Vitamina B12

Un altro approccio fattibile utilizza la poco costosa B12 sublinguale a 2.500-5-000 mcg (da 2,5 a 5 mg)

Metodi di trattamento

Il metodo più diretto per integrare queste megadosi di B12 è attraverso l’iniezione intramuscolare, che richiede una prescrizione medica e l’insegnamento da parte di un medico o di un’infermiera. Tecnicamente è difficile quanto spingere un ago in un’arancia matura63, e può essere economico se un paziente può farsi le punture da solo o farsele fare da un amico o familiare.

Un altro approccio fattibile utilizza la poco costosa B12 sublinguale a 2.500-5-000 mcg (da 2,5 a 5 mg), che chiunque può comprare ad un negozio biologico di qualità. Assunta per questa via, le prove che abbiamo mostrano che la maggior parte della vitamina fluisce lungo il Sistema linfatico (vedi Sherry A. Rogers, MD, Detoxify or Die, 2005 ed., p. 270). Quindi questo tipo di trattamento potrebbe fornire maggiori benefici evitando il sistema digestivo65.

63. Jonathan Collin, MD, Recorded lecture 1991. 65. Flanagan, Patrick, MD, PhD. Hydrogen: The missing link in understanding aging. Anti-Aging Medical News. 1999; Winter:19-20.

salmone

Cause

Diverse caratteristiche comuni della vita moderna accelerano il declino dei livelli sanguigni di vitamina B12 nel corso della vita, comprese le seguenti: Forni a micro-onde. In un test, scaldare il latte al micro-onde ha causato la degenerazione del 30-40 per cento del suo contenuto di vitamina B12 in sei minuti; col metodo di riscaldamento convenzionale, sono serviti 25 minuti di bollitura per ottenere lo stesso risultato67.

Cosa ancora più importante, il calore delle micro-onde distrugge tutti gli enzimi presenti nel cibo, enzimi che sono necessari per l’assorbimento e l’utilizzazione del cibo. E quindi mangiando cibo cotto o scaldato al micro-onde, sia a casa che al ristorante o al take-away, decine di milioni di statunitensi si stanno rendendo sempre più vulnerabili alla demenza da Alzheimer così come al cancro. Una nota ulteriore: il forno al micro-onde, inventato dai nazisti, è saggiamente proibito in Russia.

67. Dr. Fumio Watanabe of Japan’s Kochi Women’s University. Reported in email “Nuking food – Is your kitchen microwave safe?” From Patty Martin martin@nwi.net., 9/7/2004.

pasta

La dieta occidentale

L’ingestione e l’accumulo della B12 tende ad essere insufficiente tra milioni di persone che per decenni hanno mangiato seguendo una tipica dieta occidentale a base di cibo fortificato con dosi raccomandate giornaliere di vitamine ma ugualmente privo di vitamine e minerali, nonché fonte di quei radicali liberi che tanto danno creano nel nostro organismo69

Livelli troppo bassi di acidi grassi essenziali omega-3 nella dieta occidentale, la cui carenza è già dannosa per molti versi, contribuiscono pure a livelli insufficienti di B1270. L’integrazione di Omega-3 può portare molti suoi benefici per mezzo dell’aumento dei livelli di vitamina B12. Anche livelli troppo bassi di acetil-carnitina e di acido folico peggiorano il rischio di carenza di tale vitamina71,72.

69. Conroy Earl, DC, ND. Email, 2002. 70. Lord RS, Bralley JA. Polyunsaturated fatty acid-induced antioxidant insufficiency. Integrative Medicine. Dec. 2002/Jan. 2003; 1:138-143. 71. Living better for longer: Can supplements improved aging? A rat study suggests they may. ABC News. Available at www.abcnews.com. Accessed 1/22/04. 72. Dietary supplements make old rats youthful, may help rejuvenate aging humans, according to UC Berkeley Study. Science Daily. Available at www.sciencedaily.com. Accessed 2/19/02.

Vale la pena notare che in un modello murino [modello sperimentale realizzato con dei topi] di morbo di Alzheimer, una dieta ricca di acidi grassi essenziali omega-3, specificamente DHA (acido docosaesaenoico), ha mostrato di rallentare o persino prevenire il morbo di Alzheimer73. Ad un costo modesto, possiamo facilmente ingerire DHA ed EPA (acido eicosapentaenoico) nell’olio di pesce o nell’olio di fegato di merluzzo (io trovo che la marca Carlson sia la migliore).

E cosa dobbiamo dire degli acidi grassi trans che troviamo in prodotti etichettati come “privi di grassi trans” con l’approvazione dell’EPA (Ente di Protezione Ambientale)? In uno studio di oltre 800 anziani, quelli che assumevano acidi grassi trans erano due volte più a rischio di soffrire di morbo di Alzheimer rispetto a quelli che ne assumevano di meno (hsiresearch@healthiernews.com, 17 Febbraio 2006)

73. Calon F, Lim GP, Yang F, Morihara T, Teter B et al. Docosahexaenoic acid protects from dendritic pathology in an Alzheimer’s disease mouse model. Neuron. 2004; 43:633-645.

Ipocloridria

* Molto comunemente la carenza di B12 risulta direttamente dall’ipocloridria (livelli insufficienti di acido cloridrico, [HCl] nello stomaco) o da acloridria (assenza totale di HCl). L’acido dovrebbe essere abbastanza concentrato, nell’età adulta, da dissolvere un’unghia in un’ora77.

* L’ipocloridria è presumibilmente causata dalla carenza di zinco o vitamina B678 e dalla scarsa disponibilità di calcio ionizzato79,80. (entrambe le carenze sono tipicamente presenti nelle persone più anziane) [l’articolo originale non lo segnala, ma a loro volta le carenze di zinco magnesio e B6 sono tipicamente associate all’infezione di candida intestinale – N.d.T.].

* La mancanza di un valore adeguato di pepsina o di HCl nello stomaco, sufficiente per generare il legame tra la B12 e la proteina che la trasporta, si manifesta tipicamente come gastrite atrofica81,82. Entrambe le carenze costituiscono anche fattori di rischio per il cancro allo stomaco83. L’incompleta digestione dei cibi dovuta all’ipocloridria e alla bassa produzione di pepsina può essere coinvolta nella susseguente risposta allergica all’asma84.

78. Earl W. Conroy, ND, DC. Personal communication, 1992.
79. Dunne, Lavonne. Nutrition Almanac, 3rd ed., New York: McGraw- Hill, 1990.
80. Lipski Elizabeth, MS, CCN, Digestive Wellness. Connecticut: Keats Publishing Co., 2000.
81. Dawson DW, Sawers AH, Sharma RK. Malabsorption of protein bound vitamin B12. Br Med J. 1984; 288:675-678.
82. Suter PM, Golner BB, Goldin BR et al. Reversal of protein-bound vitamin B12 malabsorption with antibiotics in atrophic gastritis. Gastroenteritis. 1991; 101:1039-1045.
83. Seery JB. Achlorhydria and gastric carcinogenesis. Lancet. 1991; 338:1508-1509.
84. Wright JV. Treatment of childhood asthma with parenteral vitamin B12, gastric re-acidification, and attention to food allergy, magnesium and pyridoxine: Three case reports with background and an integrated hypothesis. J Nutr Med. 1990; 1:277-282.

Batteri, assorbimento, antiacidi, antibiotici

* Fattore intrinseco, batteri, cobalamid, incapacità di assorbimento. La carenza di vitamina B12 può essere anche il risultato di inadeguata secrezione della piccola proteina, aperta alla fine, nota come “fattore intrinseco”; dalla presenza nell’intestino di proliferazione batterica85; dall’ingestione di cobalamid, un antagonista della B1286; o del mancato assorbimento per altre ragioni87.

* Antiacidi e antibiotici. L’abuso cronico di antiacidi, che siano prescritti dal medico o venduti senza prescrizione, da parte di decine di milioni di persone anziane potrebbe anche essere responsabile. Quando tutto l’acido viene inibito giornalmente dagli antiacidi, le vitamine B non riescono ad arrivare nemmeno alla prima base88.

85. Nilsson-Ehle H, Landahl S, Lindstedct G et al. Low serum cobalamin levels in a population study of 70- and 75-year-old subjects. Gastrointestinal causes and hematological effects. Dig Dis Sci. 1989; 34:716-723. 86. Bland JS. Prev Med Update. January 1995.
87. Yao Y et al. Decline of serum cobalamin levels with increasing age among geriatric outpatients. Arch Fam Med. 1994; 3:918-922.
88. West B. Brain function and antacids. Health Alert. 1995; 12(4):3- 4.

pancia

Per esempio, l’assorbimento della B12 viene terribilmente ridotto quando viene utilizzato il farmaco Prilosec (omeprazolo), recentemente disponibile senza prescrizione negli USA89,90. “Una percentuale significativa dei pazienti che assumono omeprazolo sono anche curati per, o sono ad alto rischio di, malattia cardiaca, e quindi a quasi tutti viene detto di mangiare una dieta a basso tenore di carne rossa (o di farne a meno completamente) e di prodotti animali, che sono la fonte migliore di vitamina B-12”91.

Inoltre, l’omeprazolo riduce il livello gastrico del multi-protettivo acido ascorbico (vitamina C)92, ancora un altro percorso che conduce al cancro (vedi J. G. Hattersley, “Alzheimer’s dementia, vitamins B12 and B6, lithium, gingko biloba, dental mercury, genetic risk, and drinking water fluoridation”, J Appl Nutr 2005).

89. Saltzman JR et al. Effect of hypochlorhydria due to omeprazole treatment of atrophic gastritis on protein-bound vitamin B12 absorption. J Amer Coll Nutr. 1994; 13(6):584-591. 90. Marcuard SP, Albernaz L, Khazanie PG. Omeprazole therapy causes malabsorption of cyanocobalamin (vitamin B-12). Ann Intern Med. 1994; 120:311-215. 91. B12 deficiency from drugs. chrisgupta@alumni.uwaterloo.ca 8/18/2004. 92. Mowat C, Carswell A, Wirz A, McColl KE. Omeprazole and dietary nitrate independently affect levels of vitamin C and nitrite in gastric juice. Gastroenterology. 1999; 116:813-822.

schiena

Questo è un perfetto caso di malattia iatrogena, creato dalla visione miope di specialisti di un solo organo (che non comunicano mai o quasi mai gli uni con altri) e che utilizzano un approccio che mira a una soluzione temporanea del sintomo senza risolvere le vere cause del problema, che dimenticano i possibili effetti a lungo termine sul paziente.

Altre cause di carenza di B12 comprendono l’eccessivo utilizzo a lungo termine degli antibiotici e di altri farmaci, un abuso che maschera i sintomi senza comprendere appieno le cause e senza correggerle; gli antibiotici orali, assieme a quelli cattivi, distruggono i miliardi di batteri buoni nell’intestino, rovinando l’assorbimento di molti nutrienti93.

93. Rogers SA. Interview on Bland JS, Prev Med Update. July 1992.

Diete vegane

Diete vegane. Molti vegani per decenni hanno consumato poco o niente di cibo contenente la B12. Come risultato le riserve del loro corpo di tale vitamina diminuiscono gradualmente. 47 adulti vegani su 78 avevano un livello di B12 al di sotto dei 200 pg/mL; quando hanno masticato una tavoletta da 100-microgrammi di B12 una volta a settimana, i loro livelli sono tornati rapidamente alla normalità94.

Alcuni vegani dipendono da vegetali marini (alghe) quali arame, wakame ed alcune varietà di kombu95. La B12 in questi alimenti, sebbene possa essere assorbita, potrebbe non essere pienamente bio-disponibile96. Uno studio pubblicato nell’edizione di Maggio del 2003 del Townsend Letter for Doctors and Patients (TLfDP) ha fornito forti prove del fatto che un’alga comunemente utilizzata come prodotto alimentare, l’alga nori, la spirulina, la Klamath, Clorella contenga forme realmente bio-disponibili di B1297.

Ma ancora non si sa se tale sostanza sia disponibile per un grande numero di vegani e se il suo consumo regolare potrebbe aumentare sufficientemente il livello sanguigno di vitamina B12. E in un recente studio indiano pubblicato su Neurology India1, la maggior parte delle persone carenti di B12 erano vegetariane.

94. Crane MG. Vitamin B12 studies in total vegetarians. J Nutr Med. 1994; 4:419-430. 95. Rogers SA. Letter to Bland JS, Prev Med Update. April 1995. 96. Am J Clin Nutr. 1991; 53:695. 97. Gaby AR. Vegetarian source of vitamin B12 (Literature review & commentary brief article). TLfDP. May 2003:32. 1. Bland JS. Funct Med Update 2002; August.

vegetali 2
Monica Laugeni
Monica Laugeni
Roma
Leggi Tutto
Francesco è molto professionale, profondo, la sue spiegazioni ti aprono finestre su mondi. E' di una pacatezza disarmante, le sua parole arrivano in un millisecondo chiare e cristalline, una bell'anima illuminata capace di rischiarare anche la tua.⭐💕

Cerchi Soluzioni?

Puoi utilizzare questa barra di ricerca o usare WhatsApp

Newsletter Updates

Inserisci la tua email se desideri iscriverti alla newsletter

Leave a Reply

× Sono qui per aiutarti