Le fasi del sonno

Il sonno si sviluppa in genere in cicli che vanno da 90 a 120 minuti, con quattro – cinque cicli ogni notte.

le fasi REM

Tutto ciò che si sa del sonno lo si deve a studi basati sul monitoraggio delle onde cerebrali, sull’elettroencefalografia, un test che misura l’attività e gli impulsi elettrici all’interno del cervello, sull’elettrooculografia, che invece registra i movimenti oculari, e sull’elettromiografia, che rileva i movimenti muscolari.

Quello che intendiamo per sonno è uno stato di veglia diversa, caratterizzato da una ridotta risposta agli stimoli ambientali e da modificazioni dello stato di coscienza.

Durante il sonno, non ce ne accorgiamo, ma si alternano due fasi: la NREM (Non-Rapid Eye Movement sleep) e la REM (Rapid Eye Movement sleep), rispettivamente la fase non associata al movimento rapido degli occhi e quella associata al movimento rapido degli occhi.

Durante la fase NREM avviene l’addormentamento, a seguire la fase del sonno leggero, poi il sonno profondo e infine il sonno molto profondo.

Quando questi stadi terminano inizia la fase REM, per poi ripresentarsi la NREM. La fase NREM è anche detta “sonno ortodosso”, mentre la fase REM è il “sonno paradosso” in cui si sogna a intervalli regolari e generalmente si verifica quattro – cinque  volte durante la notte.

Il sonno NREM tradizionalmente comprendeva quattro fasi, ma le nuove linee guida dell’American Academy of Sleep Medicine (AASM), pubblicate nel 2007, hanno definito tre fasi appartenenti a questo tipo di sonno.

In particolare la fase N1 è l’addormentamento, ossia il passaggio dalla veglia al sonno più profondo, ed è la fase più leggera del sonno. 

La N2 è la fase in cui si scende in profondità nel sonno e rappresenta il 40-50% del tempo di sonno. 

La fase N3 è invece il sonno profondo vero e proprio, caratterizzato da onde lente e rappresentante circa il 20% del sonno negli adulti.

Il sonno si sviluppa in genere in cicli che vanno da 90 a 120 minuti, con quattro – cinque  cicli ogni notte. Interruzioni del ciclo del sonno, o di qualche sua fase, indicano che siamo in presenza di disturbi del sonno.

Variazioni nel ciclo del sonno si hanno con l’invecchiamento a causa di una serie di modificazioni fisiologiche: con il progredire dell’età il sonno profondo, fase N3, diminuisce, mentre quello leggero, fase N1, aumenta, segno che più si va avanti con gli anni più il sonno leggero avrà la meglio sul profondo (4).

Non esiste una regola che stabilisca il bisogno di sonno di una persona, perché le ore necessarie al riposo variano da soggetto a soggetto.

Secondo i National Institutes of Health (NIH) gli adulti hanno bisogno di circa 7 – 9  ore di sonno a notte, mentre i neonati possono dormire dalle 16 alle 18 ore al giorno e i bambini circa 10-12 ore al giorno (5).

Bibliografia: Medicina di Segnale

4 Kapur VK, Auckley DH, Chowdhuri S, Kuhlmann DC, Mehra R, Ramar K, et al. Clinical practice guideline for diagnostic testing for adult obstructive sleep apnea: An American Academy of Sleep Medicine clinical practice guideline. J Clin Sleep Med. 2017;13(3):479-504.  

5Cappuccio FP, D’Elia L, Strazzullo P, Miller MA. Sleep duration and all-cause mortality: A systematic review and meta analysis of prospective studies. Sleep. 2010;33(5):585-92.

 

Patrizia
Patrizia
Roma
Leggi Tutto
Contattai Francesco Ciani preoccupata per il mio HPV.. su Instagram trovai un post di una sua cliente che era riuscita a farlo sparire grazie al suo aiuto 💪🏻 Ed è successo che la sua cura mi ha rimesso al mondo! Mi fece notare come è tutto collegato.. io stavo male di tante altre cose cose prima dell'HPV..Ero molto stanca, in disbiosi.. un mattone sullo stomaco anche a digiuno appena alzata, intestino che non andava.. quindi debolissima, strisciavo praticamente.. e questo condizionava tutto..Con la sua cura sparito il mattone sullo stomaco, l'intestino ok! Mi sento benissimo e con tanta energia 💥 e fiducia! Nonostante le difficoltà del momento..Chiedere aiuto è importante! E fidarsi a intuito della persona giusta!

Cerchi Soluzioni?

Puoi utilizzare questa barra di ricerca o usare WhatsApp

Newsletter Updates

Inserisci la tua email se desideri iscriverti alla newsletter

Leave a Reply

× Sono qui per aiutarti