Tag tumore al seno

Le cavitazioni dell’osso mandibolare

L’osso non può richiudersi correttamente ed inoltre, siccome quel legamento costituisce una parte ormai morta (non più vitale, non più collegata al dente che ormai non c’è più) lasciata all’interno di un organismo vivente, si può generare un’infezione dell’osso che porta alla sua degenerazione; anche in corrispondenza dei denti devitalizzati si possono manifestare delle estese cavitazioni.

La miglior Vit D Naturale Veggy

la vitamina D interagisce con le seguenti azioni genomiche non classiche: Inibizione della crescita cellulare Regolazione dell’apoptosi Controllo della differenziazione cellulare Modulazione della risposta immune Prevenzione della trasformazione neoplastica Controllo del sistema renina-angiotesina Controllo della secrezione insulinica Controllo della funzione muscolare Controllo del sistema nervoso

Il cancro al seno

Domande  1. Qual è il ruolo che il tema «mamma» svolge nella mia vita? Mi aspetto di essere trattata come un bambino?  2. Mi piace trattare gli altri come bambini? Che rapporto ho con mia madre? E con il mio essere madre?  3. Quale ruolo svolge in me il provvedere agli altri? Di quali motivazioni mi occupo?  4. Con quale sentimento e a quale prezzo lascio che altri si occupino di me? Potrei provvedere da sola a me stessa? 

× Sono qui per aiutarti