Chicory

Floriterapia:

“L’apprendimento della lezione, rende inutile il dolore”
Edwar Bach.
Chicory:  “Guaritore” Fiore della Chicorium Intybus (Cicoria). “Il Fiore della Generosità/Disinteressata” Egoismo, Manipolazione.
Natura, Fiore, Cicoria, Estate, Pianta, Prato, Closeup
È un fiore di ricatto affettivo, di dipendenza affettiva, è il fiore femminile per eccellenza nella floriterapia di Bach. Perché è più facile trovare una donna che è invadente, possessiva, e che tende alla manipolazione, ma è un sentimento normale, abbastanza fisiologico nelle mamme.
Chicory è un fiore molto-molto particolare, combattuto, in tutti i casi che lo si usi provoca crisi di coscienza, nel 30 – 40% dei casi viene abbandonata la terapia, perché nessun uomo o donna vuol sentirsi così, si vedono “un mostro”, Chicory li mette davanti ad uno specchio, Chicory è un manipolatore, dice sempre cosa ottengo in cambio? Chicory è quella persona che dice: io ho fatto tutto questo x te, e tu cosa mi dai in cambio?

Mi rispondi male, ti comporti male, a volte diventa un vero ricatto affettivo.

Gambo Di Intybus Cicoria, Fiore Blu Chiaro
Sono le Suocere Chicory, o le mamme dei mariti mammoni, Chicory dice: faccio molto più di quanto io possa ricevere da loro .. i miei figli dicono che io impongo loro i miei consigli, non si fanno mai i fatti loro, soffocano in maniera esagerata il territorio, “gli affetti”; utilizza i drammi, il vittimismo pur di ottenere ciò che vuole. Un Chicory ha bisogno di Amore.

Il bambino Chicory:

Di Fronte A Sensi Di Colpa, Cane, Carino, Animale
manipola il gruppo, come se non possano fare a meno di lui, è un po’ subdolo, ti circuisce a tal punto da fare quello che vuole lui. Ti fa sentire in colpa.

Sintomo del Blocco:

Invadenza, ricattatrice, possessività, tendenza alla manipolazione. Si intromette eccessivamente manipolando, si aspetta dal proprio ambiente una piena dedizione ed erompe nell’autocompassione quando non riceve quello che vuole.

Favorisce: Indipendenza affettiva, lasciano andare, lasciano crescere.

Fratelli, Ragazzi, Bambini, Bambino, Neonato, Amore
Sintomi Fisici: tutti i problemi ginecologici e di ritenzione e oppressione a tutti i livelli.
Nel Paziente si Osserva: tiene tutto per sé, invade lo spazio altrui, tende a fare la vittima e avaro, Personalità manipolatrice, madre perfetta, compagna possessiva e ricattatrice, da piccolo ha dovuto accudire o prendersi responsabilità troppo grandi per lui.
Accudire un fratello sostituire un genitore, si intromette nelle faccende altrui sostenendo che è per il loro bene, confonde possesso con affetto, toglie l’aria.. pensando che è giusto così,
Bambini, Fratelli, Fratello, Sorella, Amore, Bambino
Isomorfismo di Chicory: Congestione, Ritenzione, Invasione
Difficoltà a lasciare andare, disturbi cardiaci, dermatologici, endocrini, emicrania, disturbi di tipo ginecologico: problemi mestruali, cisti ovariche (anche Vine), menopausa. Eliminazione di liquidi “ritenzione idrica”, feci, stitichezza, grassi “tende ad ingrassare”, varici, edemi linfatici, emorroidi e sinusiti.

Le Risposte Di Chicory

Come puoi farmi questo dopo tutto quello che ho fatto per te
Mi ritroverò solo quando sarò vecchio
Ho vissuto tutta la vita per mio figlio e mia nuora me l’ha portato via

Non Confondere con:

Fratelli, Fratello, Sorella, Bambini, Ragazza, Ragazzo
Vine il cui potere su gli altri lo esercita solo per amore per il potere, mentre Chicory per bisogno d’amore “non sa come chiederlo e usa il ricatto” è simile all’Erica, Heather il cui bisogno d’amore è più egocentrico, parla sempre di se stesso, sposta l’attenzione su di sé, in prima persona. .

Lo stimolo della Sete


Lo stimolo della sete è fondamentale,

perché se mangiamo cibi troppo salati, i nostri reni hanno bisogno di acqua per diluire il sale eliminandolo dal corpo, tramite le urine.

Calce, Drink, Acqua Minerale, Ghiaccio, Menta, Vetro

L’acqua difatti è fondamentale permettendo la diluizione di altre scorie del nostro corpo, comprese quelle acide.

Lo stimolo della sete si presenta anche quando si rimane molto tempo al sole o in presenza di climi molto caldi (esempio d’estate), perché dobbiamo reintegrare l’acqua evaporata dal nostro corpo. I medici per tale motivo ci raccomandano vivamente di bere almeno due litri di acqua al giorno, anche durante l’inverno.

Acqua Minerale, Calce, Menta, Vetro, Drink, Freddo

Anzi, addirittura ci raccomandano di non arrivare al punto di bere quando si ha sete, perchè a loro giudizio siamo oramai disidratati.

Le domande che sorgono spontanee sono:


Se non abbiamo sete (quindi il nostro corpo non ce la chiede) perché dobbiamo bere così tanto?

Ho difficoltà ad immaginare degli animali che non avendo lo stimolo della sete, si abbeverano controvoglia.

Beach, Bevande, Caraibi, Cocktail, Drink, Esotici

Come sopravvivevano i nostri antenati, avendo poca acqua e bevendo solo quando era possibile?

I consigli dei medici, di bere acqua anche in assenza dello stimolo della sete, hanno purtroppo una base di verità. La dieta moderna basata sui carboidrati, non induce il senso della sete, nonostante proprio tale tipo di alimentazione, richiama molta acqua. Vediamone i motivi.

Innanzi tutto, la quantità di acqua nei vari alimenti varia notevolmente. I carboidrati contengono solo il 30% di acqua, mentre carne e pesce presentano una quantità di acqua dell’80%, le verdure e la frutta del 90%.

Risultati immagini per bere acqua

I carboidrati, oltre a non fornire acqua, provocano la ritenzione idrica, attivando l’aldosterone che ordina ai reni di trattenere il sale.

Ciò significa che il consumo di carboidrati richiede maggiori quantità di acqua, senza però stimolare la sensazione della sete. Difatti quando i reni trattengono il sale, non stimolano il corpo a richiedere acqua, perché non devono utilizzarla per eliminarlo.

Tè, Limone, Bevande, Limonata, Still Life, Teiera

Quindi non potendo contare sullo stimolo della sete, va alla ricerca dell’acqua, trattenendola dove gli è possibile, ovvero durante la formazione delle feci (generando la stitichezza) e dal sangue, diminuendo la produzione di urina.

Perché il corpo quando ha bisogno di acqua (dopo aver mangiato carboidrati) non invia lo stimolo della sete, recuperando l’acqua dalle feci e diminuendo le quantità delle urine?

Risultati immagini per bere acqua

Semplicemente perché il nostro corpo non ha mai imparato a gestire il glucosio in quantità industriali (ne mangiamo 300 grammi al giorno) e non aveva quindi bisogno del processo dell’osmosi per obbligare le cellule ad utilizzare lo zucchero.

Il vero motivo per il quale i medici ci consigliano di bere due litri di acqua al giorno, anche quando non ne sentiamo lo stimolo, è l’alimentazione a base di carboidrati.

Calce, Soda Club, Drink, Cocktail, Succo, Freddo, Vetro

Con il nuovo regime alimentare, vi accorgerete dell’aumento della produzione dell’urina (lo noterete sia nel numero di volte che nel tempo impiegato per urinare), che del suo colore (più chiaro), senza avere aumentato le dosi quotidiane di acqua.

Vivere 120 Anni

Il glucosio e l’obesità

Secondo il mio parere, l’obesità non va vista solo come la causa (o concausa) di tutte le malattie

 
ma l’espressione più evidente di un comportamento alimentare e di uno stile di vita errati. Atteggiamenti che mettiamo in atto ogni giorno, non curanti che siano lesivi verso la nostra stessa salute, che hanno come evidenza immediata, il fenomeno dell’obesità.
 
Diabete, Siringa Insulina, Insulina, Siringa, Malattia
 
Tali atteggiamenti, non esistendo nel vocabolario un termine descrittivo immediato, l’ho individuati coniando il termine “Obesivo”, affinché sovrappeso e obesità, non vengano visti solo come uno stato patologico momentaneo, ma come atteggiamenti ben definiti che determinano un aumento del peso complessivo del corpo e causano l’insorgere di malattie degenerative.
 
Ma soprattutto devono rappresentare il campanello di allarme più evidente di un atteggiamento (Obesivo) che deve essere assolutamente corretto in tempo.

Gli atteggiamenti “obesivi” 

Miele, Sweet, Sciroppo, Organici, D'Oro
 
Il nostro corpo è davvero una macchina perfetta, in grado di funzionare utilizzando gli alimenti, ogni giorno ingeriti con la nostra dieta. Addirittura è capace di tutelarsi contro il rischio di carestie, permettendoci quindi di accumulare energia nei momenti di sovrabbondanza di cibo.

Ovviamente l’evoluzione non avrebbe mai previsto uno stile di vita in assenza di carestie (e di attività fisica), ma soprattutto l’entrata in gioco dei farinacei e dello zucchero.
 
Candy, Zucchero, Sweet, Spuntino, Colorato, Mangiare
 
E soprattutto non avrebbe mai immaginato, che l’uomo con la sua intelligenza poteva decidere di ignorare i segnali del proprio corpo, ed iniziare delle modalità alimentari contrarie al proprio Dna. Vediamoli nel dettaglio gli atteggiamenti obesivi.

Potremmo evidenziare tre differenti atteggiamenti.

Il primo “un consumo eccessivo di calorie”.
Il secondo “saltare i pasti, per poi esagerare con il mangiare la sera”.
Il terzo può sembrare il più virtuoso, perché non si superano le 2.000 calorie, “resistere alla fame, che sopraggiunge tra un pasto ad un altro” (ad esempio, dalla colazione al pranzo).
 
Diabete, Diabete Con Bambino, Diabete Nei Neonati
 
Considerate che il nostro metabolismo consuma mediamente 2.000 calorie al giorno (peso nella norma), che potremmo suddividere in 50 calorie/ora nelle 12 ore dalle 21 alle 9 e, 115 calorie/ora dalle 9 alle 21.

Nel primo caso, molte persone non riescono a fermarsi a questa soglia, perché si sentono affamati tutto il giorno. Questo dipende dai nostri menù a base di carboidrati (si digeriscono ogni due ore) che ci inducono a consumare 5 pasti giornalieri (colazione, spuntino prima mattina, pranzo, snack del pomeriggio e cena).

Quindi inevitabilmente superiamo le 2.000 calorie ed ingrassiamo.

Giovane Donna, Ragazza, Sportivo, Natura, River, Sport
 
La domanda da farsi è:
Come mai nonostante le calorie assunte il nostro corpo ci fa sentire ancora fame (come se avessimo ancora bisogno di calorie)?
 
Facciamo degli esempi. Partendo dalla colazione, molti di noi mangiano i cornflakes (una sola tazza conta 500 calorie) che dovrebbe coprire il fabbisogno di 3/4 ore (116 calorie per ora). Dopo due ore però, sentiamo il bisogno di fare uno spuntino a mezza mattinata (circa 300 calorie).

Perchè avviene questo?

Tagliatelle, Pasta, Raw, Pomodori, Basilico, Cibo
 
Sostanzialmente abbiamo messo da parte il carboidrato ingerito e trasformato in grasso. Difatti il carboidrato si é trasformato in glucosio (nelle due ore successive al pasto) e l’insulina lo ha fatto assimilare alle cellule (obbligandole ad andare a zucchero usando la glicolisi), ed inviando il residuo al fegato per trasformarlo in trigliceridi per poi farlo stipare alle cellule adipose.
 
Quindi solo una parte delle calorie ingerite è consumata, mentre una buona percentuale viene accumulata.
 
Sfondo, Baker, Cottura, Cucina, Culinaria, Cultura
 
Poi il calo glicemico insieme alla diminuzione di leptina nel sangue, ci induce di nuovo il senso di fame (attivazione della grelina). È facile comprendere perché tale atteggiamento ci conduce ad ingrassare.
 
Nel secondo caso, alcune persone preferiscono saltare dei pasti (la colazione o il pranzo), per poi affogarsi di cibo nel loro unico pasto.
 
Cupcakes, Dessert, Glassare, Cibo, Torta, Sweet
 
Tale atteggiamento può essere definito “Obesivo”, in quanto il nostro corpo, per il periodo nel quale lo lasciamo senza cibo, utilizza il cortisolo per cannibalizzare i nostri muscoli (ricorrendo solo in parte alle riserve di grasso) e coprire il fabbisogno energetico. Inoltre quando non facciamo colazione, si abbassano i livelli di leptina nel sangue e ciò causa una diminuzione dell’attività della tiroide.

Risultati immagini per glucosio obesità
Quando finalmente introduciamo un pasto abbondante di carboidrati, accumuliamo in due ore il grasso che nella prima ipotesi avremmo accumulato nell’intera giornata.
 
Questo è il motivo per cui chi afferma di mangiare solo la sera, in realtà non ha possibilità di dimagrire e nel contempo sta catabolizzando la propria massa muscolare e la matrice e rallentando il metabolismo.
 
Dessert, Fragola, Crostata, Bacca, Frutta, Cupcakes
 
Nel terzo caso, a volte, nonostante non si superi la soglia di 2.000 calorie, iniziamo comunque ad ingrassare. Molti risponderebbero che dipende dagli ormoni e ciò, in qualche modo, ci autorizza a comportarci irresponsabilmente (tanto è colpa degli ormoni e non ci possiamo fare nulla!).
 
Un’alimentazione ricca di carboidrati causa l’intervento del cortisolo che sopperisce ai cali glicemici, catabolizzando i nostri muscoli e diminuendo nel contempo l’utilizzazione delle riserve di grasso.
 
Risultati immagini per glucosio obesità
 
Tale fenomeno risulta molto evidente, quando due ore dopo aver consumato una colazione a base di carboidrati, il nostro sangue rimane senza zucchero e percepiamo di nuovo la fame. Resistere non ci permetterà d’intaccare le riserve di grasso, ma di diminuire la nostra massa magra o far diminuire il metabolismo.
 
In qualche modo è come se le calorie consumate dal nostro corpo nelle due ore che ci separano dal pranzo (116 x 2), provenissero da uno spuntino (anche se ci siamo mangiati il nostro corpo).
 
Dieta, Contacalorie, Perdita Di Peso, Salute, Cibo
 
Per questo motivo, consumare meno calorie durante il giorno (se i pasti sono a base di cereali), non assicura il dimagrimento, ma al contrario può indurre un calo della produzione degli ormoni tiroidei (diminuzione del metabolismo).

Assumere atteggiamenti non “obesivi” è fondamentale.

L’utilizzo di alimenti ancestrali come carne, pesce, frutta e verdura, essendo costituiti da proteine e grassi e da pochi carboidrati, aumenta il tempo digestivo dei carboidrati dalle 2 alle 4-6 ore, aumentando anche il senso di sazietà dovuto all’ormone della colecistochinina.
 
Hamburger, P, Patatine Fritte, Pancia

Tale ormone è stimolato correttamente dal consumo di grassi e si mantiene più a lungo nel sangue.

Al contrario i carboidrati causano dei picchi eccessivi di leptina (ad opera dell’insulina) per poi far calare questo ormone nel sangue, causando la produzione della grelina (ormone della fame). Ad esempio una colazione salata pur apportando 500 calorie, sarà interamente consumata nelle 5 ore necessarie ad arrivare fino al pranzo (non dando luogo ad accumulo di grasso né tanto meno a senso di fame).
 
Cibo, Patatine Fritte, Burger, Pasto, Pranzo, Chip
 
Se lo stesso calcolo lo rapportiamo al pranzo e alla cena, avremo consumato circa 1.700 calorie (compreso lo spuntino del pomeriggio), prolungando però l’assunzione delle calorie fino alle 24 della notte, evitando di accumulare del grasso durante il giorno.
 
Come potete riscontrare dai tre esempi riportati, un’alimentazione equilibrata con proteine, grassi e pochi carboidrati (da frutta e verdura), permette l’utilizzazione dei nutrienti man mano che sono ingeriti, con un deficit di calorie che ci permetteranno di consumare di notte il grasso, depositato per anni nelle nostre riserve.
 
Mirtillo, Blu, Delizioso, Frutta, Cibo, Dessert, Sweet
 
Inoltre aumenta l’attività dalla tiroide, inducendo un incremento del consumo delle calorie.
Vivere 120 Anni

Baccello di Fagiolo

Azione diuretica, attività ipoglicemizzante ed inibente dell’assorbimento dei carboidrati a livello intestinale.

Fagioli, Piante Leguminose, Impulso, Legumi, Piselli

Utile per: la ritenzione idrosalina e sovrappeso e dei liquidi, in condizioni d’iperglicemia, in grado di ridurre il tasso glicemico ed è utilizzato anche nel trattamento del diabete non insulino dipendente. L’integrazione di baccello di fagiolo.

Si consiglia nel: trattamento del diabete e nelle cure dimagranti per la sua attività diuretica, nei soggetti con sovrappeso o francamente obesi.
Risultati immagini per baccello fagiolo
L’uso prolungato può dare luogo ad occasionali episodi di nausea, gastralgie ed alterazioni dell’alvo.
 
Non sono noti effetti collaterali alle dosi consigliate, non sono disponibili dati dalla letteratura per l’uso in gravidanza e durante l’allattamento.
 
(Djordjevic, Dimitrijevic, Maksimovic, Vucetic, Diabetes Center, Institute for Endocrinology, Belgrade, Yugoslavia. Application of organic bound chrome in disturbed glygoregulation therapy. Transplant Proc, 1995;27:333-334) (Capasso F. Grandolini G. Fitoterapia: impiego razionale delle droghe vegetali, Springer Verlag, 1906, pag. 314-315).

Tarassaco

Il tarassaco fiorisce in primavera, quando il nostro corpo aspetta le pulizie di stagione.

Il tratto saliente del tarassaco è il gusto amaro, ed è proprio da questa caratteristica che derivano le sue proprietà ricostituenti; quell’essenza amarognola è una medicina derivata dagli acidi e dagli alcaloidi curativi della pianta.

Pancia, Cuore, Amore, Ragazza, Relax, Rilassarsi

Il tarassaco risveglia dal letargo, fa pompare il sangue e aiuta gli organi a ripulirsi da radiazioni, metalli pesanti, DDT e altre tossine. Ciò che lo rende unico è che si può utilizzare ogni parte della pianta: le radici, le foglie, il fiore e persino il gambo.

Ogni elemento ha un diverso grado di amarezza e questa diversificazione corrisponde ai diversi gradi di pulizia di cui le varie aree del corpo necessitano. Per cominciare, i fiori (che hanno un gusto dolce-amaro) depurano gli organi cavi, come stomaco e intestino, cistifellea, vescica, polmoni, utero e cuore.

Risultati immagini per tarassaco immagini

Poi ci sono le foglie. I composti fitochimici delle foglie di tarassaco purificano il sangue e l’aiutano a raggiungere i punti più impervi, il che le rende un rimedio irrinunciabile per chi ha problemi circolatori. Il loro grado di amarezza serve anche a espellere le tossine dal sistema linfatico, perciò le foglie sono ideali per curare linfomi non Hodgkin, linfonodi ingrossati e edemi.

Quando si arriva al gambo, che è ancora più amaro dei fiori e delle foglie, comincia la depurazione degli organi pieni, come fegato, cervello e milza: per esempio con l’espulsione della bile che non serve più. Ho riscontrato che il consumo costante dei gambi di tarassaco ricupera la piena funzionalità della milza.

E una volta giunti alla radice la disintossicazione degli organi pieni è ancora più risolutiva.

Retroilluminazione, Dente Di Leone, Sun, Natura, Vicino

Questa è la parte più amara della pianta e costringe gli organi a depurarsi a un livello profondo e intenso. Quando si tratta di disintossicare, la radice di tarassaco non conosce mezze misure. Il tarassaco non ha soltanto un effetto depurativo.

È come un addetto di un albergo di lusso che, dopo aver pulito la camera e rimosso la spazzatura, lascia un cioccolatino sul cuscino.

Dente Di Leone, Fiore, Fioritura, Giallo, Impianto

Solo che il regalo del tarassaco è meglio di un cioccolatino: prima di congedarsi lascia importanti sostanze nutritive, come vitamina A, vitamine del gruppo B, manganese, iodio, calcio, ferro, magnesio, selenio, silicio e clorofilla, che danno energia e aiutano il corpo a prevenire le malattie.

Il tarassaco aiuta a prevenire praticamente qualunque malattia ed è benefico in particolare per la prostata.

MALATTIE
Risultati immagini per tarassaco immagini

Se hai una delle seguenti malattie, prova a introdurre il tarassaco nella tua vita.

Linfomi (anche non Hodgkin), edema, prostatite, cancro alla pelle, tigna, acne rosacea, obesità, calcoli renali, cirrosi epatica, epatite C, SLA, emicrania, infezioni alle vie urinarie, squilibri ematici, malattie ematiche, disturbi della digestione, steatosi epatica, celiachia, malattie ai reni.

SINTOMI
Fegato, Epatica, Organo, Ittero, Bile, Fegato Grasso

Se hai uno dei seguenti sintomi, prova a introdurre il tarassaco nella tua vita.
Problemi circolatori, ritenzione idrica, linfonodi ingrossati, accumulo di peso, orticaria, fegato pigro e/o stagnante, distensione e/o crampi addominali, reflusso gastrico, intossicazione del sangue, congestione, costipazione, cisti epatiche, digestione difficile, disfunzioni del fegato, milza ingrossata, eccesso di muco, pre-steatosi epatica, pressione alta, appendicite, infiammazione alla cistifellea, allo stomaco, all’intestino tenue e/o al colon, reazioni all’istamina, insufficienza digestiva.

SUPPORTO EMOTIVO


Immagine correlata

A  volte abbiamo la sensazione di aver perso dei pezzi, oppure le nostre emozioni ci portano a dire cose che non pensiamo o di cui in seguito ci pentiamo. Spesso questo accade perché la Mente, Spirito, AnimA, e Corpo non lavorano all’unisono.

Per chi vuole ritrovare la propria integrità, il tarassaco è il rimedio unificante ideale perché è il modello stesso della coesione.

INSEGNAMENTO SPIRITUALE

Fritto, Spinaci, Formaggio Del Fegato, Patate Fritte

Spesso siamo ossessionati dal bisogno di primeggiare, e ciò compromette la nostra autostima. La mentalità da primo della classe inizia a formarsi in tenera età. Alcuni temono di perdere per sempre il riconoscimento o le opportunità se non dimostrano a se stessi di essere i primi.

La fioritura primaverile del tarassaco cessa con la calura estiva, ma la vita della pianta non è ancora finita: il tarassaco ricompare di frequente in autunno.

Se ti senti incompleto o un incapace quando non primeggi, ecco una lezione importante da tenere a mente: il tarassaco rialza sempre la testa e c’insegna che possiamo essere soddisfatti e contenti anche senza arrivare per primi in quello che facciamo, perché ci sono sempre nuove opportunità all’orizzonte con cui confrontarci e grazie alle quali crescere.

SUGGERIMENTI


Risultati immagini per tarassaco immagini

Se non ti piace il gusto amaro del tarassaco, prova a bere una tisana di radici tostate. È un tonico disintossicante straordinario, e la tostatura ne mitiga l’amarezza.

I fiori di tarassaco sono meravigliosi per preparare una tisana fredda. Prendi i fiori freschi e lasciali in infusione in acqua fredda per tutta la notte: rilasceranno minerali, vitamine e fitonutrienti.

Per addolcire, aggiungi del miele grezzo. È una bevanda deliziosa e incredibilmente rinvigorente.

Le Erbe, Frullati, Succo, Verdure, Frutta, Fresco

Ogni volta che ne hai l’occasione, raccogli una foglia di tarassaco selvatico (nel tuo giardino o in campagna, purché senza pesticidi) e mangiala cruda. Le foglie di tarassaco selvatico hanno una lanugine che di solito non notiamo ma che crea l’ambiente ideale a microrganismi benefici, simbiotici elevati.

In effetti le foglie di tarassaco selvatico hanno la più alta concentrazione di di principi simbiotici elevati disponibili.

Verdure, Succo, Bio, Organico, Nutrizione, Paprika

Se non puoi procurarti il tarassaco fresco, non esitare a prendere quello che trovi nei negozi di cibi naturali: anche in questa forma le foglie sono molto benefiche per il corpo e per la mente.

Prova a fare il vecchio gioco di soffiare sulla testa di tarassaco che stai sfiorendo: è una vera e propria seduta di meditazione profonda.

SUCCO VERDE AL TARASSACO
Per una/due porzioni
Risultati immagini per succo di tarassaco

Il sapore forte delle foglie di tarassaco è perfettamente mitigato in questo centrifugato dal gusto morbido. Bere qusta bevanda rinfrescante è il modo ideale per portare le foglie di tarassaco nella tua vita.

1 testa di sedano, da cui prelevare gli steli
2 cetrioli
2 arance medie sbucciate
10 foglie di tarassaco (con i gambi se sono disponibili)
Metti tutti gli ingredienti nella centrifuga. Aumenta le dosi di tarassaco a piacere. Versa la bevanda in un bicchiere e gustala!

by (Anthony William cibi che ti cambiano la vita) modificato

Trattamento gambe

Linea naturale studiata per coadiuvare la funzionalità del microcircolo ed il benessere delle gambe.

I prodotti sono coadiuvanti in caso di presenza di cellulite e teleangectasie, problemi diffusi, non solo estetici.

Gambe, Scarpe Converse, Casual, Piedi, Calzature

Infatti alla base di queste inperfezioni vidsibili ci soon situazioni di malessere circolatorio/microcircolatorio che possono essere colmate anche grazie ad integratori opportunamente formulati a questo scopo.

la linea consta di due prodotti proposti in due forme di assunzione diffenrenti:

flaconcini dal gradevole sapore e compresse arricchite con vitamine e principi ad effetto antiossidanti,

Ragazza, Mentire, Mare, Beach, Persona, Persone

Azione totale sul microcircolo per combattere la pe­santezza delle gambe, favorire il drenaggio dei liquidi corporei e agire contro gli inestetismi della cellulite.

Migliora la circolazione a livello dei capillari ridu­cendo il senso di pesantezza e stanchezza agli arti inferiori grazie agli estratti vegetali di mirtillo, vite rossa, uva e amamelide titolati in flavonoidi, i quali aumentano l’elasticità delle pareti venose renden­dole più toniche.

LRagazza, Donna, Bellezza, Modello, Bello, Mentire

‘azione è potenziata dalla sinergia con gli altri estratti vegetali ad azione anticellulite e depurativa e dal collagene.

Linea naturale studiata per mantenere la fisiologica funzione di eliminazione dei liquidi corporei che transitano attraverso le cellule adipose senza ristagnarvi.

Ragazza, Macchina Fotografica, Vintage, Mano, Gamba

I prodotti sono drenanti e depurativi; svolgono azioni combinate coinvolgendo l’intero organismo e stimolando l’eliminazione delle tossine nella sua totalità.

Drenaggio dei liquidi corporei (pesantezza delle gambe), contrasto degli inestetismi della cellulite, funzionalità del microcircolo.

Le proprietà e virtù dell’Ananas si devono alla presenza della Bromelina, un enzima presente soprattutto nel gambo.

Ragazza In Vestito Rosso, Sulla Sponda, Mani, Modello

Un’altra caratteristica della Bromelina, è quella antinfiammatoria che la rende attiva conto la cellulite. Gli acidi organici contenuti nell’Ananas invece, hanno una funzione diuretica in grado di contrastare la ritenzione idrica.

Garcinia

Pianta che cresce in tutta l’India e Ceylon

Parti usate: il tegumento dei frutti.

Applicazione: obesità, ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia.

Garcinia Cambogia, Tamarindo Malabar, Varriale Puli

Nel nostro organismi le sostanze sia d’origine vegetale sia animale, introdotte con l’alimentazione in seguito ai processi digestivi ed all’assorbimento intestinale, si riducono ad un numero relativamente piccolo di semplici sostanze, le quali attraverso vie metaboliche specifiche per gli zuccheri, grassi od aminoacidi, forniscono energia e confluiscono in una via metabolica terminale, che prende il nome di ciclo di Krebs (detto anche dell’acido citrico).

Mangiare, Insalata, Cocomeri, Cibo, Pomodori, Misti

Una tappa importante del ciclo di Krebs è costituita dalla formazione del citrato che può dare origine ad opera di uno specifico enzima (citratoliasi) ad ossalacetato ed acetilcoenzima A.

Quest’ultimo è il precursore degli acidi grassi e del colesterolo.

Di qui l’importanza di bloccare o limitare la conversione del citrato in acetilcoenzima A, onde evitare la sintesi e l’accumulo d’acidi grassi.

Spiedino Di Verdure, Verdure, Alimentari, Gourmet, Cena

La mancata trasformazione del citrato in acetilcoenzima A, determina anche un forte rilascio di glicogeno nel sangue con conseguente affievolimento di fame.

Posologia: l’estratto secco standardizzato al 50-60% d’acido idrossicitrico, va preso alla dose di 1000-1200 mg circa giornalieri, ripartiti in due volte, 60 minuti prima dei pasti.

Verdure, Una Sana Alimentazione, Cucina, Cibo, Mangiare

Non sono note controindicazione ed effetti collaterali, ma non disponiamo con i dati per l’uso in gravidanza e nel periodo d’allattamento.

Fa parte di numerosi prodotti, disponibile anche in opercoli d’erba singola titolato al 20% in acido idrossicitrico, metodo di determinazione potenziometrico, corrispondente a 52 mg di principio attivo pari ad una posologia di 208 mg/die di acido idrossicitrico).

Ragazza, Mentire, Mare, Beach, Persona, Persone

Garcinia si consiglia nella lotta al sovrappeso e obesità, ipercolesterolemia ed ipertrigliceridemia (ipolipemizzante), (Pharmacological approaches to treating the obese patient. Clin Endocrinol Metab 1976:5:455-79)

Faggio

(Fagus sylvatica)

Note Bibliografiche: La gemma di Fagus stimolano la diuresi e la funzione renale, indicandola nell’insufficienza renale, nella litiasi renale e nelle forme di obesità caratterizzate da ritenzione idrica.

Corpo, Donna, Vita, Fianchi, Moda, Fashion Model

Sotto forma di MG 1DH 50 gocce 1 volta al giorno, prima del pasto per

ipogammaglobulinemia, in particolare nell’infanzia (con rosa canina), nefrolitiasi ed insufficienza renale iniziale (da nefroangiosclerosi), obesità da ritenzione di liquidi, fibrosclerosi polmonare (complementare nocciolo e rovo).

Agisce sulle globuline e aumenta le gammaglobuline, stimola le cellule di Kupfer

“Elementi cellulari del fegato, a forma di stella, situati negli spazi linfatici che separano i capillari sanguigni dalle cellule epatiche;

Top, Adulto, A Parte, Asia, Seducente, Indietro

fanno parte del sistema reticoloendoteliale e hanno spiccata attività fagocitaria nei confronti, a esempio, di frammenti di eritrociti, detriti cellulari in genere e batteri.

Contribuiscono, inoltre, a regolare la pressione all’interno dei sinusoidi (agendo come dei microsfinteri), riducendone il lume quando necessario. Infine, hanno specifica importanza nell’elaborazione della bilirubina.”.

Consigliato per:

Donna, Corpo, Snello, Stomaco, Addome, Ragazza, Vita

Reni, Tessuto adiposo; Sistema reticolo endoteliale; Linea cellulare: macrofagi “Cellula del sistema immunitario (leucociti)”.

Edera rampicante

Parti usate: foglie (Hedera helix)

Modalità d’uso: infuso 3 cucchiai da minestra di foglie tagliuzzate per un litro d’acqua bollente, coprire, tenere in infusione per 10 minuti, filtrare.

Donna, Corpo, Snello, Stomaco, Addome, Ragazza, Vita

Dose giornaliera: 3 tazze.

TM 20-25 gocce 2 volte al giorno in poca acqua.

Le foglie macerate: sott’aceto si usano anche per i calli e duroni.

Le foglie fresche: si possono applicare per dolori reumatici e il cataplasma deve essere rinnovato ogni due ore.

Decotto: di foglie fresche 200 g per un litro d’acqua, bollire per 10 minuti (o un pugno di foglie secche), si usa per compresse sulla cellulite dolorosa, reumatismi).

Edera fa parte di: molte specialità farmaceutiche (anche in supposte pediatriche per calmare la tosse), sempre su prescrizione medica, perché contiene codeina.

Persone, All'Aperto, Corpo Di Acqua, Estate, Adulto

Non confondere l’edera rampicante con l’edera terrestre, che si considera priva d’effetti scientificamente riscontrati, anche se usata ampiamente nella medicina popolare.

Proprietà: antispasmodico dell’apparato respiratorio con tosse convulsa e pertosse, depurativo, colagogo, facilita le mestruazioni.

Cedro dell’Atlante olio essenziale

Utile per il naturale benessere del sistema linfatico e dei grassi

Cedro dell’Atlante (Cedrus atlantica), Olio Essenziale dal legno.

Proprietà dell’olio essenziale e MicroDosi

Persone, Donna, Esercizio, Fitness, Fare Jogging

  • Linfotonico, drenante potente diuretico, potente (brucia grassi) lipolitico AZIONE ELETTIVA (Con Finocchio di mare). Rigenerativa del Sangue
  • Che induce la guarigione tissutale, astringente. Tonico. Antimicotico
  • Anti-zanzare e anti-tarme. Decongestionante e antisettico delle vie respiratorie. Rilassante e confortevole.

Indicazioni applicazioni:

Donna, Persone, Caffè, Ritratto, Ristorante, Tavolo

  • Ritenzione cellulite idrolipidica. Aterosclerosi
  • Depura i capelli grassi, forfora, e contrasta la caduta dei capelli
  • Le malattie fungine della pelle, infezioni parassitarie, eczema
  • Tosse, raffreddore, influenza
  • Tristezza, tensione nervoso

Immagine correlata

Uso esterno :

  • Nel massaggio in circolazione e drenaggio, diluito in olio vegetale e in sinergia con altri oli. Oltre a maschere o uno shampoo per la cura dei capelli e del cuoio capelluto
  • Applicato localmente come una miscela con altri oli sulle micosi è curativo
  • Diffusione atmosferica. Aiuta lo smalti mento dei grassi.
  • Facilita il drenaggio.
  • È un importante anticellulite.
  • È anti capelli grassi.
  • È antimacchie di vecchiaia sulla pelle.

Indicazioni :

Vietato durante tutta la gravidanza

Perfetto come formula «anticellulite».

Sinergismi frequenti:

Finocchio di mare, Cipresso.