Garcinia

Pianta che cresce in tutta l’India e Ceylon

Parti usate: il tegumento dei frutti.

Applicazione: obesità, ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia.

Garcinia Cambogia, Tamarindo Malabar, Varriale Puli

Nel nostro organismi le sostanze sia d’origine vegetale sia animale, introdotte con l’alimentazione in seguito ai processi digestivi ed all’assorbimento intestinale, si riducono ad un numero relativamente piccolo di semplici sostanze, le quali attraverso vie metaboliche specifiche per gli zuccheri, grassi od aminoacidi, forniscono energia e confluiscono in una via metabolica terminale, che prende il nome di ciclo di Krebs (detto anche dell’acido citrico).

Mangiare, Insalata, Cocomeri, Cibo, Pomodori, Misti

Una tappa importante del ciclo di Krebs è costituita dalla formazione del citrato che può dare origine ad opera di uno specifico enzima (citratoliasi) ad ossalacetato ed acetilcoenzima A.

Quest’ultimo è il precursore degli acidi grassi e del colesterolo.

Di qui l’importanza di bloccare o limitare la conversione del citrato in acetilcoenzima A, onde evitare la sintesi e l’accumulo d’acidi grassi.

Spiedino Di Verdure, Verdure, Alimentari, Gourmet, Cena

La mancata trasformazione del citrato in acetilcoenzima A, determina anche un forte rilascio di glicogeno nel sangue con conseguente affievolimento di fame.

Posologia: l’estratto secco standardizzato al 50-60% d’acido idrossicitrico, va preso alla dose di 1000-1200 mg circa giornalieri, ripartiti in due volte, 60 minuti prima dei pasti.

Verdure, Una Sana Alimentazione, Cucina, Cibo, Mangiare

Non sono note controindicazione ed effetti collaterali, ma non disponiamo con i dati per l’uso in gravidanza e nel periodo d’allattamento.

Fa parte di numerosi prodotti, disponibile anche in opercoli d’erba singola titolato al 20% in acido idrossicitrico, metodo di determinazione potenziometrico, corrispondente a 52 mg di principio attivo pari ad una posologia di 208 mg/die di acido idrossicitrico).

Ragazza, Mentire, Mare, Beach, Persona, Persone

Garcinia si consiglia nella lotta al sovrappeso e obesità, ipercolesterolemia ed ipertrigliceridemia (ipolipemizzante), (Pharmacological approaches to treating the obese patient. Clin Endocrinol Metab 1976:5:455-79)

Via Piave, 22, 61032 Fano PU, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *