L’Arte di Vivere

Per raggiungere l’assoluta libertà bisogna seguire queste auree regole:

1) Conosci te stesso (il microcosmo)! “conoscerai Dio” l’eterno Presente che c’è in Te.

2) Conosci le leggi di questo universo (il macrocosmo). La dualità facce dela stessa unità.

3) Riconosci che le leggi sono buone (in armonia)! L’equilibrio e l’armonia sono un espressione esterna del tuo Sè interiore.

Sottoponiti volontariamente e completamente alle leggi che hai riconosciuto buone!

Chi compie questi passi raggiunge automaticamente la quintessenza che significa: libertà di tutta l’espressione del Suo Essere qui presente.

Chi si pone liberamente nei limiti della legge, diviene legge lui stesso, e allora non c’è più nulla che possa bloccarlo.

Così si esprime Crowly: « Ogni persona deve essere come una stella e seguire la sua orbita ». Una stella è libera, fintanto che segue la sua orbita. La sua mancanza di libertà comincia quando abbandona l’orbita. Anche l’uomo possiede un’orbita che deve seguire nel cosmo: questa orbita però deve conoscerla, altrimenti avverte l’attrito del percorso sbagliato.

Prima l’uomo deve mettersi in silenzio e ascoltare, per imparare a conoscere la sua orbita, in seguito però deve seguirla attivamente.

Questa attività deriva dalla fiducia, non dal predominio dell’ego, non dal concetto: «lo lo voglio, quindi lo faccio ».

(Wyne modificato by Me)

L’uomo raggiunge la sua massima libertà quando può pronunciare le parole:

«Anima Mia Manifestata dall’Incessante Respiro”,

Vissuta dalla Frequenze del mio Cuore,

Riconosciuta negli Altri, che domini l’Ego, le forme e il virtuale, che ti fondi allo Spirito e con lo Mente, realizzi nell’Adesso la Nostra Leggenda personale ».

(Francesco Ciani “raccolta di emozioni personali”)

Via Piave, 22, 61032 Fano PU, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *