Tossicodipendenze

Malattia Espressione dell’AnimA

Il tema dell’eccessivo bisogno di dormire ci porta direttamente alle tossicodipendenze, che sono in realtà fughe dai problemi di base. Tutti i tossicodipendenti sono alla ricerca di qualcosa, ma si fermano troppo presto e restano quindi bloccati a dei miseri sostituti.

Alcool, Notte Da Leoni, Evento, Morte, Ubriaco

Chi cerca dovrebbe trovare e quindi essere redento.

Gesù disse: “Chi cerca, non deve smettere di cercare finché non trova; e quando trova, resta scosso; e quando sarà scosso, si stupirà e potrà dominare tutto ” (Vangelo di Tommaso, 2).

Cheers, Bevande, Bere Alcol, Root Beer, Bei Tempi

Tutti i grandi eroi della mitologia e della letteratura sono alla ricerca – Ulisse, Don Chisciotte, Parsifal, Faust – loro però non smettono di cercare finché non trovano. La ricerca porta l’eroe attraverso pericoli, confusione, disperazione e oscurità.

Quando però trova, tutte le fatiche compiute gli sembrano di nessuna importanza di fronte al valore di ciò che ha trovato. Ogni persona è alla ricerca e deve affrontare i più strani e diversi sentieri dell’anima – però non dovrebbe mai fermarsi, non dovrebbe mai smettere di cercare finché non ha trovato.

Donna, Fumo, Sigaretta, Tabacco, Ragazza, Viso

” Bussate, e vi sarà aperto… “, si legge nel Vangelo. Chi però si fa spaventare dalle difficoltà, dai pericoli e dalle fatiche della via, diviene tossicomane: proietta l’oggetto della sua ricerca su qualcosa che trova sulla via, e la sua ricerca è finita.

Incorpora la meta sostitutiva e non se ne sazia mai. Cerca di placare la fame con quantità sempre maggiori del ” medesimo ” nutrimento sostitutivo e non si accorge che mangiando la fame aumenta.

Aids, Manette, Ambulanza, Hiv, Ladro, Libertà, Sperare

È diventato tossicodipendente e non vuole confessare a se stesso di aver sbagliato meta e che sarebbe doveroso continuare a cercare in altra direzione. Paura, comodità e accecamento gli impediscono di cambiare. Le sirene sono in agguato ovunque, cercando di trattenere e legare a sé il viandante, di farlo diventare tossicodipendente.

Esistono tante forme di tossicodipendenza, se ci facciamo bene attenzione: si può diventare dipendenti dal denaro, dal potere, dalla fama, dal sapere, dal divertimento, dal mangiare, dal bere, dall’ascesi, dalle idee religiose, dalle droghe.

Immagine correlata
Qualunque cosa sia, tutto trova una giustificazione come esperienza e tutto può diventare una droga se non facciamo bene attenzione a prenderne in tempo le distanze.

Chi concepisce la propria vita come un viaggio ed è sempre in cammino, è un ricercatore, non un drogato.

Poliziotto, Poliziotta, Colleghi, Divertente, Figura

Per fare l’esperienza del ricercatore, bisogna confessare a se stessi la propria situazione di senza patria: chi crede ai legami, è già drogato. Tutti abbiamo le nostre droghe, che offuscano continuamente la nostra AnimA.

Ma il problema non sono le droghe, bensì la nostra comodità nella ricerca. Considerando le varie droghe, ci si rende conto del tema dominante di cui la persona ha bisogno.

Roulette, Tavolo, Chip, Casinò, Gioco, Gioco D'Azzardo

Certe droghe sono accettate a livello collettivo (ricchezza, lavoro, successo, sapere ecc.); noi in questa sede ci occuperemo di quelle droghe che sono ritenute da tutti patologiche.

(Thorwald Dethlefsen Rudiger Dahlke)

Via Piave, 22, 61032 Fano PU, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *