L’herpes zoster

La vera causa di coliti, disfunzioni dell’articolazione temporomandibolare, neuropatie diabetiche e altre patologie.

Negli ambienti medici, l’herpes zoster (o fuoco di Sant’Antonio) sembra un caso chiaro: il paziente ha un’eruzione cutanea da manuale, una nevralgia al fianco o alla schiena, e nient’altro. Se fosse così, non ci sarebbe bisogno di questa sezione.

Labbra, Trattamento Labbra, Rossetto

La verità è che il virus denominato herpes zoster è responsabile di sintomi misteriosi che colpiscono milioni di persone, dalle eruzioni cutanee che confondono i dermatologi a sintomi neurologici come contrazioni, formicolii, bruciori, spasmi, emicranie croniche, cefalee e molto altro.

Alcune varietà sono responsabili della paralisi di Bell, del blocco alla spalla, delle nevralgie diabetiche, delle coliti, dei bruciori vaginali, delle disfunzioni dell’articolazione temporo – mandibolare, della malattia di Lyme e persino di casi non diagnosticati di sclerosi multipla.

Virus, Microscopio, Infezione, Malattia, Morte

L’herpes zoster provoca febbre, cefalea, rash cutanei, dolori articolari, muscolari e cervicali, acute nevralgie, bruciori neuropatici, palpitazioni e altri sintomi estremamente spiacevoli.

I primi ceppi del virus sono comparsi tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Le comunità mediche utilizzano questo nome perché ritengono che si tratti del virus zoster, che appartiene alla famiglia degli herpes, e a quanto pare è così. Quello che i medici non sanno è che non ne esiste un solo tipo, bensì trentuno varietà diverse.

Batteri, Virus, Specie Batteriche, Imitazione, Aureus

È importante saperlo perché i diversi tipi di herpes zoster generano diversi tipi di sintomi. È importante anche perché le comunità mediche non riconoscono nemmeno che nella maggior parte dei casi i sintomi siano dovuti a un virus.

Per esempio, una qualunque delle varietà più aggressive dell’herpes zoster può causare i sintomi della malattia di Lyme … ma secondo i medici essa è di origine batterica di Lyme. Questo capitolo tratta delle quindici varietà del virus che colpiscono più diffusamente le persone, le quali quasi sempre sono curate in modo improprio, talvolta con immunosoppressori, steroidi e antibiotici che possono compromettere la qualità della loro vita.

Batteri, Malattia, Virus, Infezione, Ill, Cellule, Bio

Potrai scoprire quali sono i sintomi causati dall’herpes zoster, come si trasmette e si scatena, quali sono le caratteristiche specifiche di ogni ceppo e come curare le due varietà più comuni – quella che causa eruzioni cutanee e quella che non le causa – così potrai identificare e debellare il virus, in qualunque forma ti abbia colpito, e vivere una vita sana.

I sintomi dell’herpes zoster

Tra i sintomi che rivelano la presenza dell’herpes zoster ci sono brividi e febbri di tipo parainfluenzale, cefalee o emicranie, dolori dappertutto, dolori brucianti, pizzicori, formicolii, eruzioni rossastre e/o pustole (vesciche purulente). Le comunità mediche ritengono che l’herpes zoster si manifesti sempre con gli ultimi due sintomi, ovvero le eruzioni rossastre e le pustole.

Matrix, Codice, Calcolatore, Pc, Dati, Programma

In realtà questa è la classica manifestazione di un solo ceppo del virus; per di più, se un paziente presenta pustole e vesciche in aree insolite, spesso i medici non pensano neanche che si tratti di herpes zoster.

È un errore diagnostico molto diffuso. Sette ceppi del virus causano davvero eruzioni in qualche area del corpo, ma non sempre in quelle che ci si aspetta di vedere colpite. E gli altri otto non ne causano nessuna. Quindi, se avverti molti sintomi del virus ma non hai manifestazioni sulla pelle e il tuo medico non riesce a identificare la causa del tuo malessere, è probabile che tu sia vittima di un ceppo dell’herpes zoster che non causa eruzioni cutanee.

La trasmissione e i fattori scatenanti dell’herpes zoster

Batteri, Agente Patogeno, Infezione, Verde, Germi

Come per tutti gli altri virus della famiglia degli herpes, esistono molti modi per contrarre un’infezione da herpes zoster. Puoi prenderla da tua madre mentre sei nel grembo, con una trasfusione di sangue infetto, tramite uno scambio di fluidi corporei … e persino dal sangue di un cuoco che si è tagliato mentre preparava la tua cena al ristorante!

Il mito della varicella

Contrariamente a quanto ritengono le comunità mediche, la varicella non è un veicolo di trasmissione dell’herpes zoster. Forse il tuo medico ti dirà che, se hai avuto la varicella, prima o poi avrai anche l’herpes zoster, ma non è vero.

Virus, Batteri, Germi, Microbiologia

L’unica cosa che li accomuna è che entrambi appartengono alla famiglia degli herpes che possono causare eruzioni cutanee. La varicella è un virus totalmente diverso dall’herpes zoster, ed essenzialmente i due tipi non hanno nulla a che vedere l’uno con l’altro.

Perché ti dicono che la varicella e l’herpes zoster sono collegati quando non è così? Questo è un tipico esempio di disinformazione, ovvero di un concetto che è stato accettato perché sembrava avere un senso e che poi si è perpetuato fino al punto da radicarsi.

Latenza e fattori scatenanti

Hiv, Aids, Virus, Malattia, Salute, Cura, Giorno, Mondo

Se sei infetto dal virus o lo stai covando, probabilmente non te ne accorgerai per molto tempo. È possibile che esso rimanga latente per almeno dieci anni, forse anche cinquanta o più, prima di scatenarsi.

Il virus si nasconde negli organi – di solito nel fegato –, dove il sistema immunitario non riesce a intercettarlo, e rimane lì in attesa fino a quando un trauma fisico o emotivo ti indebolisce e/o crea condizioni ambientali che lo rafforzano.

Eventi come una grave difficoltà finanziaria o la dolorosa rottura di una relazione a volte sono sufficienti per svegliare il virus. Se il tuo sistema immunitario è particolarmente forte e/o il tuo stile di vita non ti espone a fattori scatenanti, l’herpes zoster può restare dormiente per tutta la tua vita senza causarti alcun danno sostanziale.

Virus, Microscopio, Infezione, Malattia, Morte, Medico

Ma se il tuo sistema immunitario è indebolito, il virus può uscire dal suo nascondiglio e fare incursioni in varie parti del corpo anche prima che un fattore scatenante lo faccia deflagrare.

Di solito si sposta verso la regione lombare, infiammando il nervo sciatico; quindi se soffri di dolori lombari che sembrano andare e venire senza alcun motivo apparente, può darsi che il virus stia facendo la spola tra il tuo fegato e la tua regione lombare. Il metodo più efficace contro i grandi e i piccoli attacchi del virus è adottare una strategia preventiva, ovvero evitare situazioni che possano indurlo a uscire allo scoperto.

L’herpes zoster che causa eruzioni cutanee 

Punto Interrogativo, Hacker, Attacco, Maschera

Esistono sette ceppi di herpes zoster che causano eruzioni cutanee. È vero che le pustole sono antiestetiche e dolorose, ma in compenso sono facili da individuare e i medici tendono ad associarle alla varietà più diffusa del virus, perciò possono essere una benedizione perché, se hai delle eruzioni, è molto più probabile che il tuo medico capisca che hai l’herpes zoster e non attribuisca il tuo malessere a una malattia idiopatica.

Tuttavia, alcuni ceppi provocano eruzioni che non vengono identificate perché si presentano in aree o in forme insolite. Questi sette ceppi provocano sintomi molto simili e si distinguono principalmente per le diverse forme di eruzioni che causano e per le aree in cui queste ultime compaiono.

Il classico herpes zoster 

Batteri, Agente Patogeno, Infezione, Germi, Microbi

Le eruzioni compaiono in diverse aree dal petto ai piedi. Possono comparire nella zona lombare o in cima alle natiche, colpire il lato destro o il lato sinistro del corpo, oppure una gamba (ma non entrambe).

Questa è la varietà del virus che vedi riprodotta nelle immagini che documentano la malattia e quella che si tende ad associare (erroneamente) alla varicella. È di gran lunga il ceppo più diffuso del virus che i medici ritengono, a torto, sia l’unico.

L’herpes zoster sulla parte superiore del corpo

Antibiotico, Antiossidante, Aroma, Aromaterapia, Freddo

Le eruzioni compaiono dal petto in su, per esempio sulla parte superiore del torace, sulle spalle o sul collo, ma non sulle braccia. Nell’aspetto l’eruzione somiglia a quella dovuta alla varietà più comune del virus.

L’herpes zoster sulle braccia

Le eruzioni compaiono esclusivamente su entrambe le braccia ed entrambe le mani. Hanno un aspetto irregolare, più o meno maculato, con pustole grandi e piccole distanziate.

L’herpes zoster su un solo braccio

Frullato, Succo, Sciroppo, Appena Spremuto, Direktsaft

Le eruzioni compaiono su un solo braccio, l’uno o l’altro, ma non entrambi. Anche le eruzioni di questo tipo hanno un aspetto irregolare, più o meno maculato, con pustole grandi e piccole distanziate.

L’herpes zoster sulla testa

Le eruzioni compaiono esclusivamente sulla sommità e sui lati della testa. Le pustole sono più piccole di quelle causate dai ceppi precedenti e a volte culminano con minuscole protuberanze acuminate. Le comunità mediche spesso scambiano queste eruzioni per micosi e per curarle prescrivono farmaci antimicotici e pomate steroidee.

L’herpes zoster sulle gambe

Insalata, Primavera, Ravanelli, Mirtilli, Valeriana

Le eruzioni compaiono su entrambe le gambe e in nessun’altra parte del corpo. Hanno un aspetto diverso dalle eruzioni causate dal ceppo più diffuso del virus, poiché le pustole sembrano quasi formare una costellazione.

L’herpes zoster sui genitali femminili

Mirtilli Neri, Bacca, Frutti, Sano, Cibo

Questo ceppo, che colpisce solo le donne, causa eruzioni all’esterno della vagina ma solo nell’area immediatamente circostante, per esempio tra il retto e la vagina o sulla parte bassa delle natiche o nella zona del cavallo.

È un ceppo particolarmente insidioso perché spesso viene scambiato per un herpes a trasmissione sessuale … provocando un inutile dolore emotivo a decine di migliaia di donne. Si distingue dagli altri in quanto è particolarmente doloroso, mentre l’herpes genitale – per esempio l’herpes simplex 2, o HSV-2 – di norma non lo è.

Ragazza, Donna, Persone, Azienda, Yogurt, In Forma

Inoltre questo ceppo provoca l’insorgere di pustole relativamente diffuse all’esterno dei genitali e/o sulla parte bassa delle natiche, mentre le pustole dell’herpes simplex 2 tendono a raggrupparsi in una piccola area.

La neurotossina dell’herpes zoster

Uno degli equivoci più diffusi riguardo all’herpes zoster è che si nasconda direttamente sotto la pelle nella zona dell’eruzione cutanea. Non è vero. Il virus si annida molto più in profondità, posizionandosi in modo da infiammare il sistema nervoso con la massima efficacia.

Frullati, Succo, Frutta, Maturo, Bio, Sano, Colorato

Il virus rilascia una neurotossina e, nel caso dei sette ceppi elencati finora, il veleno virale si sposta verso l’esterno, viaggiando attraverso i nervi periferici per raggiungere la pelle. È questa neurotossina a causare le macchie rosse pruriginose e le pustole per cui è famoso l’herpes zoster.

