Come funziona la forma nell’universo

Sei un sistema energetico di squisita perfezione.

Sì, tu! Non devi far nulla perché il tuo corpo funzioni e viva. Non sei attaccato alle funzioni che esso esegue in ogni momento in cui sei vivo nella forma. Non cerchi di far funzionare l’intero sistema vitale, perché esso funziona perfettamente da sé, senza bisogno di guida.

In realtà se cercassi di dirigere i processi vitali dell’organismo, diventeresti un impedimento al flusso dell’energia e al funzionamento del sistema.

Via Lattea, Galaxy, Notte, Cielo, Stelle, Universo
 
Ecco un esempio: immagina di mangiare dell’insalata e di inghiottire la lattuga dopo averla masticata. Pensa a tutte le operazioni che tu e il pezzo di lattuga dovete portare a termine affinché ti nutra. Nella bocca, per aiutare la masticazione, si forma automaticamente saliva: non ti devi impegnare nella salivazione, è un processo automatico.
 
Quando poi incominci a inghiottire la lattuga masticata, non devi esercitare volontariamente i muscoli peristaltici dell’esofago per farla scendere nello stomaco: avviene senza bisogno di aiuto o di intervento da parte tua.
 
Via Lattea, Universo, Persona, Stelle, Cerca, Cielo
 

Non devi neppure ordinare alla poltiglia cui è ormai ridotta la lattuga di entrare nel sangue:

il processo della digestione impone alla lattuga di fare ciò che deve e di andare esattamente dove deve andare e la trasforma in sostanze nutritive che forniranno l’esatta quantità di nutrimento richiesto agli organi che ne hanno bisogno.
 

Se le sostanze nutritive della lattuga devono sostenere il pancreas, non finiranno mai per sbaglio nell’alluce.


Risultati immagini per Come funziona la forma nell'universo

Non hai mai dovuto fare nulla all’interno del sistema che sei perché funzionasse perfettamente. Non hai alcun attaccamento a ciò che avviene alla lattuga dopo che l’hai masticata. Il suo viaggio all’interno dell’organismo non richiede attenzione o intervento da parte tua. Non devi parlare o lavorare sui tuoi processi digestivi, respiratori o escretivi.

Funzionano da soli, senza interferenze.

Galassia Di Andromeda, Via Lattea, Collisione, Spazio

In modo analogo, il cuore batte migliaia di volte, ogni giorno della vita. Quando mai ti sei dovuto impegnare a far battere il cuore? Funziona automaticamente e perfettamente e meno sei attaccato al suo funzionamento, meno probabilità vi sono che ti causi dei problemi. Puoi dunque constatare che vi sono moltissimi processi che avvengono in ogni istante in cui sei vivo sui quali non intervieni affatto; si svolgono tutti alla perfezione perché sono in armonia con principi universali superiori.

Non c’è alcun bisogno che intervenga; anzi è probabile che una tua interferenza possa inibire il corso naturale dei processi vitali.

Via Lattea, Stelle, Notte, Cielo, Panorama, Deserto

E questo il modo in cui tu, come sistema dei sistemi, funzioni all’interno del sistema più vasto in assoluto, l’universo. L’energia scorre proprio come deve. Il cibo entra dentro di te, la tua perfezione ne assume il controllo, e ogni cosa funziona nel modo giusto.

Un’interferenza da parte tua non farà che ostacolare il corso naturale delle operazioni vitali, e di conseguenza danneggerà la perfezione che sei.
Risultati immagini per Come funziona la forma nell'universo

Anche tu, come la lattuga, svolgi le tue funzioni perfettamente. E questa l’intelligenza che si cela dietro ogni forma: è la forza, la tua Anima o Coscienza, il Dio, lo Spirito o comunque scelga di chiamarlo, che è parte di ogni forma e che opera in modo armonico, senza interferenze o attaccamenti.

Ora è il momento del grande salto! Un minuto fa eri l’organismo che usava la lattuga. Ora immaginati come un gigantesco cespo di lattuga: esci da te stesso e diventa il cespo metaforico di lattuga che fa parte dell’insieme più vasto di tutti, considera cioè il tuo posto nell’universo.

Luce Del Sole, Foresta, Modo, Percorso, Serata

Anche tu sei un grosso segmento di energia che scorre perfettamente all’interno di sistemi sempre più vasti e comprensivi, all’infinito. Anche tu, fino a quando non interferisci con il ruolo che hai in questo sistema perfetto, puoi fare esattamente ciò cui sei destinato. Non devi cercare di fare quello che pensi sia appropriato al ruolo che ricopri, devi essere come la lattuga, lasciare che tutto funzioni come deve, perfettamente.

Devi capire che ogni attaccamento a un’idea di come le cose dovrebbero essere interferisce in qualche modo con il tuo integrarti e funzionare in modo perfetto all’interno del sistema più vasto.

Devi capire che ogni possesso cui ti attacchi esercita su questo sistema energetico, che funziona armonica-mente, lascia che la Sincronicità della tua Vita sia armonica senza influenzare non solo la lattuga, lo stomaco e la respirazione, ma la tua stessa esistenza.

Foresta, Percorso, Alberi, Vicolo, All'Aperto

Mi rendo naturalmente conto che, in quanto esseri umani, siamo molto più complessi di un cespo di lattuga. Ma l’analogia serve a ricordarci che i principi universali operano in modo perfetto senza intervento o interferenza.

Quando applicherai il principio del distacco alla vita quotidiana, scoprirai che funzioni liberamente, e scorri insieme al sistema energetico costituito dall’universo. Cosa ancor più significativa, scoprirai che in questo modo permetti all’energia dell’intero universo di scorrere attraverso di te senza impedimenti.

Foresta, Nebbia, Natura, Alberi, Mistico, Atmosperic

Più sei capace di lasciarti fluire senza attaccamenti, più felice e soddisfatto sarai. Inoltre nella tua vita arriveranno, nelle quantità necessarie a soddisfare le esigenze tue e delle persone che ami, le cose che in precedenza avevi inseguito affannosamente, pur finendo comunque sempre per desiderare qualcosa di più.

Combina il precetto del distacco con la pratica del principio dell’ abbondanza e vedrai affluire nella tua vita sempre di più, senza sforzo. Manterrai in circolazione il flusso di energia, dando agli altri le cose di cui non hai bisogno.

Caduta, Autunno, Red, Stagione, Boschi, Natura, Foglie

Miracolo dei miracoli, più darai, più avrai! E un sistema assolutamente meraviglioso quando lo lasci funzionare senza interferenze. I nostri interventi sono dovuti a una sorta di attaccamento che abbiamo finito per credere ci sia essenziale per vivere bene.

(Dott. Wayne W. modificato by Francesco)

Anima e Amore

Nei trattati di psicanalisi si parla di AnimA e di Psiche come delle due sole componenti dell’Uomo

Galassia, Nebbia, Kosmus, Universo, Via Lattea

Jung ha pertanto la necessità di collocare forzatamente le cose dell’Anima o in essa stessa o nel Corpo. In realtà, come ho detto più volte, le componenti sono quattro: oltre a Psiche e Soma, ci sono anche Spirito e Mente.

Basta leggere i lavori che collocano Eros in Anima per scoprire qualcosa di stridente: Hillman, per esempio, si accorge che qualcosa non va quando sostiene che Amore non è una manifestazione di AnimA. E bene chiarire adesso la questione eliminando le cattive interpretazioni linguistiche e semantiche: a mio avviso AnimA non può amare!

Galassia Di Andromeda, Via Lattea, Collisione, Spazio

Amore – Agape 

Prima di vedere perché, è necessario dare una definizione di Amore. L’amore di AnimA è incarnato da Agape, non da Eros

Campo Di Fiori, Fiori, Colori, Molti, Fiore

Si tratta, per la mitologa greca, dell’amore che il dio dona alle proprie creature, quindi non ricambiato e non ricambiabile e donato solo per atto d’amore, senza attesa di ottenere qualcosa in cambio: amore puro, potremmo dire, finalizzato a nulla tranne che ad essere manifestato.

Occorre ora chiedersi dove abbia origine Agape, questa “sostanza” che si esprime e ci connota nei riguardi degli altri sia pure, molto spesso, privandoci del desiderio d’interagire con loro.

Summerfield, Donna, Ragazza, Tramonto, Crepuscolo

Perché, in parole povere, AnimA dovrebbe amare qualcos’altro stabilendo un’interazione monodirezionale senza essere interessata alla bidirezionalità della relazione stessa?

Per rispondere a questa domanda, il concetto di AnimA deve essere ampliato ed occorre citarne un’altra caratteristica: l’unicità.

Grembiule, Summer Dress, Ragazza, Donna, Gambe, Foresta

Non esistono molte Anime, ma una sola provvista di tante diramazioni più o meno coscienti. Pertanto AnimA, scambiando amore, lo fa con se stessa. Quando ciò accade, gioisce nel riconoscersi e si commuove, poiché ricorda la propria solitudine e manifesta
pietà nei propri stessi confronti.

Visto dall’esterno, ciò assumerebbe i connotati di un amore univoco e monodirezionale, ma occorre ricordare che stiamo parlando della sua più alta e sublime manifestazione esistente.

Beach, Bella, Bikini, Corpo, Erotico, Ragazza, Amore

AnimA ama se stessa perché amore vuol dire innanzi tutto riconoscimento di sé. In realtà, dunque, quando le anime di due persone si amano, si riconoscono l’una nell’altra solo a livello inconscio profondo e ne nasce una serie di emozioni che sono sottoprodotti degli archetipi creati dalla Coscienza.

AnimA interpreta l’archetipo di amore universale poiché essa stessa è universale: Agape esiste perché AnimA è una.

Pier, Molo, Ocean, Mare, Acqua, Modo, Prospettiva

L’unicità di AnimA, a mio avviso, è la causa di tutti gli effetti “paranormali” di metacomunicazione mentale fra gli persone che si fanno “succhiare l’AnimA”.

Una volta risvegliata, infatti, è in grado di riconoscersi istantaneamente in chi ne è provvisto: dopo le prime ipnosi e tecniche di Consapevolezza del Sé, le persone cominciarono ad evidenziarsi fenomeni di trasferimento d’informazione per via telepatica tra i soggetti da me esaminati, i quali potevano in qualche modo interagire fra loro immediatamente ed a grandi distanze.

Astratto, Aqua, Sfondo, Blu, Liquido, Natura, Ocean

Anche se non ho avuto il tempo di approfondire lo studio di questo aspetto della questione, devo pur dire, in questa sede, che tali fenomeni appaiono assolutamente e inconfutabilmente reali.

Penso che ciò accada perché le varie sub-unità di Anima che albergano nelle persone, essendo tutte in contatto fra loro, possono disporre, sia pure in modo più o meno cosciente, di un canale comunicativo.

Moda, Bella Donna, Donna, Cappello, Copertura

Vedremo tra breve che, invece, sia Jung che Hillman incorrono in confusione quando tentano di affrontare il problema dell’unicità dell’Anima e si perdono nell’identificazione di due parti animiche, una maschile e l’altra femminile.

Amore – Eros 

Amore, Connessione, Rapporto, Partenariato, Matrimonio

Eros, allora, dove può essere collocato?
A Jung rimane a disposizione solo il soma ed è lì che lo inquadra: se l’attrazione fra due anime è Agape, quella fra due corpi è Eros.

Se tuttavia prendiamo in considerazione il modello tetraedrico di Uomo, ne consegue che il Corpo non possiede Coscienza: è un guscio vuoto a sé stante.

Amore, Coppia, Romanticismo, San Valentino

L’assenza di Coscienza implica che il Corpo non riconosce se stesso, né riconosce altri, né ha idea degli atti che compie: non impara dall’esperienza.

Ne deriva che, privo di volontà, potrebbe ripetere all’infinito le stesse azioni senza conoscerne la causa e senza potersi opporre alla ritualità del gesto.

Tenebre, Riflessione, Orizzonte, Emozioni, Blu

L’atto di volontà risiede nell’asse della Coscienza ed è Lì che il Creatore ha deciso di creare la virtualità dell’Universo nello stesso identico modo in cui noi decideremmo di bere un bicchiere d’acqua. Chi non dispone di coscienza non può volere né capire, quindi nemmeno desiderare:

il desiderio si esprime in un atto cosciente di volontà; chi non è cosciente non possiede, né è, volontà alcuna. Eros è desiderio e non può quindi essere collocato nel Corpo. Sarà allora inquadrato nello Spirito.

Luna, Amanti, Paesaggio Lunare, Amore, Romantico

Una caratteristica che distingue Eros da Agape è la sua spazialità

Agape è amore al di là delle barriere del Tempo e AnimA non ha Tempo, mentre Eros non ha barriere di Spazio, ma risente del Tempo. Eros non è per sempre, ma si può considerare ovunque presente.

Amore, Una Coppia Di Amanti, Silhouette, Proposta

Come Agape usa il sentimento dell’AnimA, così Eros usa il sentire del Corpo e su quest’ultimo agisce.

Tale aspetto, secondo me, ha portato fuori strada i suoi osservatori, i quali, non potendo immaginare che avesse dimora in tutt’altra parte, ne hanno erroneamente visto la manifestazione nel Corpo. Eros, quindi, si manifesta sì nel Corpo;

Coppia, Facendo Fuori, Giovane, Persone, Donna, Uomo

tuttavia, non appartenendovi, si estrinseca anche e soprattutto nello Spirito. Sovente, infatti, la stimolazione erotica non nasce soltanto da una particolare fattezza del Corpo, ma anche e soprattutto dalla semplice gestualità.

Ciò dimostra che il Corpo è solo un luogo nel quale Eros tende a manifestarsi

Biancheria Intima, Reggiseno, Sexy, Femminile, Donna

La gestualità è figlia del simbolismo archetipico, a sua volta prodotto dalla Coscienza dello Spirito. Un misero rapporto corporale non sarebbe “erotico”, ma “grafico”, essendo l’immagine della postura l’unico fattore che ne alimenterebbe il contenuto.

Animus – AnimA 

Libertà, Viaggio, Escursioni A Piedi, Insieme, Amici

Molta confusione può essere fatta se si considerano le definizioni che sia Jung sia Neumann (Neumann E., La Grande Madre, Fenomenologia delle configurazioni femminili dell’inconscio, Astrolabio, Roma, 1981) hanno dato di Anima al femminile e al maschile.

Infatti, per maggiore precisione, si parla di una parte animica maschile e di una femminile. Si dice pure che l’uomo avrebbe Animus e la donna AnimA per compensarsi a vicenda e, inoltre, che AnimA è una sola, ma Animus sono una moltitudine:

Insieme, Terra, Umano, Pensione, Scuola, Imparare

“l’incubo della donna consiste in un esercito di demoni maschili; il succubo dell’ uomo è una femmina vampiro” (Jung C. G., Opere, VII, pag 221).

A questo proposito Hillman, in sintonia con Binswanger, pensa di poter descrivere queste differenti proprietà di Animus e di Anima paragonandole alla sessualità maschile e femminile poiché, egli dice: “l’ovulo è uno solo, mentre gli spermatozoi sono molti” (Binswanger H., Positive aspect of the animus Spring 1963, 82-101).

Ragazze, Lesbica, Gay, Sesso, Sensuale, Sexy, Erotico

La donna, nei rapporti transrelazionali, è decisamente più monogama dell’uomo, ma questi atteggiamenti, all’interno dell’inconscio, verrebbero compensati da posizioni controsessuali.

In parole povere Jung dichiara che in ogni uomo e in ogni donna esiste una parte dell’altro sesso: le due parti sono state identificate con il nome di AnimA e Animus, ma queste entità nulla hanno a che fare con AnimA.

Coppia, Amore, Insieme, Donna, Giovane, Uomo

Anche in questo caso, Jung è costretto a collocare Animus e Anima nell’inconscio umano (laddove alberga AnimA); tuttavia, se si legge bene fra le righe, si scopre che Animus e AnimA hanno proprio le caratteristiche di una Psiche maschile e di una femminile, mentre finora ho detto che Psiche, cioè AnimA,

è una sola ed è totalmente asessuata. A mio avviso, Animus e AnimA sono da collocarsi nella Mente della persona, dove risentono degli effetti di Eros da un lato e di Agape dall’altro, cioè di Spirito e AnimA.

Sfondo, Astratto, Sfondo Astratto

Animus e AnimA inducono il Corpo a mostrarsi in modo maschile o femminile anche al di là dell’oggettiva natura esterna del Corpo stesso. Un Corpo può essere maschio, ma potrà non sentirsi tale.

Il sentirsi maschio è qualcosa che non può dipendere da un contenitore senza volontà né consapevolezza di sé: è la Mente che stabilisce come il Corpo deve comportarsi.

Sfondo, Astratto, Sfondo Astratto

Essa può decidere che un Corpo di maschio a volte si comporti come se fosse femmina o viceversa, poiché i contenuti di Animus e di AnimA hanno stabilito così: il sesso lo decide la natura, ma la sessualità è dominio della Mente.

Con il termine sessualità intendo tutta quella serie di comportamenti e di modi di pensare propri dei retaggi maschile e femminile:

Bambini, Fiume, Acqua, Il Bagno, Splash, Ragazzi

si tratterebbe di due possibili visioni dell’Universo che la Mente avrebbe a disposizione e che cercherebbe di applicare per gestire e comprendere l’Universo nel quale è immersa.

Da questo punto di vista si può essere sessuati anche senza possedere un Corpo, ma disponendo solamente di AnimA, Spirito e Mente, o anche semplicemente degli ultimi due.

Buchengallmücke, Bile, Parassita, Pest, Bambola

Pure questa osservazione sembrerebbe in accordo con alcuni casi d’ipnosi regressiva nei quali si è riscontrato che il cosiddetto LUX, o Essere di Luce (che possiede soltanto Mente e Spirito), ha difficoltà a riprodursi pur essendo in grado di farlo.

Dunque è nella Mente che si differenzia il sesso, non nel Corpo

Amicizia, Fratellanza, Amore, Libertà, Legami, Abbracci

Jung, a questo proposito, ritiene che l’essere perfetto sia l’androgino, cioè l’essere da noi erroneamente definito asessuato che, in realtà, è bisessuato, poiché in esso i due punti di vista della Mente convivono e s’integrano alla perfezione.

Così, nel simbolismo alchemico della Kundalini, il serpente maschio e il serpente femmina si arrotolano su un unico bastone che rappresenta l’albero della vita eterna.

Amore, Unione, Pace

L’androgino, per l’alchimista che vuole trasformare il piombo in oro – ovvero l’uomo mortale in uomo immortale – è il simbolo della perfezione

Far convivere insieme tutte le parti di sé sembra essere la ricetta per creare la perpetuità e in effetti, se AnimA stesse ben attaccata al Corpo, alla Mente e allo Spirito, essa, grazie all’assenza del Tempo nella sua dimensione, renderebbe l’uomo
Immortale.

Gastronomia, Amore, Storia D'Amore, Fidanzati, Casal

Ma chi produce Animus e Anima Da dove provengono?

Ebbene, essi albergano nella Mente dell’Uomo, ma la Mente è un traduttore che converte il/dal linguaggio archetipico in/a quello fonemico, è un bibliotecario dell’informazione, un conservatore di dati attivo, poiché dispone di volontà propria.

Lampadina, Lightbulb, Luce, Energia, Energia Elettrica

D’altra parte AnimA e Spirito parlano tra loro e con il Corpo attraverso la Mente mediatrice, cosicché l’AnimA rispecchia il concetto femminile di unicità, mentre l’Animus quello maschile di totalità; bisogna assolutamente chiarire questi concetti, altrimenti la confusione è d’obbligo.

Allora AnimA è una o sono tante, e Spirito è solo o in compagnia?

Margherita, Cuore, Fiori, Cuore Di Fiore, Primavera

Animus e AnimA altro non sono, secondo me, che le proiezioni (o meglio, le manifestazioni) di AnimA e Spirito nella Mente dell’essere umano. Quest’ultima mette in collegamento l’AnimA e lo Spirito e questi colloquiano con lei, che ne ricava una visione che tende a comunicare al Corpo.

Palloncino, Cuore, Amore, Romanticismo, Cielo

Ecco come si spiega, a mio avviso, la dicotomia Animus-AnimA: AnimA parla alla Mente e le appare come AnimA, mentre Spirito parla anch’esso con la Mente apparendole come Animus. L’AnimA è femminile e vede la propria esistenza nell’unicità, laddove Spirito vede la propria esistenza nella totalità delle presenze.

La parola d’ordine di AnimA è infatti “Uno in tanti”; quella di Spirito è “Tanti in Uno“. Dal punto di vista geometrico, AnimA non ha Tempo e Spirito non ha Spazio:

Mani, Amore, Coppia, Insieme, Dita, Persone, Umano

Spirito è “ovunque” e AnimA è “sempre“‘. Non bisognerebbe utilizzare i termini AnimA e Animus, ma i più corretti Animus e Spìritus; potremmo così indicare con maggiore efficacia e precisione le proiezioni di AnimA e Spirito nella Mente, nella quale la parte maschile sarebbe Spirito e quella femminile AnimA.

Tutti coloro che sinora hanno utilizzato il metodo SIMBAD hanno immaginato Spirito come legato al maschile e AnimA come connessa al femminile.

Amore, Coppia, Due, Lavstori, Sweethearts, Felicità

Relazionarsi 

Gli esseri umani non entrano in relazione solo corporalmente, ma anche ai livelli mentale, spirituale e animico. Una perfetta relazione tra due persone dovrebbe quindi manifestarsi in tutti e quattro i campi di definizione dell’uomo tetraedrico AnimA Spirito Mente Corpo.

L’Uomo dei nostri giorni ha perso molti dei collegamenti interni fra le proprie componenti

Via Lattea, Universo, Persona, Stelle, Cerca, Cielo

Pur apparendo ancora composto da quattro parti, otticamente attivo (chirale) e ancora con la parvenza di una forma tetraedrica – che ritroviamo archetipicamente e simbolicamente descritta pure nella KaBaLa e nella MerKaBa – in lui – mentre nell’uomo tetraedrico ogni vertice sarebbe connesso con gli altri tre – solo quello della Mente è congiunto al Corpo, allo Spirito e all’AnimA.

Via Lattea, Stelle, Notte, Cielo, Panorama, Deserto

I collegamenti diretti tra Spirito, AnimA e Corpo sono scomparsi; quindi queste parti, per parlarsi, devono inevitabilmente ricorrere alle traduzioni offerte dalla Mente.

All’interno di quest’ultima, poi, gli archetipi si trasformano in simbolismi e infine in movimenti del Corpo.

Luce Del Sole, Foresta, Modo, Percorso, Serata

All’uomo attuale mancano quindi molti dei collegamenti che gli sarebbero necessari per una migliore comprensione di se stesso e, probabilmente, è proprio questa mancanza di coscienza a rendere possibile ad eventi fisici, spirituali, il parassitaggio sull’essere umano e sulla sue parti Animiche.

Dunque le relazioni interne di ogni essere umano vivente, pur dotato di queste quattro componenti, non sarebbero facili; anzi, così come stanno le cose, sono pressoché impossibili.

Foresta, Percorso, Alberi, Vicolo, All'Aperto

Non parliamo, poi, dei legami interpersonali

Se due esseri umani entrano in relazione profonda, le quattro componenti dell’uno riconoscono le corrispondenti parti dell’altro. Tuttavia, nelle relazioni che noi consideriamo “normali” – cioè incomplete, non vere – possono entrare in relazione solo il Corpo e la Mente, oppure la Mente e lo Spirito, o anche la Mente e l’AnimA. Ne nasce una relazione prevalentemente corporale, o spirituale, o animica.

Corda, Lavoro A Maglia, Cuore, Amore, Insieme, Amicizia

Se invece tutte le relazioni fossero attive contemporaneamente, allora si potrebbe ottenere una buona fusione d’intenti. Nei termini dell’ipotesi di Super- Spin, Spazio, Tempo, Energia e Coscienza ruoterebbero tutti alla stessa velocità angolare del partner.

Ciò produrrebbe una fusione tale che non esisterebbe più solo una coppia di esseri umani, ma un’unità assoluta.

Impegno, Coppia, Romanticismo, Bici, Felicità, Insieme

Nell’arco della vita, tuttavia, si potrebbero sempre verificare variazioni di consapevolezza individuali che potrebbero condurre ad una rottura parziale o totale della fusione: può capitare di frequente che solo uno dei partner si evolva modificando la rotazione di qualche componente (Tempo, Spazio, Energia, Coscienza) e uscendo dalla risonanza che lo accomunava al partner.

Baciare, Coppia, Amore, Romanticismo, Bacio, Rapporto

Questo è ciò che spesso accade quando una persona, all’inizio del tutto inconsapevole del proprio Sé, affronta il tragitto ipnotico o esperienziale di Vita e ne esce del tutto rinnovato, grazie all’esperienze “anche deleterie”, di conoscenza e consapevolezza di Sè.

Il suo partner non lo riconosce più come la persona di partenza, perchè ha acquistato consapevolezza di sé molto più rapidamente – non riconosce più nell’altro la persona con la quale credeva di avere instaurato una relazione ottimale.

Rose, Fiore, Amore, Romanticismo, Bella, Bellezza

Si ha, pertanto, la tendenza allo “scollamento” delle coppie

Questo lasciarsi è necessario ed è anche un ritrovare se stessi: si scopre così che l’altro componente della coppia amava la persona che non si è più, quella incosciente di chi in realtà fosse, ma quella finalmente rientrata in pieno possesso delle proprie facoltà ed energie.

La difficile accettazione del cambiamento fa crescere sempre il partner e la crescita si manifesta con il dolore dell’abbandono o con la consapevolezza di essere migliori di prima.

Cuore, Amore, Universo, Spazio, Cielo, Star, Fortuna

Il partner, in conclusione, se accetta la reale esperienza e il vero carattere vivrà nuove relazione più forte, reale e duratura di quella precedente

Ho sentito il bisogno di dire tutto questo perché, in questi ultimi mesi, moltissime persone mi hanno fatto domande su AnimA.

Cuore, Carta, Pastelli, Figura, Giorno Di San Valentino

Ho notato che la cosa più difficile da digerire riguardo a certi stati psichici, spirituali e alle loro interferenze non è tanto il fatto che sfruttano gli esseri umani (questo aspetto della questione viene comunemente accettato da tutte le persone che leggono i miei resoconti), quanto quello che non tutti hanno AnimA.

Ciò, evidentemente, si verifica perché questo fatto mette automaticamente in discussione l’uguaglianza degli esseri umani: chi si crede più intelligente e superiore agli altri può forse immaginare di non avere AnimA?

Amore, È Morto, Croce, Spine, Corona, Cuore, Bibbia

Ne consegue una frattura profonda, che sono sicuramente dotati di Anima, e quasi tutti gli altri

Ma gli altri chi sono? E poi, è importante avere questa benedetta AnimA? Da parte degli esseri umani che si basano sull’avere, ottenere qualcosa in più viene considerato un pregio; costoro non capiscono che non esiste l’avere Anima, ma solo l’essere AnimA e non si può essere AnimA se si è qualcos’altro.

Rose, Mazzolino, Congratulazioni, Arrangiamento, Fiori

Molti, a livello inconscio, hanno rifiutato l’idea di essere senz’Anima perché sono convinti che ciò significhi non solo essere diversi, ma anche esserlo in modo negativo. In precedenza la persona veniva identificato come uno sfortunato diverso; tutti erano pronti a mostrargli compassione e solidarietà per la sua difficile situazione.

Oggi le cose sono cambiate, viene considerato fortunato: lui ha l’AnimA

Rose, Blu, Fiore, Bloom, Romanticismo, Floreali, Fresco

Essere o non essere AnimA non è importante, ma questo lo può capire solo chi AnimA è. Agli altri, infatti, mancano i prerequisiti per comprendere, manca una forte componente coscienziale che, nella maggior parte dei casi, fa – o sembra fare – la differenza. In realtà tutti sono eterni, perché tutti hanno Coscienza.

Chi ha AnimA ha più Coscienza ed è immortale: tutto lì

Alberi Di Ciliegio Giapponese, Fiori, Primavera

La differenza tra immortalità ed eternità è importante e a questo punto dev’essere definitivamente chiarito. La coscienza è la parte di Dio che abbiamo in noi e rappresenta la realtà reale e immutabile nella sua eternità.

L’AnimA è immortale, ma alla fine dell’Universo finirà anch’essa: solo la sua Coscienza, come quella dello Spirito e della Mente, si salverà e continuerà ad ESSERE. 

Ponte, Giardino Giapponese, Arco, Park, Giardinaggio

Gli esseri umani che vogliono “avere” e non sanno che l’importante è “essere” e “divenire”

In altre parole, sono totalmente inconsapevoli … la sola giusta cosa che il soggetto può fare è di trattare AnimA come una persona autonoma e di rivolgerle domande personali. E intendo questo come una vera e propria tecnica…

Farfalla, Insetto, Macro, Animale, Natura, Primavera

L’arte consiste semplicemente nel lasciar parlare la nostra invisibile interlocutrice … bisogna coltivare l’arte di conversare con noi stessi nella situazione creata da uno stato affettivo …

(Corrado Malanga, università di Pisa; Jung C. G., Opere, VII, pagg. 199-200; Hillman, Anima, Adelphi, Milano, 1989, pag. 198).

Amare è guarire

Non solo l’entità acquista una forma, ma diviene quella forma

L’affermazione che l’energia è coscienza, simultaneamente afferma e
contraddice la classica discriminazione tra sostanza e forma. 

Fiore, Bianco, Fiori Bianchi, Fiore Di Porro, Le Mani


Quando si individualizza in una certa forma, acquisisce gli attributi e le caratteristiche di questa. Forma, massa, densità e tutte le altre caratteristiche sono definizioni che provengono, in ultima analisi, dal movimento dell’entità nel tempo e nello spazio. 
L’energia è tale movimento.

La sua coesione nella direzione spazio-tempo è la sua coscienza.

Cosmea, Fiore, Impianto, Vicino, Natura

Pertanto, tutto è coscienza

Convenzionalmente, noi facciamo distinzione tra i generi inorganico e organico, poi tra gli esseri non senzienti e senzienti, e infine tra quelli incoscienti e coscienti. Queste classificazioni riflettono la gerarchia di crescente complessità che si trova nell’universo.

Campo Di Fiori, Fiori, Colori, Molti, Fiore

Ma la coscienza pervade ogni singola specifica unità, dalla più piccola particella subatomica che ancora è da scoprire, fino alla totalità dell’essere, il macrocosmo. Ciascuna unità possiede una funzione speciale, un piano per adempiere al suo proprio potenziale, intrinseco nel fatto stesso di esistere.

Summerfield, Donna, Ragazza, Tramonto, Crepuscolo

Dal momento che ogni minuscola particella di vita sa esattamente cosa sta facendo, non è azzardato affermare che possiede una mente: una ragione, la quale comprende il suo proprio piano, e una volontà, la quale dirige le proprie azioni in quel piano.

Se piantiamo un piccolo seme di mela, per esempio, questo crescerà, e nel giro di pochi anni diventerà un bell’albero che farà fiori e frutti ad adempimento del suo piano innato.

Grembiule, Summer Dress, Ragazza, Donna, Gambe, Foresta

Come l’energia scorre indivisa, così la coscienza innata scorre indivisa

La differenza tra il melo e la persona, in termini molto semplificati, sta nel fatto che l’essere umano sa di sapere.

Primavera, Albero, Fiori, Prato, Tronco D'Albero

La sua consapevolezza esteriore, la ragione vigile e la volontà, combinate con i processi mentali inconsci, possono dirigere sia l’organismo sia il suo ambiente circostante, cosa che il melo non può fare.

Osservando questa gerarchia della coscienza in natura, il fenomenologista francese Teilhard de Chardin concluse che “… l’energia universale deve essere un’energia pensante.”

Margherita, Cuore, Fiori, Cuore Di Fiore, Primavera

Anche la Malattia, la divisione, la sofferenza è un aspetto e un occasione di recuperare parti della vita che non hai vissuto, ne riconosciuto, ma proiettata in qualcun’altro,: persona, esperienza, tessuto sociale e così via.. chiediti dove nasce ciò a cui resisti o persisti in ciò che ti separa da te Stesso/a.?

Tutto ciò è possibile comprenderlo e risolverlo, aspetta solo che tu ne sia Consapevole.

(J. Pierrakos modificato by Francesco Ciani)

Tecniche per la Guarigione e Comprensione

Guardare oltre le stelle

Non è inconsueto che l’Anima di una persona venga ferita dalle avversità o da situazioni stressanti, fisiche, emotiva, organiche ecc., specialmente se quella persona combatte da anni contro una malattia del mistero. È per questo che L’Universo (che è un’estensione della Coscienza) ha donato alla nostra Anima un dispositivo di sicurezza.

Galassia Di Andromeda, Via Lattea, Collisione, Spazio

La maggior parte della tua Anima è dentro di te, qui, sulla Terra. Ma lassù nell’etere, oltre le stelle, c’è memoria dell’essenza della tua anima. A prescindere da ciò che accade nella tua vita terrena, l’essenza della tua anima rimane al sicuro perchè immortale. Il corpo è un cappotto che se va perduto, puoi comunque continuare la tue esperienza di Vita in altri contenitori (corpi) spalmati nel tempo e nello spazio.

Sono molti i modi in cui le persone si perdono qui sulla Terra.

Via Lattea, Stelle, Notte, Cielo, Panorama, Deserto

L’anima può subire prarassitaggi nel corso della vita, o addirittura perdere dei pezzi del proprio contenitore. Le ferite – fisiche o emotive, derivanti da vite passate, dal lavoro o dall’infanzia – inducono le persone a cercare la propria Anima. Anche le dipendenze assumono forme e proporzioni diverse e possono rubare l’Anima di una persona.

Esistono dipendenze dall’alcol e dalle droghe, ma anche dal cibo, dal gioco d’azzardo, dalla considerazione negativa di sé, da spiriti e molte altre. La dipendenza è un veleno che porta le persone ad allontanarsi talmente tanto da se stesse che diventano quasi senz’anima.

Via Lattea, Galaxy, Notte, Cielo, Stelle, Universo

Tuttavia tu non potrai mai perderti completamente. Hai sempre la capacità di ricongiungerti con la tua Anima con la tua Mente e il tuo Spirito , parti della stessa Coscienza dentro di TE.

Non devi più tormentarti per cercare quel senso di completezza fuori di te.

Tu sei già Completo solo non lo ricordi e ti identifichi con la vita che pensi di vedere e vivere fuori, la stessa credenza ti sta sperando da te stesso.

Delicate Arch, Tramonto, Pietra, Formazione, Arenaria

Per integrare la tua Anima, soffermati ogni sera a contemplare il cielo. Prima entra in comunione con le stelle: l’Anima ha un legame telepatico diretto con le stelle. Lascia risuonare per qualche istante la luce e la meraviglia della loro esistenza.

Prima entra in comunione con le stelle: l’Anima ha un legame telepatico diretto con le stelle. Lascia risuonare per qualche istante la luce e la meraviglia della loro esistenza.

Cane, Lupo, Yelp, Luna, Albero, Notte, Cielo Stellato

Poi sposta l’attenzione allo spazio che si estende oltre le stelle, dentro di TE, immagina che tu vieni da lassù, in un luogo in cui non esiste la sofferenza, ma non eri completa eri solo uno Spirito.

È il luogo che alcuni chiamano Cielo, Dio, la Luce o Infinito.

Forse queste parole ti evocano associazioni spiacevoli e preferisci non dare un nome a quel luogo, perché tu li non eri completa, in ogni caso ricorda che una parte di te ricorda di aver scelto di incarnarsi per divenire Uno, per non morire mai più, per comprendere e superare la dualità imposta discendendo in un corpo finito, e lasciando il corpo divenire Infiniti, in quel santuario ed è invulnerabile alle avversità della vita tu Sei lì, si proprio Tu nel tuo Cuore.

Stelle, Cielo Stellato, Galaxy, Notte Cielo Stelle

Sappi che quando varcherai la soglia, quella è la tua destinazione. Pensa dentro di te: “la casa a cui appartengo e un giorno ci tornerò con affetto è già dentro di me, come essere infinito e completamente integrato e Cosciente, nel mio Cuore e nella mia Vita.” 

Dedica tutto il tempo che desideri a questo esercizio. L’obiettivo è ripeterlo e rafforzarne l’effetto. quello di allargare l’Universo e le stelle dentro di TE, Adesso!!!

Sfondo, Natale, Decorazione, Holiday, Celebrazione

Puoi guardare le stelle anche solo tre minuti ogni sera e sentire che la tua Anima si rinvigorisce in modi sorprendenti.

Francesco Ciani

Stai con chi si riconosce in TE

Per Anime chiuse in un corpo di dolore e per Anime che han già rotto la Crisalide e iniziato a Volare

P.s: da “bere” tutta d’un fiato

Tramonto, Cielo, Mare, Ocean, Impostazione, Sole

“Da piccoli impariamo a vedere noi stessi attraverso gli occhi di chi ci guarda, di chi ci cresce, di chi ci giudica. I nostri genitori ci dicono chi siamo, cosa siamo capaci di fare, cosa possiamo permetterci di sognare.

Quali sono i nostri limiti, cosa otterremo, o cosa non otterremo mai. E noi crediamo di essere cosi.

Loro hanno i loro limiti, i limiti con cui sono stati cresciuti, e li proiettano sui loro figli, su di noi, su di te. Osservano anche te attraverso i risultati che loro non hanno ottenuto, attraverso le loro paure, attraverso le loro insicurezze, e ti vedono identico a loro.

Serata, Riflessione, Tramonto, Cielo, Mare, Nuvole

Non si chiedono chi sei, quale sia il tuo potenziale, cosa potresti raggiungere, semplicemente decidono che sei come loro, se non peggio, e te lo insegnano.

E tu ci credi. E per tanto tempo non provi nemmeno ad oltrepassare quei limiti, quelle paure, quei fallimenti.

Ragazze, Donna, Femminile, Bello, Gioventù, Fiore

Poi cresci, ti allontani dai loro sguardi, e scopri di essere qualcosa di totalmente diverso, non solo con altre caratteristiche, con altri potenziali, sei così diverso da sentirti di una specie diversa.

Non migliore, non peggiore, solo diversa.

Autunno, Panorama, Natura, D'Oro, Settembre, Fiume

Il pesce nuota, l’uccello vola, nessuno è migliore dell’altro, semplicemente sono due mondi che convivono sullo stesso pianeta. E tu scopri le tue doti, talenti che ti fanno sentire speciale, utile, che gli altri ti riconoscono.

Attraverso lo sguardo di chi ti conosce per come realmente sei, vedi stima, approvazione, senti che comprendono il tuo valore, che ti vedono, che sono grati per la tua presenza su questa terra.

Strada, Foresta, Stagione, Autunno, Caduta, Panorama

Ed è vero, forse i tuoi talenti sono bizzarri:
– hai una sensibilità fuori dal comune
– sai comunicare con gli altri ad un livello di empatia tale, che quasi non servono le parole
– credi nei miracoli e nella magia
– credi nell’invisibile e nelle forze della natura
– ti senti più vicino alla spensieratezza dei bambini e all’impeto dei guerrieri, che alle attitudini degli “adulti” che conosci
– sai trovare soluzioni illogiche a problemi logici

Lago, Traunsee, Austria, Autunno, Paesaggio, Natura

– sai vedere realtà grandiose dove gli altri vedono solo mediocrità
– sai intravvedere sentieri misteriosi e poco battuti, dove gli altri vedono solo autostrade a doppia corsia
– sai essere un leader, un amico, un maestro, una guida
– sai organizzare, accudire, proteggere
– sai vedere gli altri, sentirli, capirli e nel mondo di chi ti osserva senza pregiudizi, tu alle volte sembri un mago, alle volte un eroe, alle volte una figura misteriosa.

Primavera, Albero, Fiori, Prato, Tronco D'Albero

E questo è il tuo regno, quello in bilico tra sogno e realtà, in bilico tra il visibile e l’etereo. Gli altri non lo sanno, ma tu crei un ponte tra il cielo e la terra, crei luce anche per loro, crei bellezza dove non c’è.

Tu permetti agli altri di sognare, di credere ancora.

Pelle, Donna, Ragazze, Giovane, Biancheria Intima

E loro lo sentono, lo avvertono, accanto a te si accorgono che qualcosa in loro cambia, non sanno cosa sia, è come una risata nel profondo che si allarga come i cerchi sull’acqua dello stagno.

Non se lo sanno spiegare, ma è ciò che stavano cercando. Poi torni a casa, in mezzo a coloro che ti hanno cresciuto e ti hanno insegnato ad essere chi DEVI essere. Coloro che dovrebbero amarti ed accettarti come sei, ma chi sei non lo sanno. E non lo vogliono sapere.

Fantasia, Occhi, Forest, Estetica, Faccia, Ritratto

Attraverso i loro occhi ti senti un diverso, un fallito perché non rispecchi i canoni della società, perché non solo non sei riuscito in ciò in cui i tuoi genitori sono riusciti, o non sono riusciti, tu non ci stai nemmeno provando.

E così di tutte le cose meravigliose che gli altri hanno visto in te, di tutti i tuoi doni, quegli sguardi ostili e di disapprovazione iniziano a consumarne i bordi, i disegni, la magia. E la gioia, la bellezza, la voglia di vivere, vengono giorno dopo giorno sostituite dall’apatia, poi dalla tristezza, poi dall’inutilità. La tua. Perché non sai vivere così.

Foresta, Nebbia, Natura, Alberi, Mistico, Atmosperic

E quindi hanno ragione loro in fondo, sei un fallimento. Poi ecco che di nuovo ti allontani, la nube nera si dissolve, il sole torna a brillare, tu sei di nuovo il mago, l’eroe, il bambino.

Di nuovo tocchi la vita delle altre persone, la cambi e loro lo sanno, e ti cercano perché persone come te non capita tutti i giorni di incontrarle.

Chiave, Cuore, Primavera, Star, Pearl, Amore, Simbolo

E tu sai che è vero.

E tutto scorre, facile, leggero, gioioso.Come può una talpa capire la vita di un uccello? Come può vedere quanto è bravo a volare, compiacersi per lui, sentirsi orgoglioso? Come fa? Non può. Non è colpa di nessuno. Nemmeno tu capisci la talpa in fondo.

Fantasia, Bella, Alba, Tramonto, Cielo, Nuvola, Donne

Solo che a te di costringere la talpa a volare importa poco. Certo per un certo periodo avevi deciso di convincerla a provare, ma poi hai capito che non era cosa e hai accettato di volare da solo.

Non restare in una realtà che non ti comprende, in mezzo a persone che non possono capire il tuo valore, non perché non ti vogliano bene, non perché tu sia un fallito, ma perché non hanno gli strumenti per capire chi sei. Cosa sai fare. Sei troppo diverso da loro.

Summerfield, Donna, Ragazza, Tramonto, Crepuscolo

Stai con chi sa riconoscere il tuo valore. Con chi parla la tua lingua, con chi desidera la tua presenza, con chi sa comprendere chi sei, cosa rappresenti e che fortuna sia averti nella sua vita. Meriti molto di più dell’essere giudicato, mortificato, escluso.

Sei molto di più della tua solo esistenza, della tua sola esperienza come singolo, non puoi sprecare i tuoi doni piangendo sul tuo passato, cercando di essere visto da chi non ha occhi per vedere.

Bella Donna, Giovane, Femminile, Stile Di Vita, Sano

Sei qui perchè la tua AnimA ha un sogno, una missione, tu Servi alla vita, servi ad ogni persona che incontri, tu sei indispensabile per l’universo!”

Tratto da: Io sono il mio Budda.

La Conoscenza del Guerriero

Warrior Consciousness

L’Universo è il mio modo.
Il coraggio è la mia ombra.
L’amore è la mia torcia. 

La pace è il mio rifugio.
La Terra è la mia scuola.

Spada, Vittoria, Trionfo, Arma, Guerra, Guerriero

La vita quotidiana è la mia arena.
L’azione è il mio segreto.

Ora è la mia lezione.
Impossibilità è il mio stimolo.

Il dolore è il mio avvertimento.
Il lavoro è la mia benedizione.

Ragazza, Guerriero, Ritratto, Foresta, Storia, Nizza

L’equilibrio è il mio temperamento.
L’evoluzione è il mio scopo.
La perfezione è il mio destino.

(The Peaceful Warrior’s Creed)

Ma cos’è l’Amore?

Cos’è l’Amore se non il riconoscersi sia in uno Spirito Gemello

che in una stessa AnimA perchè si è tutti Uno, quando si dice:  sei Mio, Ti Amo, ecc...

Coppia, Baciare, Mentire, Relax, Insieme, Felicità
 
Lo si sta dicendo alla propria AnimA e al proprio Cuore riflesso nello Specchio di AnimA di fronte a noi,  che vibra della stessa frequenza come se il Sole incontrasse se stesso,
appunto come avviene con il Sole ed il Nucleo Solare terrestre risuonando come due Diapason, all’unisono,
 
così la Terrasi si scalda…. e pulsa.

Per cui non si possiede nulla

così l’Amore non si trattiene con le mani, scivolerebbe via come sabbia.. 
ma lo si può respirare e vivere solo dentro di chi Ama,
si Ama, chi sa Ascoltare e Comprende;
 
Immagine correlata
Chi è Armonico e in coerenza con se stesso,
perchè l’AnimA si riconosce nelle infinite esperienze che sta creando e vivendo in tutti noi,
 
Chi è nel momento presente, dilatando la stessa Consapevolezza.
 
Discendendo in un corpo fisico, fa l’esperienza per la quale ha già scelto di Essere!
 
In Sintesi Amare qualcuno, è Amare e Riconoscersi,
 
è Fondersi e ritrovarsi,
è vivere Gustando l’Uno o il Tutto. 
 
Wormhole, Viaggio Nel Tempo, Portal, Vortice, Spazio
 
è Respirare dello stesso Respiro da Anemos = Anima,
 
Perchè non basta riconoscersi quali Anime o punti di Luce come matrici di un Tutto,
 
è necessario fare l’esperienza restando Liberi, Essere e non Avere,
 
Respirare senza soffocare, è sorseggiare donando, senza chiedere,
 
Cuore Blocco, Chiave, Giorno Di San Valentino
 
la libertà è fare l’esperienza,
 
necessaria per riconoscere l’infinita incessante presenza della Vita in noi.
 

L’universo non perdona perché non incolpa

L’Arte di Vivere

La vita è una serie di eventi che abbiamo creato e ci siamo portati dietro. Anche l’universo è una serie di eventi, che accadono indipendentemente da ciò che noi pensiamo.

Bolla, Bolla Di Sapone, Palle, Inverno, Freddo, Frost

L’universo esiste, ed è perfetto: le stelle sono tutte al loro posto; ogni fiocco di neve che arriva a terra cade esattamente dove deve;

la temperatura è ogni giorno quella che deve essere, in realtà persino l’assegnarle un certo numero sul termometro è una sorta di giudizio arbitrario; le tempeste, le alluvioni, le siccità, la posizione dei fiumi e delle montagne, l’orbita dei pianeti, tutto è e basta.

Uomo, Donna, Comporre, Controversia, Riflessivo

L’universo ci si offre in tutta la sua perfezione.

Non vi è nulla da perdonare, perché non vi è nulla da giudicare o a cui dare la colpa.

Risultati immagini per sensi di colpa
Quando sappiamo che siamo noi a creare tutto ciò di cui abbiamo bisogno nella vita, allora ci rendiamo conto di essere noi a creare l’odio e il rancore che proviamo verso gli altri. Abbiamo persino creato gli altri per avere qualcuno da incolpare.

Alla radice del bisogno di perdonare vi è un macroscopico fraintendimento. Credere che gli altri non avrebbero dovuto trattarci come hanno fatto è ovviamente un’assurdità lampante.

Donna, Disperata, Triste, Pianto, Grido, Depressione

L’universo va sempre come deve andare, come ogni cosa che ne fa parte, anche ciò che abbiamo giudicato sbagliato, inopportuno, crudele e doloroso per noi e gli altri. Anche il desiderio di migliorarlo fa parte di questo universo perfetto.

