Gotta

Esiste un legame abbastanza stretto tra iperuricemia, gotta, obesitร , diabete di tipo 2 e sindrome metabolica, รจ plausibile che lโ€™eccesso di acidi urici dipenda da un'alimentazione ricca di carboidrati

La guarigione รจ prendersi cura di Sรฉ

La gotta รจ un disturbo causato da iperuricemia (urato sierico > 6,8 mg/dL) che puรฒ causare artrite, borsiti acute ricorrenti, artrite cronica, tofi, urolitiasi e malattia renale.

Le alterazioni a carico del metabolismo indotte dall’acido urico rappresentano un potenziale collegamento tra sovrappeso, insulino-resistenza, diabete mellito, ipertensione arteriosa, patologie cerebro/cardio-vascolari, insufficienza renale, fegato grasso ovvero steatosi epatica non alcolica o NAFLD (dallโ€™inglese, Non-Alcoholic Fatty Liver Disease).

Benchรฉ tra le cause della gotta si ritiene essere soprattutto il consumo eccessivo di carne, in realtร  le cose non stanno esattamente cosรฌ.ย 

piede gotta

Il consumo di carne aumenta l’escrezione urinaria di acido urico, ma lโ€™effetto sui livelli ematici e sul rischio di gotta รจ scarso[606].

In virtรน della varietร  di alimenti consumati da ciascun individuo, di cui gli studi ย epidemiologici non tengono conto, non รจ dimostrabile che la carne aumenti il rischio di gotta[607]. In un gruppo di vegani, piuttosto, sono stati registrati livelli di acido urico piรน elevati rispetto ai carnivori, amplificando il rischio di soffrire di gotta[608].

Questo disturbo colpisce per lo piรน le persone in sovrappeso e con sindrome metabolica, nello specifico circa il 6% degli uomini e il 2% delle donne[609].

Poichรฉ esiste un legame abbastanza stretto tra iperuricemia, gotta, obesitร , diabete di tipo 2 e sindrome metabolica, รจ plausibile che lโ€™eccesso di acidi urici dipenda da un’alimentazione ricca di carboidrati[610].

รˆ stato dimostrato, infatti, che lโ€™insulina elevata aumenta i livelli di acido urico, probabilmente diminuendone l’escrezione renale[611].

Inoltre, ci sono prove che, storicamente, dimostrano una diffusione repentina della gotta nella popolazione, in concomitanza con la nascita dell’industria dello zucchero[612].

Alcuni esperimenti evidenziano che il consumo di fruttosio aumenta i livelli di acido urico nell’organismo, enfatizzando gli stati dolorosi[613].ย 

Ricapitolando

L’alcol e il fruttosio sono metabolizzati in modo simile dal fegato, perciรฒ รจ possibile che entrambi innalzino i livelli di acido urico[614].

La vitamina C previene e riduce il rischio gotta. Uno studio pubblicato nel 2009, durato 20 anni[615], ha indagato la relazione tra assunzione di vitamina C e rischio gotta, su una popolazione di 46.994 soggetti sani.

Le valutazioni sono state ripetute ogni 4 anni, dimostrando che una maggiore assunzione di vitamina C ha ridotto il rischio di gotta.

Antiacidi inibitori di pompa

Unโ€™alimentazione con pochi carboidrati e poca frutta, simile a una dieta chetogenica ben formulata, puรฒ normalizzare o abbassare i livelli di acido urico[616],[617].

Per tenere sotto controllo gli acidi urici e possibilmente evitare nuovi episodi di gotta nel tempo รจ necessario essere costanti nel: ridurre al minimo l’assunzione di cereali, eliminare il fruttosio e gli zuccheri di ogni tipo fare attivitร  fisica a digiuno.

Moderare l’assunzione di alcolici[619]. praticare il digiuno intermittente[620]. mantenersi ben idratati bevendo acqua naturale[621]. assumere da 1 a 2 grammi di vitamina C al giorno[622].

grazie daniela

Bibliografia: Stress, Alimentazione, Infiammazioni nascoste

modificato Francesco Ciani

Cristina Terzitta
Cristina Terzitta
Olbia
Leggi Tutto
Guarda mi ha colpito devo dire positivamente come tu ti sei posto nei miei confronti con onestร  perchรฉ un altro naturopata oppure un altro professionista avrebbe fatto la consulenza avrebbe preso i soldi avrebbe dato questo malloppo di prodotti e ciao invece mi ha colpito proprio tantissimo e ti ringrazio per il tuo approccio grazieโค๏ธ๐Ÿ™โค๏ธ

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *