L’anca

Malattia Linguaggio dell’AnimA

L’anca rappresenta l’articolazione «primaria», basilare, «madre», degli arti inferiori. Da essa partono tutti i potenziali movimenti di questi arti. Rappresenta anche l’asse fondamentale del nostro mondo relazionale.

Piastre, Palla, Sport, Donna, Gamba, Anca, Moda, Abito

È la «porta del Non-Conscio relazionale», il punto dal quale gli elementi del nostro Non-Conscio emergono verso il Conscio.

I nostri schemi profondi, le nostre convinzioni di come dev’essere la relazione con l’altro e con il mondo e il modo in cui la viviamo, sono somaticamente rappresentati (per quanto concerne la struttura del corpo, naturalmente) dall’anca.

Corpo, Donna, Vita, Fianchi, Moda, Fashion Model

Qualsiasi perturbazione conscia o meno di questi livelli avrà delle ripercussioni su una delle anche.

Con il bacino e la zona lombare, le anche sono la sede della nostra potenza profonda, come pure della nostra capacità di mobilità e agilità, interiori ed esteriori. È a partire da esse che il nostro «essere» si pone in relazione con il mondo.

Teen, Ragazza, Rocce, Femminile, Giovane, Anca

Le malattie delle anche

I problemi delle anche, dolori, tensioni, blocchi, artrosi e così via, ci mostrano che attraversiamo una situazione in cui la «base» delle nostre convinzioni profonde viene rimessa in discussione.

Fronte Della Donna, Divorzio, Tristezza, Candele

Il fatto che questa articolazione, che è il sostegno principale e fondamentale della gamba, ceda, significa che anche i nostri appoggi interiori di fondo, le nostre convinzioni più intrinseche relative al rapporto con la vita ci abbandonano.

Siamo sommersi dalle nozioni di tradimento e di abbandono, sia che ciò sia dovuto a noi o all’altra persona

Analisi, Pensando, Guy, Teen, Giovane

Se si tratta dell’anca sinistra, ci troviamo di fronte ad un vissuto di tradimento o di abbandono connesso al simbolismo Yang (paterno) asseconda se si sia destri o sinistri, maschi o femmine.

Mi viene in mente qui in particolare una persona di nome Silvia, che era venuta a consultarmi per un problema di artrosi all’anca sinistra, poco prima di farsi operare.

Interrompere I Bambini Suicidio, Teddy Bear Piangere

Dopo averla lasciata parlare della sua sofferenza «meccanica», la condussi al nucleo del problema e a parlarmi un po’ di più della sua vita chiedendole «chi fosse l’uomo che l’aveva tradita o abbandonata negli ultimi mesi?».

Nonostante la sorpresa, mi confidò di aver perduto suo marito tre mesi prima, ma che non vedeva alcuna relazione tra i due fatti.

Bambini, Fratelli, Fratello, Sorella, Amore, Bambino

Le spiegai in successione il processo inconscio che aveva impiegato tutto quel tempo prima di manifestarsi in quel modo. Riconobbe allora di aver effettivamente vissuto la scomparsa del marito come un abbandono e come qualcosa di ingiusto.

Dopo due sedute di massaggio di Armonizzazione e di lavoro su tali ricordi, la sua anca si liberò a tal punto che durante la seconda settimana poté restare due giorni interi senza avvertire la benché minima sofferenza.

Scelta, Selezionare, Decidere, Decisione, Votazione

Le sue paure, i suoi «obblighi» professionali le fecero malgrado tutto prendere la decisione di sottoporsi all’intervento chirurgico ed io la lasciai naturalmente libera di fare questa scelta.

L’operazione «riuscì perfettamente» e mise a tacere il dolore

Felicità, Lato Posteriore, Donna, Giovane, Ragazza

Un anno e mezzo dopo tornò da me per lo stesso problema, ma questa volta all’anca destra. Era evidente che non aveva assolutamente scaricato la tensione interiore.
La piaga dell’anima non si era cicatrizzata del tutto e cercava un altro punto del corpo per esprimersi.

La spinsi allora più lontano nell’analisi del suo vissuto ed ella finì col «confessare» che, in seguito alla scomparsa del marito, aveva anche nutrito grossi dubbi riguardo alla sua fedeltà al punto da pensare che egli l’avesse tradita.

Punto Interrogativo, Conoscenza, Questione, Segno

Si sentiva ingannata nel suo ruolo di sposa fedele. Non stupiva quindi che il Non-Conscio avesse bisogno di espellere da un’anca tale ferita che, proprio perché alimentata dal dubbio, era ancora ben lontana dall’essersi rimarginata.

In questo caso si trattava dell’anca destra perché veniva messa in discussione la femminilità, ma soprattutto perché la sinistra non poteva più «parlare».

Verità, Bugia, Segnale Stradale, Contrasto, Contrario

Ogni volta che usiamo uno modello e un programma mentale che risulti legittimo, (cioè ci guardiamo con le lenti colorate, poi arriva la malattia) invece di comprendere da subito l’esperienza.

Se si tratta dell’anca destra, ci troviamo di fronte ad un vissuto di tradimento o di abbandono ricollegabili al simbolismo Yin (materno). Mi sovviene qui, oltre all’esempio precedente, quello di mio padre stesso.

Prateria, Ritratto, Studente Universitario, Giovane

Egli lavorava in un Ufficio pubblico dove fatti e comportamenti gli stavano diventando sempre più difficilmente tollerabili perché «tradivano» l’idea che aveva del servizio pubblico. Ma come uscire da quella situazione?

Un giorno ebbe una caduta nella quale si fece molto male all’anca destra

Acqua, Cuore, Star, Onda, Circuito, Lacrima, Simbolico

Poco a poco il dolore crebbe al punto che diventò per lui difficile compiere fisicamente e correttamente il suo lavoro.

Di origini contadine e con un grande senso del dovere e del rispetto degli impegni presi, fu oltremodo «contrariato» quando gli consigliarono di «prendersi i giorni di malattia».

Stima Di Sé, Auto Liberazione, Auto-Riflessione

«Non posso accettarlo perché ciò vorrebbe dire che gli altri dovranno fare il lavoro al posto mio», diceva all’epoca. Sarebbe stato un ulteriore tradimento, questa volta da parte sua.

Per evitare questa situazione, andò in pensione con un certo anticipo, sebbene facendolo ci perdesse molto finanziariamente, perché non era tanto lontano dalla data ultima di pensionamento. Tuttavia, egli non poteva comprendere tutto il significato inconscio di quanto stava accadendo.

Occhio, Coppia, Amore, Tradimento, Desiderio, Vista

Poi partì per andare ad aiutare una persona che conosceva a mettere in piedi un allevamento di trote. Gli inizi furono promettenti, ma l’esperienza del tradimento si ripeté. La persona cominciò a «fargli» ogni giorno dei nuovi scherzi che ogni volta riducevano il lavoro che egli stesso effettuava.

Fino al giorno in cui una goccia d’acqua più grossa delle altre (distruzione accidentale) fece traboccare il vaso.

Risultati immagini per relazioni pericolose

Il dolore all’anca destra, che aveva assunto la forma di una coxartrosi, dilagò e poco tempo dopo aver lasciato questo padrone nel quale la sua fiducia era stata mal riposta, dovette farsi operare.

Forse, se all’epoca l’avessi «saputo» (venticinque anni fa), avremmo potuto fargli rivivere l’esperienza del «tradimento o l’abbandono» simbolici, come sarebbe stato necessario.

Ragazza, Donna, Sentimenti, Il Tradimento, Tristezza

Del resto, aveva già sperimentato il tradimento quand’era più giovane, cioè quando, tornando dalla guerra dove aveva vissuto da prigioniero, scoprì che suo padre aveva abbandonato un bel cascinale dove vivevano prima della guerra.

Ebbene, egli l’aveva espressamente pregato di non farlo

Summerfield, Donna, Ragazza, Tramonto, Crepuscolo

Constatando che il padre l’aveva venduto malgrado tutto per acquistarne un altro più bello, egli decise di lasciare la cascina di famiglia per andare a lavorare in fabbrica.

Dico «forse» perché non siamo sempre pronti ad «intendere» certe cose e perché nessuno può vivere o mutare la Leggenda Personale di un altro.

(Michel Odoul modificato Francesco Ciani)