La tenosinovite

Malattia Espressione dell’AnimA

L’infiammazione del tendine è provocata anch’essa da uno sforzo eccessivo, ma non è certamente causata da un effetto-leva esagerato o da urti violenti: è dovuta a una serie di traumi lievi e ripetuti.
 
Si può verificare, ad esempio, se si lavora a maglia o si scrive a macchina per troppo tempo. Non è quindi l’attività in sé a provocare l’infiammazione, bensì il modo in cui questa viene svolta, cioè con i muscoli contratti.

tenosinovite sintomi
Fare la maglia può essere rilassante, chi però insiste nello svolgere questo lavoro manuale e finisce per procurarsi un’infiammazione, dimostra di non essere affatto consapevole dello stato di tensione in cui vive.

Qualcosa di assolutamente non rilassato si è insinuato, inosservato, tra le maglie.

 
Fiore, Purple, Bella, Bellezza, Bloom, Fioritura
 
Forse qualcuno deve finire preso nella rete, come una mosca nella tela del ragno. Una simile motivazione può togliere ogni rilassatezza al lavoro.
 
Il conflitto inconscio si accende allora sulla linea di demarcazione dei tendini, i quali sono corde da cui dipende tutto, come minimo l’intera forza muscolare.

Immagine correlata
Invece di trasferire direttamente la loro forza, creano delle difficoltà, e nella dolorosa convalescenza costringono a una pausa di riflessione se stessi e il loro proprietario. Ogni terapia sarà basata sul riposo, o grazie a un tempestivo intervento della ragione, o più tardi con un eventuale gesso.
 
Il compito da svolgere, rimasto finora nascosto, mira solo in parte al riposo, dal quale dovrebbe svilupparsi la consapevolezza della dolorosa situazione. I pazienti dovrebbero divenire talmente coscienti della loro attività da riconoscerne il senso e le intenzioni più profonde.

La contrazione manifesta una resistenza.


Immagine correlata
Vale la pena di scoprire contro cosa questa sia rivolta. Il forte attrito, che causa la resistenza, diviene percepibile e quasi udibile:
 
il tendine/scricchiola a causa della tensione e del dolore, l’elasticità viene penosamente ridotta, così che di questo disturbo fa parte sempre anche una certa ostinazione.
 
Cuore, Nozze, Matrimonio, Mani, Romantico, Sposare
 
Fin dalla prima comparsa dei sintomi, bisogna stringere forte i denti per ignorare i segnali d’allarme chiaramente percepibili e combattere fino in fondo la malattia.
Le cause dell’infiammazione possono essere varie: naturalmente non si tratta sempre di un pullover che deve essere terminato in fretta.
 
Questa situazione è tipica perché esprime chiaramente il conflitto tra il desiderio conscio di lavorare con efficienza e di concludere in breve tempo il lavoro e la resistenza inconscia contro quello stesso lavoro.
 
Matrimonio, Fiore, Fiori Viola, Bouquet Di Fiori
 
I tendini possono entrare in conflitto anche con altri tipi di lavoro manuale, come ad esempio scrivere a macchina.
 
Comune a queste attività è la monotonia dei movimenti, che in sé non sono né stancanti né faticosi, e la resistenza non confessata a tale ripetitività si scarica nel tendine.
Immagine correlata
Non è una resistenza forte e pericolosa che tende a stancare (questa dovrebbe rivelarsi piuttosto nei muscoli del braccio) ma una persistenza e ben celata resistenza (dei tendini), nascosta attraverso razionalizzazioni:

«Ma per lui (o per i bambini) lo faccio tanto volentieri, lo faccio per amore».

Alberi Di Ciliegio Giapponese, Fiori, Primavera
 
E possibile, ma difficile, svolgere per amore o per amicizia un’attività monotona, che in sé non dà gioia e che nel profondo del cuore lascia insoddisfatti.
 
Fare qualcosa di mortalmente noioso con passione è quasi impossibile: se ci riusciamo, è solo per momentanea devozione rituale.

Risultati immagini per modestia
Il problema diventa particolarmente evidente se ci si procura l’infiammazione in attività a cui la società attribuisce scarso valore. Dove «fatto a mano» è sinonimo di modestia e di poca eleganza, non meraviglia se da questa attività non si ricava soddisfazione.
 
Chi batte a macchina ciò che un altro ha pensato, ha bisogno di identificarsi profondamente con quella persona per sentirsi a proprio agio mentre svolge questo lavoro «alienante».

Risultati immagini per modestia
Spesso, eseguendo queste attività, si sviluppano resistenze e si seppelliscono le motivazioni.
 
Invece di andare avanti nonostante tutto, per prevenire la tenosinovite sarebbe opportuno chiarire il proprio rapporto con l’attività svolta e trovare eventualmente il modo di fare una pausa (prima di essere costretti al gesso), cambiare lavoro o rinviarlo.

Domande

1. Quale rapporto esiste tra il mio cuore e la mia attività?
2. Quali scopi (forzati?) perseguo segretamente?
3. Quale motivazione lavora a maglia, scrive a macchina o agisce in profondità?
4. Con quanta amarezza perseguo gli scopi nascosti?
5. Cosa ho segretamente contro il mio lavoro? Da dove scaturisce la mia resistenza, a che cosa mira?
6. In che misura ha a che fare con la valutazione generale del mio lavoro?
7. Non mi fido più di me e delle attività ambiziose?
8. Qual è il mio rapporto con la monotonia?
9. Posso vedervi solo ottusità o riesco a coglierne anche l’aspetto rituale?
(Dott. Rudiger Dahlke)
Via Piave, 22, 61032 Fano PU, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *