La terapia mitocondriale

terapia mitocondriale

Asse intestino – Cervello 

A COSA SERVE ?

Se vuoi trattare un problema di salute o se vuoi potenziare al massimo
la tua salute, questo libro sulla TMM fa proprio al caso tuo.

Come ho già sottolineato, il funzionamento ottimale dei mitocondri è assolutamente fondamentale per la salute dell’organismo. In quasi tutte le tue cellule hai tra gli ottanta e i duemila mitocondri, che generano circa il 90 per cento dell’energia di cui hai bisogno per sopravvivere e restare in salute.

Risultati immagini per terapia mitocondriale

Se il funzionamento dei mitocondri è compromesso

– come accade quando segui una dieta povera di grassi, ricca di carboidrati e di cibi trattati

– la normale segnalazione metabolica è disturbata, il che a sua volta provoca danni nel DNA cellulare e mitocondriale o causa un deficit nella capacità di riparare i danni prodotti da altre fonti, per esempio le radiazioni ambientali.

Nozze, Beach, Amore, Coppia, Giovane Coppia, Romantico

Per consentire al tuo corpo di prevenire e combattere il cancro e molte altre gravi malattie, devi prenderti cura dei tuoi mitocondri dedicando loro un’attenzione speciale. Il sistema più efficace per ripararli, rigenerarli e ottimizzarne il funzionamento è fornire loro il miglior carburante possibile.

terapia mitocondriale

La Terapia Metabolica Mitocondriale serve proprio a questo scopo. Invece di limitarsi ad attenuare i sintomi, la TMM mira a curare la causa radicale delle malattie croniche e dell’invecchiamento, intervenendo sull’integrità

– o sulla perduta integrità

– dei mitocondri.

Prima Colazione, Succo D'Arancia, Pane, Grano Intero

Il problema è ovvio. Da un lato i mitocondri sono importanti per la salute: generano l’ATP e controllano l’apoptosi (la morte programmata delle cellule), così come l’autofagia e la mitofagia, processi con cui le cellule e i mitocondri danneggiati vengono eliminati prima che concorrano allo sviluppo di malattie croniche.

Risultati immagini per alimentazione  mitocondriale

Dall’altro, i mitocondri sono la sede principale della produzione di ROS e sono responsabili dei danni prodotti dai radicali liberi, perché contengono due membrane cellulari, una interna e una esterna, entrambe vulnerabili.

L’importante è riuscire a produrre l’ATP nella maniera più efficace per ottimizzare la salute e garantire la longevità, annullando gli anni passati a mangiare alimenti che producono un eccesso di radicali liberi quando vengono metabolizzati.

Risultati immagini per alimentazione  mitocondriale

La buona notizia è che se usiamo i chetoni per ricavare energia, nel nostro organismo si producono radicali liberi in quantità assai inferiori rispetto a quando utilizziamo gli zuccheri.

Siccome i chetoni sono un carburante molto più pulito degli zuccheri, causano meno danni ossidativi, e questo è uno dei motivi principali per cui un programma alimentare basato sulla combustione dei grassi, come la TMM, è così potente.

Fragole, Ciotola, Estate, Frutta, Prima Colazione

È importante notare che l’esposizione ai danni ossidativi si riduce al minimo se mantieni bassi i livelli di glucosio nel sangue, come dimostra il lavoro del dottor Seyfried per istituire l’Indice Glicemico-Chetonico (GKI).2 Per questo motivo il controllo dei livelli di glucosio nel sangue è parte integrante.

Dr. Joseph Mercola “Trasforma il grasso in energia”