L’infiammazione cronica ed i carboidrati insulinici

Il problema dell’infiammazione cronica

rappresenta indubbiamente una delle malattie degenerative più pericolose per la nostra salute.

Pasta, Spaghetti, Vongole, Street Food, Cibo, Piatto

Tale stato patologico è caratterizzato da un aumento della quantità di acqua nella matrice extracellulare, che a sua volta causa l’effetto di raggrinzimento ed espansione del volume cellulare, invertendo la polarità della cellula.

Gli effetti sono dovuti alla modifica dell’equilibrio tra la matrice extracellulare e le stesse cellule, a seguito di una quantità eccessiva di acqua e di gradienti non corretti (sodio e potassio).

Fusilloni, Pastasciutta, Italia, Cucina Italiana

Ciò causa uno stress eccessivo alle cellule, portandole all’apoptosi e quindi in ultimo alla senescenza

Avrete sicuramente notato che gli anziani, nonostante non mangino molto, spesso sono gonfi, doloranti e con problemi di deambulazione.

Ebbene, oggi sappiamo che tale stato patologico diventa irreversibile, subendo un’accelerazione devastante che conduce alla morte.

Risultati immagini per obesità

Quello che non ci dicono i medici, è che i carboidrati con il meccanismo della ritenzione idrica, simulano lo stato cronico dell’infiammazione (pur non avendone le cause patologiche), inducendo però il nostro corpo a subirne comunque gli effetti.

La prova è davanti ai nostri occhi

Osservate le persone che ci sono accanto. Le persone obese o in soprappeso, ma anche le persone magre, dopo i 30 anni iniziano ad avere l’ovale del viso gonfio, un colore della pelle non più roseo (grigio e rossastro).

Immagine correlata

Ciò perché i nostri tessuti sono pieni di acqua. Un po’ come succede con gli animali di allevamento. Chi ha avuto la fortuna di mangiare carne di pollo allevato da contadini, avrà notato una certa differenza con l’equivalente acquistato nel supermercato.

La prima è molto più dura e non si stacca dall’osso, l’altra invece è più morbida (quasi gelatinosa) e si stacca facilmente.

Frittella, Miele, Frutta A Guscio, Frutta, More

Sapete cosa mangiano i polli allevati per il canale distributivo del supermercato? Cereali

Lo stesso accade con la carne di manzo, che quando la cuocete in padella è come se si ritirasse.

Questi animali sono allevati solo a cereali, così crescono più in fretta e quando sono venduti, pesano di più (perché sono pieni di acqua). Ebbene, quando noi mangiamo cereali il nostro corpo reagisce esattamente allo stesso modo.

Pasto, Cena, Cibo, Piastra, Pranzo, Piatto, Pollo

Sostanzialmente siamo polli allevati a cereali

Inoltre i cereali promuovo l’infiammazione cronica, in quanto aumentano la produzione di istamina nel nostro corpo. Ricorderete che la disbiosi intestinale (promossa dagli amidi) aumenta la putrefazione delle proteine ingerite, trasformandole in ammine biogene.

Waffle, Prima Colazione, Cibo, Orange, Succo, Mattina

La più pericolosa tra queste è l’istamina, che potrebbe essere inattivata dall’enzima Dao (diaminoossidasi), che sua volta viene ostacolato se il bolo alimentare è troppo acido (quando mangiamo zuccheri).

L’istamina provoca una risposta immunitaria eccessiva da parte dei linfociti Th2 e dei mastociti, che inducono l’infiammazione cronica nel nostro corpo.

Cereali, Cibo, Grano, Sano, Fibre, Avena

Inoltre il cortisolo, attivato dopo il calo glicemico (dovuto all’insulina dopo un pasto ad alto indice glicemico) distrugge i linfociti Th1, squilibrando il sistema immunitario aumentando la produzione dei linfociti Th2 (quindi di altra istamina).

by Vivere 120 Anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *