Tag Testosterone

Fattori nella modulazione della tiroide

Come agisce la leptina sull’asse ipotalamo-ipofisi-tiroide? A livello centrale diminuisce la sintesi degli ormoni oressizzanti NPY (neuro peptide ipotalamico) e AgRP (Agouti-Related Peptide). NPY, AgRP e pro-opiomelanocortina (ormone anoressizzante, quest’ultimo) sono tutti sintetizzati dal nucleo arcuato dell’ipotalamo, cha ha afferenze…

La melatonina

La sua secrezione inizia con l’oscurità (livello iniziale da 5 picogrammi/ml), aumentando da 20 a 30 picogrammi/ml fino alle ore 20; superando i 30 picogrammi/ml nella notte. Il picco di 60/70 picogrammi/ml è raggiunto dalle 2 alle 3 del mattino. I livelli di melatonina tornano poi a scendere fino alle 7 del mattino.

Effetti salutari del Boro

Il boro ha anche un ruolo importante nel convertire la vitamina D nella sua forma attiva, aumentando così l’assorbimento di calcio ed il suo deposito nelle ossa e nei denti piuttosto che causare la calcificazione dei tessuti molli. Inoltre altri effetti benefici sono stati segnalati quali il miglioramento di problemi cardiaci, di vista, sporiasi, equilibrio, memoria e facoltà cognitive.

Il testosterone

Il testosterone aumenta la fertilità maschile, agendo sulla maturazione degli spermatozoi, regola il desiderio sessuale (anche per la donna) e migliora l’erezione. Secondo recenti studi clinici, tale ormone interagisce con i recettori neuronali aumentando sia il numero che la dimensione delle cellule nervose e dei prolungamenti nervosi (dendriti). In tal modo rigenera i nervi e li protegge da malattie neurodegenerative.

× Sono qui per aiutarti