodotti.

È opportuno, allora, durante la visita, far capire ai pazienti che è meraviglioso potersi preparare un buon brunch per colazione (8). Quando spieghiamo che la colazione dovrebbe essere simile a un pranzo con una crudità per iniziare, carboidrati integrali e una generosa fonte di proteine (uova, semi oleosi, salmone pescato selvaggio …), molti ci guardano increduli, poi, via via, in occasione delle visite di controllo li vediamo ringiovaniti, rinvigoriti e tonici già solo per questa nuova abitudine.

Altrettanti danni sono provocati su altri fronti dai grassi idrogenati (9) (aterosclerosi e danno cardiovascolare in genere), dagli edulcoranti10 (induzione all’iperalimentazione) e dalle diete troppo monotone (eccesso di glutine e di caseina con risposte allergiche) o prive di fibra (diverticolosi, stipsi, cancro al colon).

Capita spesso che le persone di una certa età, quando lo invitiamo a consumare pasta e cereali integrali, ci spieghi che il medico di famiglia o lo specialista gastroenterologo glielo ha vietato per la presenza di una diverticolosi (non complicata) o di una malattia infiammatoria cronica intestinale.

 Anche in queste situazioni resta comunque importante scegliere cibi ricchi di fibra (legumi, cereali integrali, verdure, frutta, noci) da masticare a lungo, concedendosi il tempo necessario per mangiare tranquilli. L’accortezza da adottare è quella di passare i legumi con il passaverdure.

Spesso occorre svolgere un attento lavoro di motivazione e consapevolezza sul fatto che le fibre sono quanto di più naturale esista per l’intestino (11) e magari si deve intervenire nell’aumentare i grassi buoni per risanare le pareti intestinali (12). 

Togliere le fibre all’intestino è esattamente come raccomandare a un soggetto con problemi respiratori di smettere di respirare perché l’ossigeno potrebbe irritarlo!

La libertà nella quantità dei cibi e la conseguente fiducia nella perfetta regolazione ipotalamica dell’appetito sono strettamente correlate con una forte attenzione verso la qualità. È stato osservato che nessun animale è mai grasso, in natura, pur non seguendo alcuna dieta: mangia solo il suo cibo naturale fino a completa sazietà.

E non conosce diabete, ipercolesterolemia o patologie cardiache. E a quel punto sorge spontanea la domanda del paziente: “Ma davvero non devo pesare nulla?”. 

Pesare gli alimenti è quanto di più deleterio ci possa essere nello stile di vita. Le unità di misura, in presenza di una masticazione lenta e accurata (13), sono la percezione della sazietà e il buonsenso.

Imparare a mangiare gustando il cibo dal mattino alzandosi sazi da tavola, daremo un messaggio di grande energia che sarà usata al meglio possibile a fini plastici ed energetici contrastando qualsiasi tipo di infiammazione cronica che per difetto ospiterebbe malesseri, batteri virus opportunisti ecc. 

Ritrovare il piacere e il gusto di mangiare consapevolmente significa prendersi cura di Sè.

Bibliografia

5 Wadden TA, Foster GD, Letizia KA, Mullen JL. Long-term effects of dieting on resting metabolic rate in obese outpatients. JAMA. 1990;264(6):707-11.
6 Schlundt DG, Hill JO, Sbrocco T, Pope-Cordle J, Sharp T. The role of breakfast in the treatment of obesity: A randomized clinical trial. Am J Clin Nutr. 1992;55(3):645-51.
7 Te Morenga L, Mallard S, Mann J. Dietary sugars and body weight: Systematic review and meta-analyses of randomised controlled trials and cohort studies. BMJ. 2012;346:e7492.
8 Farshchi HR, Taylor MA, Macdonald IA. Deleterious effects of omitting breakfast on insulin sensitivity and fasting lipid profiles in healthy lean women. Am J Clin Nutr. 2005;81(2):388-96.
9 Lichtenstein AH, Ausman LM, Jalbert SM, Schaefer EJ. Effects of different forms of dietary hydrogenated fats on serum lipoprotein cholesterol levels. N Engl J Med. 1999;340(25):1933-40.
10 Tordoff MG, Alleva AM. Oral stimulation with aspartame increases hunger. Physiol Behav. 1990;47(3):555-9.
11 Carabotti M, Annibale B, Severi C, Lahner E. Role of fiber in symptomatic uncomplicated diverticular disease: A systematic review. Nutrients. 2017;9(2):E161.
12 Von Engelhardt W, Bartels J, Kirschberger S, Meyer zu Düttingdorf HD, Busche R. Role of short-chain fatty acids in the hind gut. Vet Q. 1998;20(Suppl 3):S52-9.
13 Sakata T, Yoshimatsu H, Masaki T, Tsuda K. Anti-obesity actions of mastication driven by histamine neurons in rats. Exp Biol Med (Maywood). 2003;228(10):1106-10.

Basi Cliniche di Medicina di Segnale

Claudia Leonardi
Claudia Leonardi
Erboristeria
Leggi Tutto
lo consiglio vivamente, ottima consulenza da una persona veramente preparata e con una bella Anima.

Cerchi Soluzioni?

Puoi utilizzare questa barra di ricerca o usare WhatsApp

Newsletter Updates

Inserisci la tua email se desideri iscriverti alla newsletter

Leave a Reply

× Sono qui per aiutarti