Aglio Olio Essenziale

Infezioni respiratorie acute e croniche, tosse, pertosse, bronchiti, faringiti, pressione.

Allium sativum, famiglia Liliaceae., Olio Essenziale.

Note Bibliografiche:

Nella medicina popolare viene impiegato nelle malattie infettive delle vie respiratorie, come vermifugo e nei problemi della digestione.

Risultati immagini per aglio proprietà

Si ritiene che l’aglio abbia un effetto positivo sul cuoio capelluto e che contrasti la perdita dei capelli.

I medici classici ammettono che, come medicamento a lungo termine, riduce nei pazienti cardiaci il pericolo di un nuovo attacco stimolando il sistema immunitario ed ha un effetto lievemente antibiotico.

Risultati immagini per aglio proprietà

L’aglio dilata i vasi sanguigni periferici ed abbassa la pressione arteriosa. Regola inoltre il tasso di glicemia e può essere impiegato nel diabete senile.

Le principali sostanze attive sono: l’allicina con due atomi di S (zolfo) (responsabili dell’odore) dall’effetto antibiotico, le vitamine A, B1, C e le sostanze che hanno un effetto simile agli ormoni sessuali maschili e femminili, nonché fermenti, colina, iodio e tracce di Zn e Se.

Azione terapeutica:

Pizza, Basilico, Aglio, Crosta, Salsa, Cibo, Italiano

– Antisettica

– antibiotica

– immunostimolante.

Antiaggregante piastrinico. Ipotensiva. Ipoglicemizzante, ipolipemizzante. Digestiva, coleretica, antifermentativa intestinale.

Utilizzo in Olio Essenziale in MicroDose:

Aglio Dell'Orso, Ol, Bärlauchöl, Verdure Selvatiche

Infezioni respiratorie acute e croniche, tosse, pertosse, bronchiti, faringiti.

Parassitosi intestinali, meteorismo, fermentazione, infezioni gastrointestinali, ossiuri, diarrea, bruciore e prurito anale.

Candidosi cutanea, genitale, intestinale.

Verruche.

 

Rischio di infarti ed episodi trombotici.

Problemi della circolazione periferica, arteriosclerosi.

Ipertensione, iperglicemia, ipercolesterolemia.

Alterazioni funzionali della cistifellea.

Note:Spaghetti, Pasta, Tagliatelle, Cibo, Mangiare, Cuoco

È un antidoto all’intossicazione cronica da nicotina e può essere usato nella profilassi e nelle terapie del saturnismo (intossicazione da piombo).

Sinergismi frequenti:

Farfara e Lobelia nelle bronchiti e nell’asma. Baptisia tinctoria ed Echinacea in infezioni batteriche o virali.

Leave a Reply