Come avrebbero potuto gli altri trattarci diversamente?
Invece di provare rancore, indipendentemente da quanto il loro comportamento ci sia parso orribile, dobbiamo imparare a vedere la situazione da un’altra prospettiva. Gli altri hanno fatto ciò che sapevano fare, date le condizioni della loro vita.

Risultati immagini per sensi di colpa
Il resto ce l’abbiamo messo noi.

E cosa nostra; se si tratta di odio o giudizi, significa che sono questi gli atteggiamenti che abbiamo scelto di adottare e saranno questi che trasmetteremo agli altri.

Consegni letteralmente il controllo della tua vita nelle mani di chi ritieni ti abbia fatto torto. Imparare a perdonare vuol dire imparare a correggere le impressioni errate che hai creato con il pensiero.

Pensione, Cuore, Ascolta, Sopra, Amore, Off, Fine

Una volta che i pensieri si siano chiariti, ti assumerai la completa responsabilità di te stesso, anche del modo in cui vieni trattato, e arriverai a uno stadio in cui non dovrai neppure esercitarti a perdonare.

Avrai corretto tutte le impressioni errate e eliminato le tre fonti di disagio psicologico che sono all’origine del bisogno di perdonare.

Divorzio, Separazione, Matrimonio Rottura, Split

Comprendere queste « distorsioni mentali» ti porterà a praticare il perdono e infine addirittura a liberarti dal bisogno di perdonare.

(Wayne W.)

A Se stessi con Amore

Alla parte più SACRA di Sè Stessi

Oggi mi libero dalle catene di un mondo costruito dalla mente ;
Oggi mi libero dalla paura di Amare e di essere amato ;
Oggi mi libero dalla sofferenza del passato, accogliendo con Amore il dolore che mi ha permesso di rivelare me stessa/o ;

Via Lattea, Stelle, Notte, Cielo, Panorama, Deserto

Oggi mi libero dalla tunica nera dei pensieri, involucri di stoffa , freddi e logoranti che annebbiano il colore luminoso del mio Essere ;
Oggi mi libero dal pregiudizio verso chiunque e qualunque cosa incontro nella vita, accettando la bellezza molteplice dell’Universo;

Oggi mi libero dalle difese che hanno irrigidito il mio Amare

Delicate Arch, Tramonto, Pietra, Formazione, Arenaria

Oggi mi libero dalle cerniere cucite sul cuore che mi hanno impedito di aprirmi verso l’altro, verso quella parte di me con cui necessitavo riconciliarmi, riconoscere;
Oggi mi libero dalla visione distorta della solitudine;

Oggi mi libero da tutte quelle voci che hanno affollato la mia anima, disperdendomi nel caos logico della razionalità cieca e calcolatrice;
Oggi mi libero dalla tortura mentale; dalla disperazione, dall’assenza di calore, da tutte le immagini scure che spegnevano l’emozione del cuore;

Risultati immagini per amare integrazioni x se stessi
Oggi mi libero dai Segreti di tutte le storie che hanno fatto soffrire i miei antenati;
Oggi mi libero dal disordine emozionale causato dall’incomprensione, dalla superficialità da una sola visione della vita;

Oggi mi libero dalla diversità, dall’estremismo, dal pessimismo, dall’incapacità di sorridere, dalla debolezza che non mi ha permesso di reagire;
Oggi mi libero dallo sguardo con cui ho osservato il cielo, senza apprezzarne la sua presenza nel mio cuore, tutto, vasto, immenso e così VERO !;

Tramonto, Papavero, Retroilluminazione, Fiori, Campo

Oggi e proprio oggi mi libero dai legami non armoniosi con la Vita

Oggi mi libero dall’ansia verso il futuro causato da un passato che ho permesso di insediarsi nel mio unico momento vero: il presente !

Oggi mi libero da ogni tipo di parassita che alberga nella mia mente e nel mio corpo, sia fisico, che emozionale, che spirituale, senza cedere mai più la mia Energia Vitale, bensì usandola per guarire Adesso ora ogni tipo di ferita, passata, presente e futura;

Tramonto, Barca A Vela, Barca, Mare, Nave

Oggi mi libero dalla incapacità di apprezzare tutto il bello e l’eterno che incontrano i miei occhi umani e il mio divino Cuore ;

Oggi mi libero da tutte le ferite che ho inferto al cuore per l’ennesima volta poiché non ho scelto per il mio bene e per il mio amore , pensando che la mia felicità derivasse da chi avevo accanto, pensando che l’altro avesse un valore superiore al mio, e che non fossi degna di un Amore vero, proprio, autentico e Illimitato .

Barca, Barca A Remi, Lago, Acqua, Paesaggio, Pesce

Oggi mi Guardo, curo le mie ferite mentali e ritorno a vedermi Intera, Forte, Semplice, profonda, finalmente Mia e unita al tutto e a tutti, c’è sempre una parte di me che appartiene agli altri, dove io mi rifletto. E’ un appartenere e non un possesso.

E’ come un odore che sento dentro me, fatto dello stesso odore di colui/colei che mi ha partorita.. AnimA.

Immagine correlata
Oggi viaggio, mi concedo la meraviglia di stupirmi dinanzi ad un fiore, di trasformare i miei vecchi pensieri in Abbracci che parlano il linguaggio del presente momento:

ti abbraccio adesso sentendo fra noi tutta la potenza del corpo che esprime sensazioni d’Anima, immediate, istintive, piene di un Amore che sa trascendere il corpo e unirci fino a toccare il nostro Comune e Immenso Amore.

Coppia, Facendo Fuori, Giovane, Persone, Donna, Uomo

Oggi mi inebrio di Allegria, che deriva dalla mia gioia Interiore, che deriva da un qualcosa che non voglio più definire: C’è, Esiste, Pieno, Soffice, Delicato, Tutti i colori dell’Universo racchiusi senza confini espressi sulla tavolozza dell’Anima, in cento attimi, con mille mani, con mille sguardi di luce . . .

So che questa meraviglia che mi afferra le mani è “il mio vero Sè ” mentre cado e mi riporta a camminare, come se la caduta non fosse mai esistita. Che meraviglia!

Natura, Mondo Animale, Tigre Di Bengala Bianca, Tigre

Oggi svuoto il fardello che mi trascino nell’esistenza: dentro ci sono ricordi meno belli e altri straordinari, dentro ci sono le pietre che premevano sul cuore affogandolo di mare scuro, della sofferenza d’Anima.
Queste sono le tracce dei miei antenati che da infiniti mondi mi chiedono aiuto, di

Liberarmi per poter liberare quella traccia che sanguina, note di una musica sorda, per poter ritornare ad udire la MIA sonora musica d’ANIMA.

Spirale, Strudel, Zigarrengalaxie, Orsa Maggiore

Oggi vivo il raggio di sole che riscalda la mia casa, il tetto come il camino sempre acceso della fiamma d’amore, che illumina le candele del mio tempio che ricordano l’amore verso chi non c’è più, ma che sento nel mio cuore perennemente, nel corpo temporale alberga AnimA che è Atemporale.

Oggi vedo la tua presenza, ed è per questo che ti ho cercato, forse per vederti nel mio cammino, per abbracciarmi, per acquietare il Bisogno che ho di me.

Immagine correlata

Nostalgica è l’emozione di chi come me sapeva che presto saresti entrato, in silenzio, sussurrando alla mia pelle piccoli canti che celebrano la sacralità del corpo, la divinità che fra quei tratti dimora, nel profondo.

Oggi ti cerco in un altro modo, come un bimbo che ti osserva per la prima volta, con la gioia di chi scopre ogni giorno una cosa nuova, e di questa esulta fino all’inverosimile. Oggi ho bisogno di scriverti mentre sei di là a leggermi, senza voce . . .

Frattale, Spirale, Astratto, Sfondo, Viola, Infinito

Tutto d’un fiato ci assaporiamo le lacrime che hanno impreziosito il nostro vivere, e saltiamo su cuscini di nuvole per amare e quindi guarire la TERRA su cui viviamo . . .
Così tocchiamo ogni creatura che respira questa umanità, raccolta nel nostro animo, nella Storia.

Sento che oggi, ora, adesso che ti scrivo ( che fuori spunta un tiepido sole) è una MERAVIGLIOSA GIORNATA; è PACE tra le corolle di una rosa di Maggio come anche nel mio cuore è VITA mentre mi avvicino al silenzio del tuo essere qui, prima a un passo da me, ora dentro il loto del mio spirito a illuminare il tragitto dell’esistenza.

Coppia, Uomo, Donna, Ragazza, Guy, Amore, Persone, Mare

Oggi è Cura, è Salute, è Appartenenza del Corpo e elevazione dello Spirito.
Oggi è questo il mio dirti Grazie, proprio a te che mi sorprendi con i tuoi segnali, con le tue mani dolci, con quel tuo modo di seguirmi, di accompagnarmi verso la Missione che hai affidato a me . . .

l’esperienza Consapevole della Vita che pulsa dentro di me, in ogni suo riflesso che si apre dal Cuore dove esisto veramente.

Fiore, Macro, Dimenticare, Gocciolamento, Acqua

Oggi queste lacrime scivolano sul raggio di sole su cui cammino, versandosi nella rugiada di ogni mio mattino, ove tutto Ricomincia.

Oggi sono LIBERA, oggi MI MUOVO, oggi RINGRAZIO, oggi BENEDICO, oggi L’ESISTENZA mi sposta i capelli e mi bacia una guancia, oggi il vento ha compiuto un gesto d’Amore per me, senza chiedermi nulla, solo per Amore!

Immagine correlata

OGGI SENTO CHE TUTTO CIO’ CHE MI ACCADE E’ PER AMORE ED E’ IL FRUTTO DI CIO’ CHE SCELGO .

OGGI SENTO CHE L’UNIVERSO SI MUOVE “PER AMORE” nelle nostre vite.
Gli errori, gli incontri che hanno causato sofferenza, le cadute, l’immobilità, il pessimismo è una parte della medaglia che l’universo ci mostra per AMORE,

Rose, Fiore, Bloom, Impianto, Fiore Rosa, Red, Autunno

perché tutto è Uno, affinché possiamo spingerci verso l’altra ed essenziale parte che dobbiamo riscoprire di noi, ciò che rende il nostro occhio capace di vedere INTERAMENTE, senza più escludere una parte.

Oggi vedo tutto Ciò che mi compone esternamente come internamente . . .
OGGI ti sto incontrando mentre muovo le dita sulla mia Anima . .

Coppia, Amore, Rapporto, Romanticismo, Umano, Romantica

OGGI so che PER AMORE SI INIZIA A VIVERE . . . SI SCOPRE LA MAGIA DEL PRESENTE .

PER AMORE SONO NATA e le difficoltà sorgono PER AMORE . . .
IL “PER AMORE” E’ UN CAMMINO CHE PERMETTE LA GUARIGIONE . .

Palloncino, Cuore, Amore, Romanticismo, Cielo

Scrivimi sul cuore la parola AMORE e quando l’ultima lettera avrà completato il tuo Nome, lasciami un fiore a terra, sulla tua terra su cui sei nata, così comprenderò che sei passata di qui per AMARTI, PER AMARE TUTTI, PER AMORE !

Grazie, oggi so chi sei, e mi riconosco, sento la presenza dal cuore mentre mi innalzo in volo in questa Vita, LIBERA in Alto dove Osano le Aquile.

Risultati immagini per amare integrazioni x se stessi
( Francesco Ciani Naturopata)

Di cosa sono fatte queste connessioni?

L’Arte di Vivere

Quando esaminiamo le connessioni tra forma e forma possiamo spiegare chiaramente la natura dei legami.
Ma quando ci spostiamo sul terreno dell’immaterialità, non possiamo più affidarci ai sensi e dobbiamo usare l’intuizione per sapere quali legami uniscano pensieri e forma, e pensieri e pensieri.
Colori, Polvere, Colore, Holi, Ritratto, Blu, Ragazza

Ci sono tre possibilità; il pensiero può essere

1) energia che risuona nell’universo;
2) onde invisibili, che vibrano così rapidamente che ci è impossibile percepirle o misurarle;
3) parte di campi morfogenetici simili a quelli magnetici che circondano gli appartenenti a una specie.
Acquerello, Ritratto, Carattere, Ragazza, Donna, Fiori
Tuttavia, nonostante tutte le speculazioni e le ricerche e molti libri dedicati all’analisi della questione, non c’è ancora accordo su che cosa sia il pensiero e come si trasmetta. Propongo quindi di passare dall’analisi alla sintesi.
L’analisi è una forma di violenza intellettuale con cui suddividiamo o smembriamo un oggetto da studiare, cerchiamo dei modelli, delle costanti, tentiamo di inquadrarlo da un punto di vista scientifico, e alla fine lo definiamo creando una formula.
Risultati immagini per connessione persone
La sintesi è un modo di riunire, di portare insieme tutto, a cominciare da ciò che è più ovvio. I pensieri sono senza forma, esistono nell’universo.

Noi, esseri umani, partecipiamo al processo.

Non abbiamo bisogno di una formula che ci dica che esiste un collegamento tra il pensiero e tutto ciò che facciamo.
Acero, Legno, Le Foglie, Ramoscello, Foglia, Struttura
Sappiamo che non possiamo conservare i pensieri in un contenitore. I pensieri sono in qualche modo parte del mondo invisibile, che esiste per quanto ci sia celato.
Reshad Feild, nel suo romanzo intellettualmente molto stimolante, The Invisible Way (La via invisibile), presenta questo breve dialogo:
« Capisco cosa dici, John », rispose Nur. «C’è stato un tempo in cui potevo vedere quell’altro mondo. Ogni idea era una forma che si poteva capire, invece che vedere con gli occhi.»
Caduta, Autunno, Red, Stagione, Boschi, Natura, Foglie
Le parole di Reshad Feild alludono a un mondo che ci è sconosciuto, perché viviamo quasi esclusivamente nella forma; si riferiscono al mondo delle idee, del pensiero: a questa cosa, amorfa, senza estensione, chiamata pensiero, che insieme ha origine dall’individuo ed è l’individuo.

Il pensiero è all’esterno e all’interno allo stesso tempo.

E dovunque. Energia? Forse. Una risonanza? Può essere. Una concatenazione di campi morfogenetici? E possibile. Invisibile? Sicuramente sì. Qualcosa cui non possiamo sfuggire? Assolutamente!
Risultati immagini per connessioni amorose
Prova a non pensare, anche solo per pochi istanti, e vedrai che il pensiero è qualcosa cui sei inesorabilmente vincolato.
Una volta che accetti l’idea che il pensiero possa esistere al di fuori di te, sei sulla buona strada per comprendere la sincronicità. Il collegamento tra eventi apparentemente indipendenti è allora in realtà il collegamento tra pensieri, l’essenza dell’universo, quest’energia che vibra e che non possiamo vedere né definire.
Donna, Uomo, Coppia, Mantenere, Trust, Passione
Analogamente, la connessione tra i tuoi pensieri e quelli di un altro diventa più facilmente inquadrabile, ipotizzando che il pensiero sia energia che scorre liberamente nell’universo, non solo all’interno di un individuo.
Quando ci sintonizziamo sulla dimensione del pensiero quelle apparenti coincidenze sembrano possedere un che di elegantemente appropriato. Alla domanda: «Di che cosa sono fatti questi collegamenti?», rispondo semplicemente;  «Sono pensieri».
Lampadina, Lightbulb, Luce, Energia, Energia Elettrica
I pensieri, considerati come energia, non si collegano tra loro per coincidenza, ma perché noi siamo insieme la loro fonte e parte del pensiero universale. La facoltà di essere pensati e di creare pensiero ci rende possibile istituire qualsiasi collegamento tra pensieri.
A mano a mano che ci risvegliamo a questa possibilità le coincidenze cessano di sorprenderci. Finiamo per aspettarcele.
Pansy, 400 – 500, Fiore, Primavera, Vicino, Viola
E poi, trasformazione! Siamo in grado di crearle a volontà. Riconoscere la sincronicità nella nostra vita ci permette di coltivare il nostro collegamento divino al mondo invisibile e senza forma.
Grazie a tale nuova consapevolezza compiamo i primi passi nel cammino di risveglio spirituale e ci rendiamo conto che possiamo utilizzare la facoltà di pensare e di essere pensati per trasformare e dirigere la nostra vita.
(Wayne W.)