DMT Dimetiltriptamina

L'adesso e il poi, il prima e il dopo, tutto si congiunge in questo punto preciso. Brevi periodi di tempo contengono un enorme quantità di esperienze.

Salva la tua mente

Dimetiltriptamina

Essere Consapevole

Afrodite

Viaggio attraverso uno studio scientifico nell'Università del New Messico, dal Dottor Rick Strassman, usando la DMT o Molecola dello Spirito " n-n,dimetiltriptamina" sostanza secreta dalla Pineale, nei sogni lucidi, in stato di premorte, Shock , traumi forti e morte.I tre pilastri del sé, del tempo e dello spazio (Mente, Spirito e Anima) sono tutti soggetti a una profonda trasfigurazione in un'esperienza spirituale.Non esiste più alcuna separazione tra il sé e ciò che non è il sé: l'identità personale e tutto ciò che esiste diventano un tutt'uno.

Hermes

In effetti, non c'è un'identità "personale" perché comprendiamo, al livello più basilare, l'unità e l'interdipendenza di tutto ciò che esiste. Passato, presente e futuro si fondono insieme nell'eternità del momento presente. Il tempo si ferma poiché non "scorre" più. L'esistenza non dipende più dal tempo. L'adesso e il poi, il prima e il dopo, tutto si congiunge in questo punto preciso. Brevi periodi di tempo contengono un enorme quantità di esperienze. Dal momento in cui il nostro sé e il tempo perdono i loro confini, lo spazio diventa immenso. Come il tempo, anche lo spazio non è più collocato in un punto definito, ma si trova ovunque, illimitato, senza barriere. Il qui e il lì sono un'unica cosa. Tutto è qui.

"Felice è l'uomo che ritrova se stesso, e molto più felice è chi integra la Coscienza dentro di Sè"

In questo tempo e spazio infinitamente estesi e senza alcun sé definito, ci fermiamo a esaminare tutte le contraddizioni e i paradossi, vedendo che tra essi non c’è più conflitto.

Siamo in grado di contenere, assimilare e accogliere tutto ciò che appare nella nostra mente: il bene e il male, la sofferenza e la felicità, il piccolo e il grande. Ora abbiamo la certezza che la coscienza continua a esistere dopo la morte fisica, e che esisteva da molto prima di aver assunto questa particolare forma fisica. Vediamo l’intero universo all’interno di un filo d’erba e sappiamo com’era il nostro volto prima che i nostri genitori si conoscessero.

Sentimenti eccezionalmente potenti si riversano nella nostra coscienza.
Siamo in estasi, e l’intensità di questa gioia è tale che il nostro corpo non riesce a contenerla, sembra aver bisogno di disincarnarsi temporaneamente. Sebbene la beatitudine sia intensa, ci sono anche una pace e una serenità di fondo che non vengono toccate nemmeno da questa felicità incredibilmente profonda.

C’è una sensazione marcata del sacro e del divino. Entriamo in contatto con una realtà immutabile, eterna, immortale e non creata. È un incontro personale con il Big Bang, Dio, la Coscienza Cosmica, la fonte di tutta l’esistenza. In qualsiasi modo la chiamiamo, sappiamo di aver incontrato l’essenza e la sorgente dell’esistenza, dalla quale scaturiscono amore, saggezza e potere a livelli inimmaginabili.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

La chiamiamo “illuminazione” per la presenza della luce bianca che manifesta lo splendore del creato. Potremmo incontrare delle guide, angeli o altri spiriti disincarnati, ma passiamo oltre nel momento in cui confluiamo nella luce. Adesso i nostri occhi, finalmente, sono davvero aperti e vediamo chiaramente le cose, in una “luce nuova”. L’importanza e la grandezza dell’esperienza sono soggettive. Può esserci utile per mettere a fuoco il resto della nostra vita in direzione della realizzazione, della completezza e del lavoro su di sé attraverso le intuizioni ottenute.

Gradualmente sono diventato sempre più denso e ho recuperato la mia presenza ordinaria. Ho osservato la creazione nell’universo: dall’energia mentale di base fino alla frequenza vibratoria della materia. Ho capito che stavo ricostruendo l’ospedale e la stanza, dove ero per l’esperimento. Mano a mano che il mondo prendeva forma, io volevo vederlo e quindi ho chiesto che mi venisse tolta la mascherina agli occhi. Sono rimasto affascinato dalle mie dita, come un neonato mentre presi consapevolezza di me.

Ho curato delle lezioni su come l’universo è un costrutto della nostra mente, e qui stava accadendo proprio questo. Il mio atteggiamento era diverso quando ho saputo che l’ avevo creato io. Vi sentivo così vicini da considerarvi come un figlio e una figlia. (ai medici presenti). Potrei dire che ciò che ho vissuto è una classica esperienza di morte e rinascita. L’avevo già vissuta prima, ma in un modo diverso. Aveva un simbolismo, una consistenza e un’atmosfera spettacolari mischiati a iridescenze ed effetti incredibili.

Elena ebbe la possibilità di visitare nuovamente quello stato con una dose elevata in doppio cieco. Questa volta era molto meno ansiosa prima di iniziare.

Dopo venti minuti, iniziò a parlare: «È stata veloce e potente, ho sentito un’incredibile pressione crescermi nella testa e spingermi indietro. Mi ha fatto esplodere nel mondo in cui la pura energia vivente inizia a prendere forma. Quando ha iniziato a rallentare, ho visto il processo di separazione della coscienza. Questo rallentamento crea la forma e la coscienza. Prima di esso, la coscienza non è presente. Non è involontario, ma nemmeno consapevole. È reale, fatta di una propria sostanza, non frammentata. È sorprendente quanto lentamente di muovano le cose qui sulla Terra!

Esce e rallenta verso il margine esterno, verso i suoi confini, nella forma. C’è un infinito flusso di creazione, senza sforzo, e poi questo enorme processo lo riporta indietro. Anche il mio piccolo frammento di energia procede dentro e fuori, né più né meno di qualunque altro. Non puoi morire. Non puoi andare via. E nemmeno aggiungere o sottrarre. C’è un continuo flusso che è l’immortalità. Il concetto di “io sono” viene e riviene. Ne ho la certezza.

Dove siamo

Prenota la tua personale esperienza

In Via Piave 22, Fano, 61032 PU Italy

Per consulenze da fuori provincia

Disponibilità Domenica e Lunedì previo appuntamento

Ci vediamo in Svizzera ...

18 – 19 Ottobre 2020

Conferenza & Consulenze

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Success Club professional
prenotati

Newsletter Updates

Inserisci la tua email se desideri iscriverti alla newsletter

Leave a Reply

Siamo chiusi dal 15/08/ al 20/08 

× Sono qui per aiutarti