Le unghie

Malattia Espressione dell’AnimA


Le unghie delle mani e dei piedi rappresentano un’evoluzione o un’involuzione degli artigli, e hanno quindi a che fare con la nostra eredità aggressiva e con le nostre origini.
Da quanto nella quotidiana lotta per la sopravvivenza non ne facciamo più uso in modo diretto, dobbiamo tagliarle.

Mano, Donna, Femminile, Uomo, Tocco, Dita, Raggiungere

Prima si consumavano come quelle degli animali.

A tale proposito sarebbe onesto e istruttivo guardarsi intorno nel regno animale per verificare quali animali, oltre a noi, siano dotati di artigli. In questo modo dovrebbe chiarirsi il rapporto aggressivo tra le unghie e gli uomini.
 
Oggi, vivendo in un tempo violento e straordinariamente aggressivo non è tanto facile mantenere a posto le unghie. Che siano assediate da parassiti, come ad esempio i funghi, o volontariamente amputate, soprattutto nei bambini che le mangiano, che diventino fragili e si scheggino, in ogni caso esse mettono in luce il nostro rapporto con l’aggressività.

Bella Donna, Ritratto, Sexy, Le Mani, Piuttosto, Faccia
 
In alcune culture la loro lunghezza era considerata un segno della distanza frapposta tra sé e il lavoro manuale. Inoltre questo costume mostrava quanto sia necessaria l’aggressività per riuscire a conquistarsi un simile stile di vita e per guadagnarsi con le unghie il potere.

Anche nella nostra società le unghie curate sono tipiche di coloro che svolgono un lavoro intellettuale e sottolineano il loro elegante rapporto con l’aggressività.
 
Unghie Pittura, Smalto Per Unghie, Cuori, San Valentino
 
Nella nostra cultura è soprattutto l’universo femminile che mette in mostra con orgoglio i suoi simboli aggressivi, che cura con grande attenzione ed evidenzia con i colori: lo smalto è diventato una componente stabile della vita.

Talvolta, ma solo in casi eccezionali, lo smalto ha il colore della madreperla, quella sostanza luminosa con cui diversi abitanti dell’acqua si ricoprono: la donna che ne fa uso ha simbolicamente trasformato la propria aggressività in qualcosa di brillante e prezioso.

Ragazza, Donna, Mani, Unghie, Bellezza, Pelle
 
Il rosso, che incontra i maggiori consensi, è simbolicamente molto adatto; del resto è il colore del dio della guerra, Marte, e della sua avversaria e compagna Venere, dea dell’amore.
 
Nelle unghie lunghe e dipinte di scarlatto, aggressività e amore si uniscono divenendo passione e seduzione erotica, che ha da sempre attinto a queste due fonti.
Non deve sorprendere che Eros, il dio dell’amore e dell’erotismo, sia figlio di Marte e Venere. Con le frecce e l’arco, le armi del padre, scocca nel cuore degli uomini l’amore, soddisfacendo i desideri della madre.
 
Red, Chiodi, Moda, Manicure, Manicure Nana, Donna
 
Se si pensa ai semafori, ci si rende conto che il rosso è anche il colore che tradizionalmente viene utilizzato per le segnalazioni, essendo il più visibile.

Le unghie dipinte di rosso attirano l’attenzione degli altri su di sé, sulle proprie qualità di seduzione o sul sangue che può cadere a gocce. In conclusione, le unghie hanno un carattere saturnino, che dà l’altolà gridando: «Fin qui va bene, ma non osare procedere oltre».
 
Doc. Thorwald Dethlefsen e Doc. Rudiger Dahlke
 
https://www.successclubprofessional.com/prodotto/erberos/
https://www.successclubprofessional.com/prodotto/klamath-rw-max-180/
https://www.successclubprofessional.com/prodotto/enervin/
https://www.successclubprofessional.com/prodotto/multinatural/
https://www.successclubprofessional.com/prodotto/osseovin/

Ma cos’è l’Amore?

Cos’è l’Amore se non il riconoscersi sia in uno Spirito Gemello

che in una stessa AnimA perchè si è tutti Uno, quando si dice:  sei Mio, Ti Amo, ecc...

Coppia, Baciare, Mentire, Relax, Insieme, Felicità
 
Lo si sta dicendo alla propria AnimA e al proprio Cuore riflesso nello Specchio di AnimA di fronte a noi,  che vibra della stessa frequenza come se il Sole incontrasse se stesso,
appunto come avviene con il Sole ed il Nucleo Solare terrestre risuonando come due Diapason, all’unisono,
 
così la Terrasi si scalda…. e pulsa.

Per cui non si possiede nulla

così l’Amore non si trattiene con le mani, scivolerebbe via come sabbia.. 
ma lo si può respirare e vivere solo dentro di chi Ama,
si Ama, chi sa Ascoltare e Comprende;
Immagine correlata
Chi è Armonico e in coerenza con se stesso,
perchè l’AnimA si riconosce nelle infinite esperienze che sta creando e vivendo in tutti noi,
 
Chi è nel momento presente, dilatando la stessa Consapevolezza.
 
Discendendo in un corpo fisico, fa l’esperienza per la quale ha già scelto di Essere!
 
In Sintesi Amare qualcuno, è Amare e Riconoscersi,
 
è Fondersi e ritrovarsi,
è vivere Gustando l’Uno o il Tutto. 
 
Wormhole, Viaggio Nel Tempo, Portal, Vortice, Spazio
 
è Respirare dello stesso Respiro da Anemos = Anima,
 
Perchè non basta riconoscersi quali Anime o punti di Luce come matrici di un Tutto,
 
è necessario fare l’esperienza restando Liberi, Essere e non Avere,
 
Respirare senza soffocare, è sorseggiare donando, senza chiedere,
 
Cuore Blocco, Chiave, Giorno Di San Valentino
 
la libertà è fare l’esperienza,
 
necessaria per riconoscere l’infinita incessante presenza della Vita in noi.
 

Baciatevi

L’Arte di Vivere

Baciatevi all’improvviso, quando quel bacio è stupore e meraviglia.

Baciatevi quando un’incomprensione rischia di farvi allontanare, quando quel bacio vi ricorda che il vostro amore è più importante di tutto quanto il resto perché vi state per separare dalla vostra AnimA.

Un Paio Di, Giovane Coppia, Amore, Bacio, Baci

Baciatevi quando siete felici, quando quel bacio irradia gioia e contagia

Baciatevi quando siete tristi per un problema che vi preoccupa, quando quel bacio vi ricorda che oltre alla difficoltà che state attraversando c’è l’amore di cui rendere grazie.
Baciatevi al mattino, appena svegli, ancora stropicciati dal sonno.

Baciatevi quando vi salutate, quando vi ritrovate

Cigno, Cuore, Amore, Bill, Spiaggia, Romanticismo
Baciatevi prima di dormire. Baciatevi sempre! E ogni bacio vi ricordi che stare insieme è un dono prezioso che non va sprecato.
Semplicemente non separatevi dentro così da non produrre per estensione una realtà deleteria.
Sposa, Sposo, Ragazza, Donna, Guy, Uomo, Baciare
L’amore e la Vita che Sei va coltivato e protetto, unito in ogni tuo pensiero gesto, parola, sguardo emozione: baciatevi… baciatevi… baciatevi…
Francesco Ciani

Mangiarsi le unghie

Malattia Espressione dell’AnimA

Il mangiarsi le unghie non rientra nei disturbi motori, tuttavia l’abbiamo inquadrato in questo gruppo per certe somiglianze puramente esteriori. Anche il mangiarsi le unghie viene vissuto come una sorta di costrizione, che vince il controllo volontario della mano.

Non soltanto i bambini e i giovani si mangiano le unghie, spesso anche gli adulti soffrono per decenni di questo sintomo difficilmente curabile.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è mangiarsi-le-unghie-1024x576.jpg

La base psichica del mangiarsi le unghie è evidente e questo fatto dovrebbe essere di aiuto a molti genitori quando si accorgono che il loro bambino presenta questo sintomo. Infatti proibizioni, minacce e punizioni sono in questo caso le reazioni meno appropriate.

Pensiamo all’espressione mostrare le unghie: è abbastanza simile a digrignare i denti. Entrambe indicano la disponibilità a combattere. L’atto di mangiarsi le unghie equivale a una castrazione della propria aggressività.

Risultati immagini per mangiarsi le unghi
Chi si mangia le unghie ha paura della propria aggressività e smussa quindi simbolicamente le proprie armi.

Mangiandosi le unghie si consuma già una parte di aggressività, la si dirige esclusivamente verso se stessi: si morde e quindi si elimina la propria aggressività.

Pane, Affettato, Fette, Mano, Afferrando, Mangiare

Le donne soffrono del sintomo qui descritto specialmente perché invidiano le altre donne per le loro belle unghie lunghe e laccate di rosso.

Le unghie lunghe laccate del colore rosso (il colore di Marte) sono un simbolo di aggressività particolarmente bello e luminoso – e queste donne portano in bella vista le loro unghie e la loro disponibilità ad aggredire.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1289c-3530e7_d830c6bedab14ce0ad7eb09b191ff423.jpg
È ovvio che vengano invidiate da quelle che non osano mostrare la propria aggressività e le proprie armi.

Anche il voler avere queste belle unghie rosse è soltanto la formulazione esteriore del nascosto desiderio di potere un giorno essere così apertamente aggressive.

Caffè, La Bevanda, Caldo, Mangiare, Prima Colazione

Se un bambino comincia a mangiarsi le unghie, significa che si trova in una fase in cui non osa mostrare agli altri la propria aggressività.

In questi casi i genitori dovrebbero meditare attentamente se, nella loro educazione e attraverso il loro comportamento, hanno represso o valutato negativamente l’atteggiamento aggressivo.

Risultati immagini per mangiarsi le unghi

Bisognerebbe allora tentare di creare per il bambino un ambiente di vita in cui possa trovare il coraggio di realizzare la propria aggressività senza sentimenti di colpa.

In genere un simile comportamento suscita paura, perché se i genitori non avessero problemi con l’aggressività non avrebbero bambini che si mangiano le unghie.

Ragazza, Bellezza, Donna, Ritratto

Sarebbe quindi un processo molto sano per tutta la famiglia se cominciassero a mettere in discussione il proprio comportamento non sincero e ipocrita e cominciassero a vedere cosa c’è dietro la facciata.

Una volta che il bambino ha imparato a mettersi sulle difensive invece di rispettare le paure dei genitori, smetterà anche di mangiarsi le unghie.

Piedi, Acqua, Freddo, Cool, Dita Dei Piedi

Fintanto che però i genitori non sono disponibili a trasformarsi loro stessi, non dovrebbero lagnarsi dei sintomi dei loro figli. I genitori non hanno colpa dei disturbi dei figli, però i figli riflettono nelle loro turbe i problemi dei genitori.

(Thorwald Dethlefsen Rudiger Dahlke)

Credere per Vedere

L’Arte di Vivere

Siete in grado di attingere a quell’invisibile parte di voi, di usare la vostra mente nel modo che preferite, e di riconoscere che questa è l’essenza della natura umana.

La vostra umanità non è certo una forma o un corpo, ma qualcosa di molto più divino, guidato dalle forze che sono sempre all’opera nell’universo.

Cane, Gli Occhi, Animale, Animale Domestico, Carino

I principi esposti in questo libro si fondano sulla premessa che siete un’anima con un corpo, più che un corpo con un’anima; che non siete esseri umani con un’esperienza spirituale, ma esseri spirituali con un’esperienza umana.

Il passo essenziale per diventare una persona nuova è riuscire a non considerarsi limitati dalla propria forma.

Occhi, Paio Di Occhi, Verde, Make Up, Coperchio, Iris

Quando vivi esclusivamente nella forma, vivi in un mondo di limiti. Pensa a tutti le restrizioni cui è soggetta la forma. I limiti sono confini imposti dalle cose. Puoi sollevare soltanto un peso determinato, puoi correre soltanto a una certa velocità, e lavorare soltanto con una certa intensità.

I limiti però esistono solo nella dimensione della forma.

Considera ora la parte di te stesso che non ha limitazioni fisiche: il pensiero. Non ci sono limiti alla tua capacità di pensare. Puoi immaginare di fare qualsiasi cosa. Per esempio puoi avere un perfetto rapporto con il tuo partner nel pensiero.

Fantasia, Occhi, Forest, Estetica, Faccia, Ritratto

 

In questa dimensione mentale, oltre la forma, puoi essere qualsiasi cosa, andare dovunque, avere ogni possibile esperienza.

Ecco dunque ciò che sostengo: puoi esperire una parte fondamentale della tua vita in questa dimensione che trascende la forma, cioè nella trasformazione.

Risultati immagini per matutare crescere invecchiare

Allo stesso tempo potrai mantenere la forma, rispettarne le esigenze e comprendere amorevolmente i segnali che ti manda, pur continuando a sapere che esiste per servire te, il vero te stesso. La nostra cultura privilegia l’esteriorità, l’aspetto fisico.

Ti propongo di dare la priorità all’Io senza forma, tenendo sempre a mente che la forma ospita il vero te stesso. È questo il luogo, la dimensione in cui avviene la trasformazione; la dimensione nella quale puoi non solo vivere un miracolo, ma addirittura crearlo.

Cielo, Nuvole, Luce Del Sole, Buio, Cloudscape

Potrai raggiungere regolarmente nella tua vita quotidiana livelli di coscienza sempre superiori senza bisogno di affidarti a un guru o di seguire corsi di metafisica.

Come? Se crederai di essere un’anima dotata di un corpo e non un corpo dotato di anima.

Primavera, Albero, Fiori, Prato, Tronco D'Albero

Ti creerai una vita che sarà letteralmente senza limiti; comincerai ad assistere a miracoli, semplicemente per il fatto di crederci e di avere la certezza che si verificheranno.

In realtà riuscirai tu stesso a compiere miracoli.


Doppio Arcobaleno, Arcobaleno, Mirroring

Vedrai quale straordinario miracolo sei, a cominciare dalla salute del corpo. Modificherai le abitudini nocive, come mangiare troppo e male o essere troppo sedentario, senza doverti imporre obiettivi o costringerti all’autodisciplina.

Le nuove abitudini seguiranno automaticamente al tuo nuovo senso di gratitudine per tutto ciò che sei, anche se non potrai definirlo in termini fisici.

Giglio Di Acqua, Fiore, Fioritura, Rosso, Mirroring

Credere nella capacità del corpo di guarirsi comincerà a riflettere la cura che ti prenderai del prezioso tempio che ti ospita. Il timore della morte si dissolverà man mano che diventerai consapevole del fatto che il pensiero, la tua essenza più vera, non muore.

Il pensiero non può morire. E l’energia che costituisce l’esistenza stessa dell’universo, e una volta che sarai convinto che tale energia è presente dentro di te, non avrai più ragione di temere la morte.

Immagine correlata

 Segni e sintomi di pace interiore: 
 Tendenza a pensare e ad agire spontaneamente invece che sulla base di paure derivate da esperienze passate
 Capacità di godere ogni momento
 Perdita di interesse nel giudicare gli altri
 Perdita di interesse nell’interpretare le azioni degli altri
 Perdita di interesse nei conflitti
 Cessazione della tendenza a preoccuparsi
 Frequenti episodi di intensa gratitudine
 Senso di lieta comunione con gli altri e con la natura
 «Attacchi» frequenti di sorriso
 Aumentata sensibilità all’amore offerto dagli altri e spinta incoercibile ad offrirlo a propria volta.

(Dott. Wayne W. Dyer)

Menopausa e osteoporosi

Malattia Espressione dell’AnimA

Questa “malattia” esiste da sempre, la sua diagnosi fino a poco tempo fa non veniva messa automaticamente in rapporto con la menopausa.

Con l’osteoporosi si verifica un aumento della decalcificazione, che di per sé non è un sintomo patologico, ma un segno normale del cambiamento del corpo in questa fase della vita.

Dragon, Donna, Umano, Stone, Ciottolo, Pietre

Nonostante ciò, i ginecologi ricorrono solo da pochissimo tempo agli estrogeni per curarla.

Tale terapia ha su molte donne il piacevole effetto di far sì che la menopausa non venga più vissuta come una pausa. Il corpo viene così ingannato dagli estrogeni da credere che tutto sia rimasto come prima e che il cambiamento non si sia ancora verificato.

Chi ha paura della decalcificazione delle ossa e della mancanza di calcio, dovrebbe introdurre calcio.

Tulipani, Due, Primavera, Aprile, Menopausa

È però interessante notare che in questa età le dosi di calcio assunte non hanno alcun effetto. Il corpo le considera come superflue e le espelle:

di fatto tende ad alleggerirsi, non ha più bisogno di una struttura ossea massiccia, perché avanzando nella vita anche le necessità cambiano e gli interessi si spostano da un’attività esterna a una interiore.

Non c’è più tanto bisogno di appoggiarsi sulle ossa fisiche; appare piuttosto necessario trovare un sostegno alla struttura interiore dell’anima.

Risultati immagini per menopausa

La menopausa, con riferimento alla vita esteriore, dovrebbe avere un aspetto di pausa e riposo.

Solo attraverso l’inganno del corpo è possibile costringerlo a immagazzinare ancora calcio nelle ossa.

Con questo trucco ormonale si può ignorare il cambiamento, continuare a fingere di essere giovani e a contare sulle proprie ossa. Per questo, nel culto della giovinezza che oggi domina incontrastato e nel rifiuto della vecchiaia, la simpatia per questo inganno non deve meravigliare.

Fiore, Menopausa, Purple Coneflower, Giardino, Natura

Resta da chiedersi se valga la pena di sacrificare la possibilità di controllare consapevolmente la crisi di passaggio della vita per amore di una menzogna.

È necessario alleggerirsi sia nel fisico che nell’anima per prepararsi al ritorno. Dobbiamo sbarazzarci della zavorra. Più lo facciamo in senso figurato, più stabile rimarrà la struttura del corpo.

Delizia, Бодуар, Passione, Ragazze, Modello, Erotica

L’uomo moderno, nonostante gli venga richiesto esattamente il contrario, ha un atteggiamento ostile nei confronti dei cambiamenti della vita. Il semplice passaggio dall’estate all’inverno e viceversa è sufficiente a far sì che milioni di persone si sentano collettivamente frustrate e si prendano le loro influenze primaverili o autunnali.

I virus necessari sono a disposizione ovunque.

Risultati immagini per menopausa
Sembra così semplice far pagare al corpo tutto ciò che non ci piace.

La medicina appoggiando questo gioco commette un grave errore e si preclude possibili sviluppi. Se riflettiamo sulle tesi dei ginecologi, non possiamo che rimanere esterrefatti.

Coppia, Baciare, Romanticismo, Uomo, Donna, Amore

Chi spaventa le donne dicendo loro che rischiano di rompersi le ossa se non ingeriscono estrogeni, dovrebbe chiedersi come abbiano fatto miliardi di donne, prima della moda degli estrogeni, a superare questo periodo senza pericolose fratture, e come vi riescano ancor oggi molte donne anziane.

Questo argomento è superato per impudenza solo da quest’altro, che nella menopausa le donne si sentono ripetere spesso:

«Se non si farà togliere l’utero, potrebbe degenerare in tumore maligno».

Mani, Amore, Coppia, Insieme, Dita, Persone, Umano

Con la stessa logica si potrebbe consigliare l’amputazione delle braccia, visto che in qualsiasi momento la pelle potrebbe ammalarsi di cancro e degenerare. Tutto questo allarmismo ha portato non solo a un aumento senza precedenti di operazioni all’utero, ma ha anche contribuito a diffondere una preoccupante insicurezza.

Naturalmente esistono situazioni in cui un utero deve essere tolto. Ma come fa una donna a sapere se il ginecologo ha intrapreso una crociata contro gli uteri o se la sua diagnosi ha basi mediche fondate?

Risultati immagini per menopausa
Nella problematica dell’osteoporosi non c’è purtroppo alcun trucco corrispondente, eccetto forse un richiamo al sano intelletto umano e uno sguardo alla catena delle generazioni femminili, dalla nostre nonne fino ad Eva, la prima donna.

Tutte hanno dovuto mantenere in ordine il loro equilibrio ormonale senza l’aiuto dei ginecologi, sono vissute in media più a lungo dei loro mariti e in ogni caso non si sono fratturate le ossa più spesso di oggi.

Gleise, Rotaie, Treno, Argine Ferroviario

La profilassi che appare più logico adottare per tutta questa problematica, consiste nel vivere in modo tale da soddisfare pienamente il polo femminile prima dell’inizio del periodo climaterico.

Se questo è avvenuto, il trasferimento di questi temi a livello psico-spirituale determina un profondo sollievo. Chi nelle situazioni opportune ha donato il suo calore all’uomo, non ha bisogno ora di trovare occasioni per trasformarsi in una donna calorosa.

Risultati immagini per menopausa
Sarebbe più naturale fare fuoco e fiamme per altri contenuti e ardere di entusiasmo per il polo opposto, il mondo spirituale. Chi ha già appagato il suo desiderio di discendenza, può permettere che in menopausa nel suo utero avvengano tutti i mutamenti necessari.

Fertilità e crescita appartengono ora al livello dell’anima e dello spirito.

Ragazze, Lesbiche, Migliori Amici, Femminile, Ladies

Chi nel climaterio si libera della zavorra e riqualifica la vita trasferendo le energie dall’esterno all’interno, non ha più bisogno di ossa tanto pesanti: le ossa più leggere bastano per affrontare senza pericolo di fratture il ritorno a casa dell’anima.

Domande

1. Sono in grado di affrontare il compito del cambiamento, che avanza insieme alla crisi della mezza età?
2. Ho accettato e soddisfatto i miei desideri di procreazione, oppure faccio sì che quello che mi manca cresca sotto forma di mioma?
3. Ho vissuto in modo sufficientemente intenso? Mi sono saziato?
4. Ci sono piani sui quali vorrei cambiare e di cui non mi fido?
5. Dove potrei diventare simbolicamente fertile?
6. Di quale zavorra mi devo liberare? Quale compito devo affrontare?
7. Dove mi manca la struttura? Dove posso trovarla?
(Dott. Rudiger Dahlke)

L’herpes labialis

Malattia Linguaggio dell’AnimA

Sul volto, oltre allo zoster, agisce anche l’herpes simplex, di cui esistono due tipi;
il primo è specializzato nelle regioni al di sopra della cintola e si è rivelato responsabile delle vesciche della febbre, dell’herpes labialis e delle bruciature delle pelle da riverbero del sole nei ghiacciai.
 
Persone, Uomo, Donna, Freddo, Meteo, Coppia, Bacio
 
Il secondo tipo, che differisce solo di poco dall’altro, colpisce la metà inferiore del corpo e causa la malattia venerea oggi più diffusa, l’herpes genitalis.
 
Il tipo I del virus, quello che determina l’herpes labialis, è benigno, ma ampiamente diffuso: il novantanove per cento delle persone possono considerarlo un ospite fisso.
 
Coppia, Facendo Fuori, Giovane, Persone, Donna, Uomo

Già dall’inizio dell’età scolare tutti i bambini ne sono praticamente contagiati.

Sebbene il virus possa colpire ovunque, i disturbi tipici si manifestano solo su uno su cento dei portatori. Accompagnate da dolori forti e persistenti, prurito e formicolio, le vescicole si sviluppano sulle labbra e molto di rado anche su altre zone della faccia, come ad esempio la parte inferiore della narice.
 
Risultati immagini per bacio
Inizialmente sono piene di un liquido sieroso, che in seguito diviene purulento, mentre il tessuto circostante appare gonfio e arrossato.
 
Nei giorni successivi le vescicole scoppiano e si seccano e dopo una settimana e mezzo al massimo l’intera eruzione è scomparsa.
 
Cuore Blocco, Chiave, Giorno Di San Valentino
 
Solo molto raramente si sviluppano processi più complessi che interessano la mucosa orale e ancora più di rado la meninge.
 
Come per l’Herpes genitalis, la medicina tradizionale individua diversi fattori che causano l’indebolimento delle difese dell’organismo. Esposizione solare, febbre, paura della ribalta possono fungere da detonatori.
 
Bambini, Fratelli, Fratello, Sorella, Amici, Bacio
 

Anche i cambiamenti ormonali nell’ambito del ciclo mestruale possono essere sufficienti.

Soprattutto però sono gli scossoni psicologici, in particolare quelli connessi a sensazioni di disgusto o a desideri non confessati e «repressi» che generano l’herpes.
 
Nella febbre, oltre al calore e alla combattività, si liberano anche fantasie, sogni e desiderio febbrile di soluzioni. La paura della ribalta porta alla luce una contraddizione interna, poiché si cerca ansiosamente una situazione che al tempo stesso attrae e spaventa.
 
Affetto, Abbracci, Baciare, Sfocatura, Close Up, Coppia
 

Si vorrebbe ottenere simpatia e riconoscimento proprio da coloro di cui si ha paura.

Anche la paura di viaggiare può portare alla comparsa delle vescicole, dato che rappresenta una situazione a doppio taglio.
 
Da un lato, il malato brucia dal desiderio di viaggiare, dall’altro ne ha una inconfessata paura, che si esprima in uno stato di tensione e di bruciore sulle labbra. Non di rado le parole non pronunciate:
 
Amore, Un Paio Di, Giovane Coppia, Bacio, Baci
 
«Non è meglio lasciar perdere questo viaggio?», si esprimono sulle labbra non verbalmente, ma sotto forma di vescicole dell’herpes.
 
PS. un ottima risoluzione è  Olio Essenziale Ravintsare (Cineolo 1.8).
Se si beve dal bicchiere di un altro si prova insieme disgusto e paura di perdere l’amicizia e la simpatia di questa persona.
 
Non abbiamo il coraggio di rifiutare la confidenza del bicchiere comune, e l’herpes esprime allora al posto nostro ciò che noi non abbiamo osato fare.
 
Mani, Amore, Coppia, Insieme, Dita, Persone, Umano
 
Le sue vescicole ripugnanti incarnano l’avversione inespressa. Il tipico contagio attraverso il bicchiere non ha in realtà alcun ruolo, poiché il virus è praticamente già presente in tutte le persone coinvolte.
 
Ad alcuni basta vedere un’altra persona che ha l’herpes. Per il disgusto che provano si chiudono in se stessi, alzano una barriera nei confronti di questa persona e non potendo fare altro aprono la mucosa delle labbra.
 
Risultati immagini per herpes labiale
Di fatto l’herpes labialis – allo stesso modo dell’ulcera gastrica ma più innocuo – evidenzia il malinteso tra il muco protettivo e le forze distruttive e di disturbo.

Ciò che non affiora verbalmente sulle labbra, si manifesta nell’herpes.

Delizia, Бодуар, Passione, Ragazze, Modello, Erotica
 
Le mucose sono l’ambito predestinato ai sentimenti di disgusto e del resto nella nostra civiltà il muco ha rappresentato sempre qualcosa di ripugnante. Per gli indiani invece aveva un grande valore, lo consideravano il simbolo della vita, perché sapevano quanto sia importante nella procreazione.
 
Per questo gli indiani masticano il cibo per i loro bambini o i malati senza provare alcun senso di nausea. L’herpes labialis da loro è sconosciuto.
 
Bianco-As-Neve, Stampa, Bacio, Marzo, Amore, Storia
 
Il sole è il simbolo del principio maschile e della vitalità: la sua vicinanza è fonte di piacere, anche se lui è sempre pronto a giocare un brutto tiro ai suoi devoti. Il sole diviene particolarmente pericoloso in alta montagna, dove l’aria pura facilita la comparsa dell’herpes simplex.

Come ci insegna l’esempio di Icaro, le sue ustioni possono addirittura mettere in pericolo la vita.

Coppia, Baciare, Romanticismo, Uomo, Donna, Amore
 
Chi si brucia le labbra col principio fisico della vitalità, avrà nella propria coscienza una corrispondente non confessata posizione di difesa contro questo stesso principio.
 
Quegli eroi moderni, che sulle orme di Icaro si avvicinano al sole avventurandosi sulle vette dei ghiacciai e delle montagne liberando così il proprio herpes sotto forma di ustioni causate del sole, presentano elementi ambivalenti.
 
Risultati immagini per bacio

Dovrebbero mettere in discussione la loro solare vitalità e ricercarne come minimo l’aspetto contrario.

Nella fresca limpidezza dell’aria pura di montagna qualche ardore eccessivo potrebbe placarsi.
 
Cuore, Amore, Romanticismo, San Valentino, Armonia
 
I turbamenti psicologici che si manifestano all’inizio del ciclo mestruale possono essere causati da una inconfessata nostalgia per I’ infanzia.
 
Inoltre l’emorragia mensile è considerata da molte donne qualcosa di impuro, che le riempie di ribrezzo e disgusto. Lo testimoniano certi nomi con cui è designata.
 
Sposa, Sposo, Ragazza, Donna, Guy, Uomo, Baciare

Da un punto di vista medico, l’herpes labialis è un sintomo non pericoloso, che non necessita quasi di cure.

La sua importanza deriva dalla sua valutazione. I soggetti colpiti si sentono deformati e compromessi nei confronti del mondo a causa del ribrezzo e del disgusto che suscitano.
 
Ragazza, Mentire, Mare, Beach, Persona, Persone
 
Molti, con quelle labbra contagiate, evitano di mostrarsi in pubblico per non dover mostrare la loro «impurità».
 
Le vescichette benigne, chiuse nei loro confini controllati dalla mucosa, rivelano qualcosa di troppo esplosivo psicologicamente. I loro accessi superiori sono infiammati e quindi bruciano nel conflitto.
 
Donna, Ragazza, Libertà, Felice, Sole, Silhouette
 
Le labbra appaiono notevolmente ingrossate e gonfie e rivelano una sensualità esasperata. Anche qui entra in gioco l’ambivalenza: da un lato le labbra rigonfie si ingrossano e attirano l’attenzione, dall’altro segnalano:
 
«Non ci toccare, siamo ripugnanti e disgustose». Nella deformazione si rivela la finzione. Il corpo che è sincero rivela qualcosa che il suo proprietario non può più sopportare: emerge qualcosa di sporco, e viene dalla propria interiorità.
 
Bella Donna, Giovane, Femminile, Stile Di Vita, Sano

Ora anche gli altri cominciano a nutrire ribrezzo nei confronti del soggetto, che del resto condivide tale ripugnanza.

 
Quello che da sempre gli brucia sulle labbra e non ha potuto manifestarsi per rispetto delle apparenze, si manifesta non attraverso le parole, ma attraverso le vescicole dell’herpes.
 
Coppia, Donne, Rapporto, Gemelli, Fratelli, Femminile
 
L’effetto esteriore è disastroso a causa delle ulcere brucianti, del liquido che ricorda la saliva di un bambino, della sincerità eccessiva che si manifesta all’esterno suo tramite, a causa delle croste. Niente però deve restare inespresso.
 
Tutte le critiche, le parole corrosive, le osservazioni «sporche», la sincerità che ferisce, tutto ciò che era stato trattenuto dietro le labbra serrate, ha ora la possibilità di emergere.
 
Labbra, Trattamento Labbra, Rossetto
 
L’herpes labialis diviene il ribrezzo somatizzato al cospetto della propria abissale insondabilità. È la forma in cui si incarnano le «sporcizie» non espresse.
 
Quanto sia ripugnante per l’interessato la tematica in questione, lo si capisce pensando di baciare labbra coperte di vescichette.
 
Ritratto, Donne, Vintage, Fotografia, Ispirazione, Moda
 
A questo punto abbiamo la possibilità di comprendere in modo più approfondito il principio del contagio. Nell’herpes labialis esiste inequivocabilmente il fenomeno del contagio, che però ha ben poco a che vedere col virus.
 
Diversa è invece la situazione dell’herpes genitalis, in cui la trasmissione dell’agente fisico ha un ruolo maggiore. Il principio del contagio resta tuttavia sempre lo stesso.
 
Gambe, Punta Di Piedi, Abbraccio, Ragazza, Piede
 
Noi crediamo di introdurre nel nostro organismo qualcosa di ripugnante che viene da fuori a che ci fa ammalare. In realtà noi possiamo trovare disgustoso ciò che è fuori di noi solo se questo qualcosa è già presente psicologicamente in noi.
 
Niente di quello che è al di fuori di noi ci potrà spaventare, se non esiste già in noi come modello. I virus sono, secondo le situazioni, trasmettitori più o meno importanti del modello.

Nell’herpes labialis tale modello non è presente soltanto a livello di coscienza, ma anche a livello fisico.

 
Gambe, Finestra, Auto, Strada Sterrata, Relax, Donna
 
Di conseguenza il contagio fisico non ha alcun ruolo e solo quello psicologico è decisivo.
 
Ambivalenza, ribrezzo e paura del contagio possono liberare il virus che finora era stato ben controllato dal corpo, compromettendo anche l’equilibrio psichico.
 
Mattina, Ragazza, Bella, Femminilità, Tenerezza
 
Senza l’attivazione del modello interiore, neppure i virus più subdoli possono essere pericolosi.
 
La vita e le azioni dei medici specializzati in malattie infettive come Nostradamus Io dimostrano. Loro non avevano paura, erano interiormente in rapporto armonico con le malattie e così anche i virus più pericolosi risultavano innocui.
 
Risultati immagini per herpes labiale

Nel caso dell’herpes c’è il pericolo di finire in un circolo vizioso, se le valutazioni sostituiscono le interpretazioni.

 
Chi concepisce l’herpes non come espressione del proprio disgusto, ma come punizione per aver fatto pensieri «impuri», creerà un ulteriore tabù in questo ambito e lo spingerà ancora più nell’ombra. Una maggiore diffusione dell’herpes labialis è sintomo di una reazione sincera da parte del corpo.
 
L’apprendimento consiste allora nell’integrare ed esprimere la sensualità ritenuta «impura» e anche altre tematiche conflittuali. Confessare a se stessi certi pensieri ed esternarli verbalmente invece che sotto forma di herpes, vuol dire risparmiare le labbra.
 
Biancheria Intima, Reggiseno, Sexy, Femminile, Donna
 

Si può rischiare, correndo il pericolo di scottarsi la bocca.

Per questo è molto difficile. diventare persone loquaci e aperte. Da un punto di vista concreto, le labbra colpite da herpes labialis sanguinano e si rimarginano, proprio come accade alle labbra che hanno ricevuto un morso.
 
Superando il ribrezzo è necessario avvicinarsi alla sensualità, riconoscere accanto al lato scostante del muco anche quello vitale e trame piacere.
 
Dal fango cupo delle origini è nata la vita, da un grembo oscuro l’uomo viene al mondo, il flusso mestruale dal colore scuro crea le basi per una nuova esistenza, e vuole essere accettato come parte fondamentale della vita stessa.
 
Cuore Del Fuoco, Cuore, Fuoco, Amore, Simbolo, Design
 
I pensieri corrosivi potrebbero conferire alla propria vita profumo e vivacità, gli impulsi che spingono a disapprovare e ad inquietarsi potrebbero essere espressi sotto forma di critica costruttiva, forse ancora più efficace.
 
In una nicchia sociale come il cabaret, ci sarebbe certamente la possibilità, sia per l’uomo che per la donna, di parlare in modo abbastanza diretto:
 
basta solo servire cocktail di parole saggiamente speziati, capaci di superare i limiti in modo elegante e che possano talvolta risultare addirittura offensivi.
 
Disegno, Amore, Passione, Matita, Disegnare
 
Lo scherzo sarebbe un modo ulteriore per liberarci di questa tematica in modo lieve e meglio tollerato.
 
Domande
 
1. Quale problema spezza il mio equilibrio psichico e apre la strada all’ herpes?
2. Cosa mi disgusta? Cosa mi ripugna? In che modo nauseo gli altri? Cosa desta in me orrore?
3. Che cosa considero da rifiutare? In che misura desidero anche le cose che mi ripugnano?
4. Qual è il mio comportamento nei confronti del muco? Posso goderlo quando c’è l’occasione?
5. Quali sono i pensieri «impudichi» che tengo segreti e che permetto invece alle mie labbra di esprimere?
6. Quali parole le mie labbra non pronunceranno mai?
7. Mi deformo per non dover affrontare né le problematiche in questione né i miei partner?
8. Mi impedisco di baciare e di avere contatti di altro tipo creandomi labbra ripugnanti?
9. Mi spaventa l’idea di rendere pubblici i miei problemi e riesco a farlo attraverso il mio sintomo?
10. Cosa c’è di indicibilmente indicibile nella mia vita?
11. Quale duplicità mi complica l’esistenza?
12. A quale questione scottante non oso avvicinarmi anche se dichiaro di farlo? 
Doc. Rudiger Dahlke

Meridiano del Cuore

Il Principio del Fuoco:

Come possiamo evincere dal nome, il Principio del Fuoco è come quello della fiamma, ciò che brucia dentro di noi. Questa fiamma è interiore, che si tratti dell’aspetto passionale di un individuo o del suo aspetto «luminoso», della sua chiarezza psicologica e intellettuale.

Pianeti, Spazio, Galaxy, Esplosione, Nucleo, Fenomeno

La luminosità, l’intelletto, l’intelligenza della mente come pure la spiritualità, dipendono da questo Principio.

La visione limpida delle cose, la libertà di spirito, la potenza della comprensione e la limpidezza di analisi appartengono al Fuoco. Esso dona, di conseguenza, la lucidità, ma all’opposto anche la soggettività.

Occhio, Iris, Pupilla, Vista, Messa A Fuoco, Donna

La comprensione che abbiamo del mondo dipende dalla qualità del Fuoco.
Da esso derivano il piacere, la gioia, il felice appagamento.

Il mondo delle emozioni

dipende dal Principio del Fuoco e la passione che suscita può talvolta trasformarsi in violenza, se è in eccesso.

Fuochi D'Artificio, Razzo, Giorno Del Nuovo Anno

È il Principio degli slanci, di origine emotiva, lirica o di altra natura. Dove è presente il lato passionale, è presente anche il Fuoco. L’ottimismo, l’entusiasmo, la facilità d’eloquio e d’espressione dipendono da esso, come del resto il nostro ardore, la nostra foga e la nostra disponibilità ad essere servizievoli.

IL Meridiano del Cuore (segno astrologico cinese del Cavallo)

Il Cuore viene associato all’Estate

Il suo meridiano favorisce l’adattamento degli stimoli esterni alla condizione interna del corpo. Per questo è intimamente connesso all’emotività e regolarizza il funzionamento di tutto il corpo mediante la sua azione sul cervello e sui cinque sensi.

Stima Di Sé, Auto Liberazione, Auto-Riflessione

I Taoisti ritengono che sia «l’Imperatore» degli organi e dello psichismo.

L’intelligenza e la coscienza dipendono dal Cuore.

Esiste una relazione molto stretta tra il Cuore, il Maestro del Cuore (denominato anche «Primo Ministro») ed il cervello. Qualsiasi squilibrio del Cuore si riversa su tutti gli altri meridiani.

Biancheria Intima, Reggiseno, Sexy, Femminile, Donna

Esso controlla la distribuzione del sangue e regola il sistema vascolare. Poiché è in relazione con la lingua, permette di distinguere i sapori.

A livello fisiologico, questo meridiano corrisponde pertanto alla lingua e ai vasi sanguigni, si localizza fisicamente sulla fronte e viene individuato dal colorito. Sul piano psicologico, è associato alla coscienza, all’intelligenza, alla passione, alla vivacità, come pure alla violenza.

Rose, Red, Fiore, Bellezza, Romantico, Petali, Isolato

È l’amore, l’amore passionale, quello che brucia, che consuma. La sua ora solare di massima intensità si colloca tra le 11 e le 13 e termina il suo percorso sulla punta del lato interno di ogni mignolo.

(Michel Odoul)

L’Arte di Vivere

Quando fai un passo fuori dal rumore del pensiero

Quando scegli di danzare,

Quando ascolti il ritmo incessante del battito manifesto del Cuore,

Qui nell’Adesso! senza pensiero..con TE stesso o con chi Ami,

Fiore, Fiore Della Passione, Passiflora, Bloom

Ebbene quella è Meditazione

ed è anche il manifestarsi di un diverso stato di Coscienza, quella reale, dove finisci Tu e inizia Dio

Dove sei l’osservato e l’Osservatore,

Dove possono accadere anche i Miracoli!

Rose, Fiore, Amore, Romanticismo, Bella, Bellezza

” L’amore è come un respiro in cui l’alternarsi di dare e ricevere diventa perfetto equilibrio….proprio come l’aria che fluisce e rifluisce, riempiendo e svuotando i polmoni che, come due ali sostengono il ritmo del cuore… che s’apre, sempre più consapevole, all’armonia della sua Verità !”

Grazie Vita.

(Francesco Ciani “personali esperienze”)

L’Arte di Vivere

Nessuno capita per caso nella tua vita

Chiunque vi arrivi è stato attirato da qualcosa presente nella tua emanazione.

Donna, Faccia, Testa, Mano, Scrivere, Vetro, Parola

Confrontandosi e Riconoscendosi si Amplifica L’Onda Manifesta dell’Anima, mentre lo Spirito si Riflette il Cuore riscrive la Vita di tutti i Colori dell’Universo!!!

Quando fai un passo fuori dal rumore del pensiero,

Quando scegli di danzare,

Quando ascolti il ritmo incessante del battito manifesto del Cuore,

Qui nell’Adesso! senza pensiero … con TE stesso o con chi Ami.

Ebbene quella è Meditazione, ed è anche il manifestarsi di un diverso stato di Coscienza, quella reale, dove finisci Tu e inizia Dio

Dove sei l’osservato e l’Osservatore, Dove possono accadere anche i Miracoli!

Il Primo Alimento … è ciò che manca nella malattia o squilibrio, ciò che liberà, ciò che dona la Vita, ciò che aiuta a guarire, è il primo vagito e l’ultimo respiro, alimenta ogni cellula e processo, non si vede, non si stringe, non si possiede, non si compra.. non ha colore, eppure è vibrazione

Energia, Aria = Anemos = Anima = Vita. Lascia che sia Respiro … l’Amore dentro e fuori di Te, per non piegarsi dentro per darsi di Più!!

(Francesco Ciani “Personal Experience”)