Se è vero che questi sette ceppi creano danni ai nervi sia sulla pelle sia molto al di sotto e possono essere molto dolorosi, in realtà si tratta delle forme più lievi dell’herpes zoster. Se il tuo sistema immunitario è forte e non fai nulla che rafforzi il virus, il tuo corpo può debellarlo da sé.

L’herpes zoster che non causa eruzioni cutanee

Maggiore, Bacche Di Sambuco, Frutti Di Bosco, Succo

Sebbene siano del tutto sconosciuti alle comunità mediche, esistono otto ceppi di herpes zoster che non causano eruzioni cutanee. Come ho appena spiegato, le eruzioni dei primi sette ceppi sono originate da un veleno, o neurotossina, prodotto dal virus che si sposta verso l’esterno attraverso i nervi periferici e raggiunge la pelle.

Anche gli otto ceppi senza eruzioni producono una neurotossina, ma in tal caso il veleno non si sposta verso l’esterno intaccando i piccoli nervi periferici e la pelle bensì verso l’interno, penetrando nei nervi maggiori. Questi nervi sono già intaccati dal virus, ma la neurotossina li infiamma ancora di più e sottopone il sistema immunitario a una pressione ancora più forte.

Antiossidante, Apple, Bevande, Broccolo, Detox, Drink

Se hai una di queste varietà senza eruzioni, avrai dolori interni e lesioni ai nervi maggiori di chi è colpito dagli altri sette ceppi. Inoltre, i tuoi sintomi non avranno manifestazioni esterne che permettano al medico di capire che hai un’infiammazione da herpes zoster, col risultato di liquidare il problema dicendo che soffri di un dolore immaginario, ti accusi di avere una fissazione e ti invii da uno psichiatra. Questo se sei fortunato.

Altrimenti il tuo medico potrebbe crederti e cercare di aiutarti, ma è probabile che le cure convenzionali ti facciano stare peggio.

Le Erbe, Frullati, Succo, Verdure, Frutta, Fresco

Per esempio, potrebbe stabilire che soffri di una malattia autoimmune, perché a suo avviso il tuo sistema immunitario ha scambiato parti del tuo corpo per invasori e le sta attaccando. Per curarti, potrebbe prescriverti uno o più immunosoppressori o steroidi che attenuino la portata dell’attacco.

Ma, come ho sottolineato più volte, il sistema immunitario non è solo innocente, ma è anche la tua principale arma di difesa contro la vera causa del problema, per cui i farmaci, indebolendolo, consentono al virus di proliferare e rafforzarsi ancora di più.

Uova, Bacon, Colazione, Becon, Caffè, Pane, Cibo

Sarebbe ancora peggio se il medico stabilisse che il tuo problema è dovuto a un batterio e ti prescrivesse un antibiotico, il quale provocherebbe un duplice danno all’organismo perché indebolirebbe il sistema immunitario e al contempo rafforzerebbe il virus.

Puoi proteggerti da questi disastri imparando quali sono le caratteristiche delle otto varietà del virus che non causano eruzioni cutanee.

L’herpes zoster nevralgico (noto anche come neuropatia diabetica).

Avocado, Insalata, Fresco, Cibo, Vegetariano, Dieta

Attacca principalmente gli arti inferiori causando nevralgie, torpore e/o bruciore alle gambe e ai piedi, spesso è chiamato neuropatia diabetica e viene considerato erroneamente una complicazione del diabete.

Si tratta di un enorme equivoco della medicina che deve essere smantellato. I sintomi che il paziente lamenta non sono dovuti a una neuropatia, ovvero a una necrosi dei nervi come ritengono i medici, sono piuttosto i nervi infiammati a causare la nevralgia.

Insalata, Salutare, Cibo, Foglia, Ortaggio, Cipolla

E in verità non esiste alcun legame tra la cosiddetta neuropatia diabetica e il diabete (infatti, nel 50 per cento dei casi questa varietà di herpes zoster si manifesta in pazienti che non soffrono di diabete).

Tuttavia i medici non sanno che si trovano ad affrontare due problemi separati, quindi o non fanno nulla per trattare la nevralgia, o cercano di curarla con altri farmaci, rafforzando ulteriormente il virus.

L’herpes zoster che causa un prurito esasperante

Germogli, Verde, Veg, Agricoltura, Crescita, Primavera

Questo ceppo del virus causa un prurito che si sposta continuamente e che non si può grattare, perché il virus irrita i nervi molto al di sotto della pelle per essere raggiunti dalle dita. Non provoca bruciore, perciò non è particolarmente doloroso, ma avere un prurito in perpetuo movimento e che non si placa in alcun modo può essere esasperante.

Se il virus si rafforza per un indebolimento del sistema immunitario e/o a causa di un qualche fattore scatenante, il prurito si aggrava tanto da compromettere il sonno, la capacità di lavorare o di condurre una vita normale.

L’herpes zoster vaginale

Tempeh, Insalata, Vegan, Cibo, Fresco, Vegetale

Questo ceppo del virus colpisce solo le donne. Penetra a fondo nelle pareti vaginali e infiamma i nervi in quest’area. Si sposta anche nella vescica e nel retto, dove crea ulteriore scompiglio provocando un bruciore urticante simile a una tortura.

Se il medico non liquida il problema dicendo che è “tutto nella tua testa”, di solito formula una diagnosi errata attribuendolo a uno squilibrio ormonale e curandolo con una terapia sostitutiva. Poiché il virus si nutre di ormoni, la situazione, già spiacevole, diventa terribile. Molte donne soffrono di questo tipo di infezione, ma finora la medicina ha ignorato il problema.

L’herpes zoster che causa la colite infiammando il Metabolita Intestinale 

Asparagi, Bistecca, Costata Di Manzo, Carne Di Vitello

Le comunità mediche non sanno che questo ceppo del virus è responsabile di quasi tutti i casi di colite, una patologia che causa infiammazioni ed emorragie nelle pareti interne del colon.

I sintomi comprendono dolori addominali, sangue nelle feci, debolezza e dimagrimento. La colite è sempre stata una malattia del mistero e continuerà a esserlo fino a quando la ricerca medica non comprenderà che è dovuta a un ceppo dell’herpes zoster.

Asparagi, Verde, Asparagi Verdi, Tempo Di Asparagi

Per adesso nessuno lo sa! La società è tre o quattro decenni lontana dalla verità. Intanto, i medici trattano la colite con gli immunosoppressori o, peggio, con gli antibiotici, che rafforzano il virus. Gli steroidi possono provocare una remissione della colite, ma siccome non intervengono sull’herpes zoster, la remissione è solo temporanea.

L’herpes zoster che causa bruciori agli arti

Questo ceppo del virus provoca un dolore acuto e bruciante nelle braccia e nelle gambe. A differenza dei ceppi che causano eruzioni cutanee sugli arti, questa varietà infiamma i nervi e dà sensazioni di bruciore ovunque a un livello sottocutaneo, perciò non c’è modo di localizzarlo e di alleviarlo.

E poiché non ci sono manifestazioni evidenti che indichino l’herpes zoster, i medici tendono a prescrivere cure inadeguate che finiscono per peggiorare la situazione.

Carne, Verdure, Gemuesepiess, Funghi, Spiedino Di Carne

L’herpes zoster che colpisce la bocca e causa la disfunzione dell’articolazione temporo – mandibolare e la paralisi di Bell.

Questo ceppo del virus colpisce le gengive e/o l’area della mandibola. È anche responsabile della paralisi di Bell (infiammazione virale di importanti nervi facciali) e la disfunzione dell’articolazione temporomandibolare (derivante dall’infiammazione del trigemino e dolorosa).

Spesso viene scambiato per un problema dentale e trattato con inutili interventi ai canali radicolari. Non solo questi interventi non aiutano, ma i farmaci prescritti indeboliscono il sistema immunitario, consentendo al virus di proliferare e rafforzarsi. Questa tortura virale alla bocca può durare per anni.

L’herpes zoster che causa il blocco alla spalla

Carote, Verdure, Broccoli, Carota, Cibo, Vitamine

Questo ceppo del virus intacca i nervi della spalla, causando un blocco dell’articolazione che può durare da un mese a un anno. Questa patologia viene spesso scambiata per borsite e trattata con antibiotici … i quali non fanno altro che rafforzare il virus. A volte vengono anche praticati interventi chirurgici che non servono a nulla, perché i medici non hanno idea che dietro al problema c’è l’herpes zoster.

L’herpes zoster che incendia il corpo

Cavolo, Coltivazione, Verdure, Sano, Campo Di Cavoli

Questo ceppo del virus dà la sensazione che ogni parte del corpo stia andando a fuoco, simultaneamente e senza tregua. Il virus trova una posizione centrale nei gangli del sistema nervoso e da lì rilascia la sua neurotossina, che si diffonde in tutto il corpo infiammando i nervi di ogni area.

È superfluo sottolineare che genera un alto livello di angoscia e paura … e che queste emozioni negative innescano una produzione di adrenalina che nutre il virus rendendolo ancora più forte. È un ceppo terribile, ma grazie al cielo è relativamente raro. Ricorda che il corpo ha sempre la capacità di guarire, anche da questa insolita varietà del virus.

Curare l’herpes zoster

Verdure, Pomodori, Carote, Mercato, Stallo, Display

Essere colpiti da uno qualunque dei ceppi di herpes zoster è stressante e doloroso. Che la tua sia una varietà con o senza eruzioni cutanee, può essere esasperante. Per fortuna esistono rimedi semplici ma efficaci per curare questa malattia.

Se segui quotidianamente i consigli offerti in questo paragrafo senza trasgredire, puoi riportare il virus allo stato di latenza e renderlo praticamente innocuo.

La durata del processo varia in base a diversi fattori, come la quantità di tempo che il virus ha trascorso nel tuo organismo, se sei in un ambiente sano o in un ambiente tossico che nutre il virus e se il tuo sistema immunitario è indebolito a causa di farmaci inappropriati.

Succhi Di Verdura, Verdure, Appartato, Bianco, Fresco

In termini approssimativi, il processo può durare da un minimo di tre mesi a tre anni e mezzo. Prenditi cura di te e del tuo sistema immunitario alimentandoti in modo corretto, svolgendo attività fisica e dormendo un numero sufficiente di ore. Per un supporto aggiuntivo, leggi per intero “Come puoi guarire finalmente”.

Alimenti terapeutici 

Cibo, Food Design, Legno, Spezia, Peperoni, Pepe

Alcuni alimenti possono essere di grande sostegno al tuo corpo per guarire dall’herpes zoster con e senza eruzioni cutanee. Possono aiutarti in vari modi: attaccando i diversi ceppi del virus, supportandoti a ristabilirti dalle infiammazioni delle neurotossine, rafforzando il sistema immunitario, guarendo i nervi e stimolandone la ricostituzione, lenendo le aree cutanee infiammate e disintossicando il corpo.

Gli alimenti ideali da consumare sono:

Verdi, Cipolla, Spezie, Verdure, Cibo, Cucina, Tagliere

i mirtilli selvatici, il cocco, la papaia, le mele rosse, le pere, i carciofi, le banane, le patate dolci, gli spinaci, gli asparagi, la lattuga (le varietà di insalata con foglie verde scuro o rosse), i fagiolini e l’avocado.

by (Anthony William)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *