Radice di liquirizia

La radice di liquirizia è la nostra salvezza.

È l’erba più importante del nostro tempo, il cammello che ci fa attraversare il deserto delle malattie croniche. Perché è così importante?

Perché è il rimedio supremo per combattere l’esplosione virale. “Mette in salvo”, da i virus erpetici (compresi l’Epstein-Barr, l’HHV-6, il citomegalovirus e l’herpes zoster) spesso sono alla base di malattie del mistero come fibromialgia, sindrome da stanchezza cronica, malattia di Lyme, malattia di Ménière e affaticamento surrenale;

Liquirizia, Radice, Radice Di Liquirizia

inoltre sono all’origine di sintomi quali vertigini, stordimento, dolori diffusi, nevralgie alla mascella, al collo, alla spalla, per non parlare del ruolo che hanno in patologie come l’artrite reumatoide e la tiroidite di Hashimoto, definite “autoimmuni”.

Il corpo non attacca se stesso, ad attaccarlo sono i ceppi e le mutazioni dei virus erpetici, per questo abbiamo bisogno di avere al nostro fianco un potente antivirale: la radice di liquirizia. I suoi composti fitochimici e le sue proprietà impediscono ai virus di riprodursi.

Liquirizia, Sweet, Radici, Cibo

Così associato anche al Sambuco e al contempo li espellono dal corpo, rendendo l’organismo inospitale per quelli che vogliono insediarvi.

Di fronte alla confusione che dilaga sulle malattie autoimmuni, la radice di liquirizia è la risorsa più potente di cui disponiamo. La radice di liquirizia è ottima anche per chi soffre di pressione bassa e per chi ha problemi al fegato, perché aiuta ad attenuarne il calore. È inoltre il miglior ricostituente per le ghiandole surrenali.

Sonno, Letto, Donna, Camera Da Letto, Sogno, Stanco

Altre erbe comunemente apprezzate, come la rodiola, il tulsi (o basilico santo), il ginseng e il ginseng indiano, non fanno neanche un centesimo di quello che fa la radice di liquirizia per le ghiandole surrenali.

Mentre le altre erbe le mantengono allo stato in cui si trovano – per esempio, se le ghiandole sono ipoattive impediscono che la loro attività rallenti ancora di più – la radice di liquirizia agisce come un caricabatterie: le fa uscire dallo stato di affaticamento e ne aumenta la funzionalità.

Persone, Emozione, Drammatico, Femminile, Donna

Tieni presente che esistono opinioni contrastanti sulla radice di liquirizia, alcune delle quali si fondano su concezioni errate. Non farti condizionare, altrimenti ti privi di una preziosa risorsa.

MALATTIE
Se hai una delle seguenti malattie, prova a introdurre la radice di liquirizia nella tua vita.
Fibromialgia, sindrome da stanchezza cronica, malattia di Lyme, malattia di Ménière, affaticamento surrenale, neuropatia, morbo di Graves, cistite interstiziale, diverticolite,

Liquirizia, Dolce, Profumo, Aroma, Rotelle, Dolcetto

diverticolosi, tutte le malattie e i disturbi autoimmuni (in particolare tiroidite di Hashimoto, lupus e artrite reumatoide), osteomielite, emicrania,   infezioni da streptococco alla gola, vertigini, virus di Epstein-Barr/mononucleosi, herpes zoster, depressione, insonnia, laringite, acne, infezioni alle vie urinarie, sciatica, reflusso gastroesofageo.

SINTOMI

Risultati immagini per liquirizia

Se hai uno dei seguenti sintomi, prova a introdurre la radice di liquirizia nella tua vita.
Capogiri, dolori diffusi, ansia, nevralgie, dolore alla mascella, al collo, alla spalla, confusione mentale, formicolio e intorpidimento, costipazione, dolori allo stomaco, mal di testa, spossatezza, nausea, ipertiroidismo, ipotiroidismo, appendicite, gastrite,

Liquirizia, Root, A Base Di Erbe, Naturale, Bastone

allergie alimentari, paralisi di Bell, mani e piedi freddi, sintomi della menopausa, afta, reflusso gastrico, fischio o ronzio all’orecchio (acufene), spalla congelata, infiammazione al cervello, disfunzioni dell’articolazione temporo-mandibolare, sindrome premestruale, carenza di acido cloridrico, bruciore vaginale, dolori vaginali, ulcera (anche peptica), tic, spasmi, difficoltà a deglutire, palpitazioni, fegato stagnante, dolore pelvico, calo della libido, infiammazione alla milza.

Emozioni, Dolore, Emotivo, Vista, Occhi, Uomo

SUPPORTO EMOTIVO

La radice di liquirizia è meravigliosa per chiunque elabori le emozioni con la pancia invece che con la testa. Se senti che una semplice incomprensione ti provoca un mal di stomaco da stress, o se trattieni la tensione nell’intestino, entri facilmente in agitazione o hai le farfalle nello stomaco, la radice di liquirizia ti aiuta ad alleviare e a prevenire questi disturbi.

INSEGNAMENTO SPIRITUALE


Donna, Solitudine, Tristezza, Emozioni, Giovane Donna

Se usata correttamente, la radice di liquirizia può ridare la salute a chi da molto tempo convive con una malattia. Se sei stato malato, sai che la guarigione è un prodigio divino: tutto ciò che contribuisce a ridare benessere a una persona è di per sé un miracolo.
La radice di liquirizia c’insegna che siamo circondati da miracoli come questi, dobbiamo solo toglierci i paraocchi per poterli riconoscere. C’è qualcos’altro nella tua vita che ti sembra banale ma in realtà è una meraviglia dell’universo?

SUGGERIMENTI


Risultati immagini per estratto di liquirizia

Se stai cercando di eliminare la caffeina, prova la tisana di radice di liquirizia: se la bevi al mattino a digiuno, ti darà una formidabile carica di energia.
Quando hai difficoltà a digerire, o hai appena consumato un pasto poco sano al ristorante, bevi una tisana di radice di liquirizia per agevolare subito la digestione.
Sentiti libero di usare la liquirizia in forma di tisana o di tintura senz’alcool.

TISANA DI RADICE DI LIQUIRIZIA ALLA CANNELLA
Per quattro tazze

Sparkler, Azienda, Mani, Fuoco D'Artificio, Scintillii

Il gusto ricco e l’aroma di questa tisana evocano emozioni calde. A ogni sorso, immagina di essere tornato bambino e di mangiare una caramella alla liquirizia, e lascia che i ricordi ti scaldino il cuore donandoti gioia.
2 cucchiai di radice di liquirizia essiccata
1 cucchiaino di scorza d’arancia
1 cucchiaino di cannella in polvere
½ cucchiaino di chiodi di garofano interi
Mescola tutti gli ingredienti in una ciotola. Fai bollire quattro tazze d’acqua e metti un cucchiaino di miscela per ogni tazza.3 Lascia in infusione per almeno cinque minuti.

by (Anthony William cibi che ti cambiano la vita) modificato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *