La fase iniziale della Terapia Mitocondriale

A questo punto abbiamo già trattato gli strumenti che ti servono e gli esami che dovresti fare prima di adottare una dieta per la combustione dei grassi.

Ora è il momento di capire come puoi iniziare ad alimentarti in maniera sana e a creare le condizioni per guarire il tuo metabolismo mitocondriale. Ecco i primi passi da compiere per ottimizzare l’esperienza della TMM fin dall’inizio.

L'immagine può contenere: testo

Riempi la cucina di cibi adatti alla TMM

Appena ti è possibile, vai al supermercato e fai scorta di cibi adatti alla TMM per riempire il frigorifero e gli scaffali della dispensa. È fondamentale che ti procuri queste provviste prima di eliminare tutti i cibi carichi di zuccheri e carboidrati, perché non dovrai dire:

Insalata, Frutta, Frutti Di Bosco, Sano, Vitamine

“Muoio di fame, cosa posso mangiare?”, giustificando così scelte malsane. Concediti molto tempo per fare la spesa, leggi attentamente le etichette ed esplora i reparti del supermercato che conosci poco.

Per una discussione approfondita sui cibi essenziali per la TMM

Asparagi, Bistecca, Costata Di Manzo, Carne Di Vitello

rileggi il Capitolo 6. Ho anche creato una lista della spesa che troverai alla fine di questo paragrafo. Puoi prenderla come riferimento quando vai al supermercato, così saprai quali articoli acquistare.

Per avere qualche spunto in più, scegli un paio di ricette adatte alla TMM che ti attraggono particolarmente (vedi la scheda a pagina XX) e inserisci gli ingredienti di queste ricette nella tua lista della spesa.

Asparagi, Verde, Asparagi Verdi, Tempo Di Asparagi

Quando avrai sistemato i cibi bruciagrassi nel frigorifero e nella dispensa, puoi liberarti di tutti i cibi carichi di carboidrati, amidi o zuccheri.

Se svolgi le due operazioni in quest’ordine ti sentirai supportato nel passaggio a un nuovo modo di nutrirti e avrai la motivazione giusta per continuare. Proponiti di fare progressi senza pretendere la perfezione.

Lista della spesa per la TMM

Pancia, Cuore, Amore, Ragazza, Relax, Rilassarsi

Fotocopia questa lista e portala con te le prime volte che vai a fare la spesa per rifornire la tua cucina di cibi che ti aiuteranno nel passaggio alla combustione dei grassi.

Verdure:
Asparagi
Avocado
Broccoli
Cavoletti di Bruxelles
Cavolo cappuccio
Cavolfiore
Sedano
Cetrioli
Cavolo riccio
Funghi
Verdure a foglia verde per insalate
Verdure a foglia verde da saltare
Spinaci
Zucchine

Verdure, Broccolo, Dieta, Fibra, Cibo, Fresco, Verde

Dopo che avrai effettuato l’adattamento ai grassi, puoi reintegrare piccole quantità di questi cibi:

Melanzane
Aglio
Cipolle
Pastinaca
Peperoni
Rutabaga
Pomodori
Zucche invernali (in quantità molto limitate)

Frutta:

Lampone, Mirtillo, Frullati, Succo, Pressato, Fresco

Frutti di bosco (una piccola manciata, invece di una porzione di verdure)
Pompelmo (pochi spicchi, invece di una porzione di verdure)

Proteine:

Salmone, Piatto, Cibo, Pasto, Di Pesce, Frutti Di Mare

Carni bovine alimentate a erba
Agnello
Maiale (anche piccole quantità di bacon e salsiccia)
Pollame (preferibilmente allevato all’aperto con metodi biologici)
Pesce e frutti di mare (selvatici)
Sardine e acciughe
Selvaggina
Uova (preferibilmente da galline allevate all’aperto con metodi
biologici)
Frattaglie

Latticini:

Fragola, Quark, Beerenquark, Dessert, Dolce, Delizioso

Formaggi (a pasta dura come il parmigiano o a pasta molle e ad alto contenuto di grassi come il brie)
Panna
Panna acida (fermentata, senza amidi o altri additivi)
Crema di formaggio (“originale”, non scremata)

Frutta secca e semi:

Noci, Colture, Borsa, Brown, Salute, Cibo, Guscio

Noci di macadamia (ricche di grassi sani e povere di carboidrati e proteine)
Noci americane (o pecan)
Noci brasiliane (ricche di selenio, ma limitati a due al giorno perché hanno un alto contenuto proteico)
Cocco (inclusa la polpa non dolcificata, il latte, la crema e la farina)
Nocciole
Semi di chia
Semi di canapa
Semi di zucca
Semi di sesamo nero
Semi di cumino nero
Chicchi di cacao crudi
Semi di lino (ricchi di omega-3 e di fibre; vanno macinati appena prima di consumarli)

Spuntini:

Verdure, Avocado, Vegan, Veggies, Fresco, Naturale

Avocado
Olive
Verdure in salamoia (a fermentazione naturale, che contengano sale ma non aceto)

Grassi e condimenti:

Prima Colazione, Sano, Hummus, Diffusione

Olio di cocco
Olio MCT
Burro di cacao
Burro comune o burro chiarificato biologico da bovini nutriti a erba
Strutto o sego biologico da animali nutriti a erba, da usare soprattutto per cuocere
Altri grassi saturi di origine animale, come il grasso d’anatra
Olio extravergine d’oliva (da usare per condire a crudo o per la maionese)
Verdure fermentate (meglio se fatte in casa, o anche acquistate, ma non pastorizzate) da usare come condimento

Dolcificanti:

Marmellata, Arancione, Calce, Limone, Frutta

Stevia (in gocce, preferibilmente biologica)
Luo han guo o “frutto dei monaci”
Xilitolo (attenzione: per i cani è tossico!)
Eritritolo

Dr. Joseph Mercola “Trasforma il grasso in energia”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *