Stimolo del movimento nell’anziano

Lโ€™unica soluzione in grado di porre fine a questa triade รจ lโ€™esercizio fisico quotidiano

Comprendere il gusto dell'attivitร  fisica

Tra gli altri importanti segnali che inducono lโ€™ipotalamo a consumare, uno dei principali deriva dal movimento fisico quotidiano. Non importa se piรน o meno intenso o prolungato.

Il movimento, oltre a tenere controllata la glicemia prevenendo picchi insulinici, regola la pressione, il quadro lipidico, lโ€™umore e infine determina secrezione di adiponectina (17) a livello del tessuto adiposo: una potente molecola segnale che lavora in sinergia con la leptina.

Lโ€™attivitร  fisica (18), regolare e quotidiana รจ dunque un altro potente segnale per indurre tono e dimagrimento. Uno degli obiettivi prioritari per motivare il paziente anziano resta individuare il tipo di attivitร  piรน consono alle sue caratteristiche fisiche, cognitive e comportamentali

scoiattolo

Troppo spesso al giorno dโ€™oggi lโ€™anziano soffre di una triade di resistenze costituita dalla resistenza insulinica (= insulina presente ma non ascoltata dai recettori periferici e determinante messaggi di crescita e infiammazione),

dalla resistenza leptinica (= leptina presente ma non ascoltata dal corpo per una mancata risposta da parte dei recettori per cui, in definitiva, non svolge piรน il suo lavoro di segretaria tanto prezioso per lโ€™ipotalamo)

e dalla resistenza anabolica (19) ย (= difficoltร  dellโ€™organismo a produrre massa magra e quindi muscolo).

accordo

Lโ€™unica soluzione in grado di porre fine a questa triade รจ lโ€™esercizio fisico quotidiano inserito in uno stile di vita che rispetti i principi di Dieta GIFT.

Per farlo capire al paziente puรฒ rivelarsi utile lโ€™esempio dellโ€™uomo del Paleolitico: quando stava fermo tutto il giorno, era certamente in una situazione di estrema emergenza.

Si trovava ferito in una caverna e lโ€™ipotalamo (uguale oggi come allora) legge in quella condizione di sedentarietร  un pericolo, per cui mette in stand-by qualche asse metabolico importante con ripercussioni sulla termogenesi e la funzione tiroidea, oppure sulla componente sessuale o sullโ€™ormone della crescita, con maggior rischio di osteoporosi, oppure sullโ€™asse surrenalico con possibile evoluzione in sindrome depressiva.

cavallo

Bibliografia

18 Speciani L. Guida pratica alla DietaGIFT e allโ€™alimentazione di segnale (non esistono scoiattoli obesi). Cit.: pp. 80 e 27.

19 Van Dijk M, Nagel J, Dijk FJ, Salles J, Verlaan S, Walrand S, et al. Sarcopenia in older mice is characterized by a decreased anabolic response to a protein meal. Arch Gerontol Geriatr. 2017;69:134-43; Shad BJ, Wallis G, van Loon LJ, Thompson JL. Exercise prescription for the older population: The interactions between physical activity, sedentary time, and adequate nutrition in maintaining musculoskeletal health. Maturitas. 2016;93:78-82.

Basi Cliniche di Medicina di Segnale

Daniela Gianese
Daniela Gianese
Porto Tolle Rovigo
Leggi Tutto
Grande professionalitร  e grande umanitร . Sempre presente e disponibile nell'ascoltare e proporre la soluzione piรน adatta. Per incontrare Francesco facciamo molta strada, ma questo non ci pesa perchรฉ ci fa sentire a casa nostra sostenendoci nella nostra crescita personale. Grazie di cuore Daniela Massimiliano ed Emma

Cerchi Soluzioni?

Puoi utilizzare questa barra di ricerca o usare WhatsApp

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *