Che cos’è questo «qualcosa»?

È l’AnimA, naturalmente, che non vuole essere ridotta a rapporti umani

Faccia, Vuoto, Donna, Attendere, Tempo Di Attesa

a influenze, a eventi fortuiti, o al dominio del tempo, al «Prima è accaduto questo, poi quest’altro», come se la vita potesse essere abbracciata dalla formula «Da una cosa ne discende un’altra».

E non vuole essere ridotta nemmeno all’intervento inatteso della fortuna.

Depressione, Schizofrenia

Di qui le costruzioni e ricostruzioni (e decostruzioni di ciò che è noto), di qui i travestimenti e le negazioni da parte di una mente obsoleta e ignorante; queste manipolazioni servono al mentale a preservare la visione romantica attraverso una versione romanzata dei fatti, tra false vittorie e successi, rilegandoti a sensi di colpa o fallimenti.. che non sono coerenti con il personale percorso della propria Coscienza dal momento che si è scelto di discendere qui.

Le «falsificazioni» appartengono alla categoria dei disturbi fittizi, cioè di comportamenti che non sono «reali, autentici o naturali».

Visualizzazione Finestra, Seduta, In Casa, Ragazza

Nella forma estrema indicano «la tendenza incontrollabile alla menzogna patologica».

Dal momento che si sceglie di perseguire una vita che fuori dal proprio percorso Animico/Spirituale, usando i travestimenti e le invenzioni , le stesse assumono la forma prevalentemente fisica di malattie che portano l’interessato a farsi ricoverare senza una vera plausibile necessità “inizialmente”, allora il disturbo viene chiamato sindrome di Münchausen, o sindrome dell’intestino irritabile e così via …

Francesco Ciani

Stai con chi si riconosce in TE

Per Anime chiuse in un corpo di dolore e per Anime che han già rotto la Crisalide e iniziato a Volare

P.s: da “bere” tutta d’un fiato


Tramonto, Cielo, Mare, Ocean, Impostazione, Sole

“Da piccoli impariamo a vedere noi stessi attraverso gli occhi di chi ci guarda, di chi ci cresce, di chi ci giudica. I nostri genitori ci dicono chi siamo, cosa siamo capaci di fare, cosa possiamo permetterci di sognare.

Quali sono i nostri limiti, cosa otterremo, o cosa non otterremo mai. E noi crediamo di essere cosi.

Loro hanno i loro limiti, i limiti con cui sono stati cresciuti, e li proiettano sui loro figli, su di noi, su di te. Osservano anche te attraverso i risultati che loro non hanno ottenuto, attraverso le loro paure, attraverso le loro insicurezze, e ti vedono identico a loro.

Serata, Riflessione, Tramonto, Cielo, Mare, Nuvole

Non si chiedono chi sei, quale sia il tuo potenziale, cosa potresti raggiungere, semplicemente decidono che sei come loro, se non peggio, e te lo insegnano.

E tu ci credi. E per tanto tempo non provi nemmeno ad oltrepassare quei limiti, quelle paure, quei fallimenti. Poi cresci, ti allontani dai loro sguardi, e scopri di essere qualcosa di totalmente diverso, non solo con altre caratteristiche, con altri potenziali, sei così diverso da sentirti di una specie diversa.

Non migliore, non peggiore, solo diversa. Il pesce nuota, l’uccello vola, nessuno è

Autunno, Panorama, Natura, D'Oro, Settembre, Fiume

migliore dell’altro, semplicemente sono due mondi che convivono sullo stesso pianeta. E tu scopri le tue doti, talenti che ti fanno sentire speciale, utile, che gli altri ti riconoscono. Attraverso lo sguardo di chi ti conosce per come realmente sei, vedi stima, approvazione, senti che comprendono il tuo valore, che ti vedono, che sono grati per la tua presenza su questa terra.

Strada, Foresta, Stagione, Autunno, Caduta, Panorama

Ed è vero, forse i tuoi talenti sono bizzarri:
– hai una sensibilità fuori dal comune
– sai comunicare con gli altri ad un livello di empatia tale, che quasi non servono le parole
– credi nei miracoli e nella magia
– credi nell’invisibile e nelle forze della natura
– ti senti più vicino alla spensieratezza dei bambini e all’impeto dei guerrieri, che alle attitudini degli “adulti” che conosci
– sai trovare soluzioni illogiche a problemi logici
– sai vedere realtà grandiose dove gli altri vedono solo mediocrità
– sai intravvedere sentieri misteriosi e poco battuti, dove gli altri vedono solo autostrade a doppia corsia
– sai essere un leader, un amico, un maestro, una guida
– sai organizzare, accudire, proteggere
– sai vedere gli altri, sentirli, capirli e nel mondo di chi ti osserva senza pregiudizi, tu alle volte sembri un mago, alle volte un eroe, alle volte una figura misteriosa.

Primavera, Albero, Fiori, Prato, Tronco D'Albero

E questo è il tuo regno, quello in bilico tra sogno e realtà, in bilico tra il visibile e l’etereo. Gli altri non lo sanno, ma tu crei un ponte tra il cielo e la terra, crei luce anche per loro, crei bellezza dove non c’è. Tu permetti agli altri di sognare, di credere ancora. E loro lo sentono, lo avvertono, accanto a te si accorgono che qualcosa in loro cambia, non sanno cosa sia, è come una risata nel profondo che si allarga come i cerchi sull’acqua dello stagno.

Non se lo sanno spiegare, ma è ciò che stavano cercando. Poi torni a casa, in mezzo a coloro che ti hanno cresciuto e ti hanno insegnato ad essere chi DEVI essere. Coloro che dovrebbero amarti ed accettarti come sei, ma chi sei non lo sanno. E non lo vogliono sapere.

Fantasia, Occhi, Forest, Estetica, Faccia, Ritratto

Attraverso i loro occhi ti senti un diverso, un fallito perché non rispecchi i canoni della società, perché non solo non sei riuscito in ciò in cui i tuoi genitori sono riusciti, o non sono riusciti, tu non ci stai nemmeno provando.

E così di tutte le cose meravigliose che gli altri hanno visto in te, di tutti i tuoi doni, quegli sguardi ostili e di disapprovazione iniziano a consumarne i bordi, i disegni, la magia. E la gioia, la bellezza, la voglia di vivere, vengono giorno dopo giorno sostituite dall’apatia, poi dalla tristezza, poi dall’inutilità. La tua. Perché non sai vivere così.

Foresta, Nebbia, Natura, Alberi, Mistico, Atmosperic

E quindi hanno ragione loro in fondo, sei un fallimento. Poi ecco che di nuovo ti allontani, la nube nera si dissolve, il sole torna a brillare, tu sei di nuovo il mago, l’eroe, il bambino. Di nuovo tocchi la vita delle altre persone, la cambi e loro lo sanno, e ti cercano perché persone come te non capita tutti i giorni di incontrarle. E tu sai che è vero.

E tutto scorre, facile, leggero, gioioso.Come può una talpa capire la vita di un uccello? Come può vedere quanto è bravo a volare, compiacersi per lui, sentirsi orgoglioso? Come fa? Non può. Non è colpa di nessuno. Nemmeno tu capisci la talpa in fondo.

Fantasia, Bella, Alba, Tramonto, Cielo, Nuvola, Donne

Solo che a te di costringere la talpa a volare importa poco. Certo per un certo periodo avevi deciso di convincerla a provare, ma poi hai capito che non era cosa e hai accettato di volare da solo.

Non restare in una realtà che non ti comprende, in mezzo a persone che non possono capire il tuo valore, non perché non ti vogliano bene, non perché tu sia un fallito, ma perché non hanno gli strumenti per capire chi sei. Cosa sai fare. Sei troppo diverso da loro.

Summerfield, Donna, Ragazza, Tramonto, Crepuscolo

Stai con chi sa riconoscere il tuo valore. Con chi parla la tua lingua, con chi desidera la tua presenza, con chi sa comprendere chi sei, cosa rappresenti e che fortuna sia averti nella sua vita. Meriti molto di più dell’essere giudicato, mortificato, escluso.

Sei molto di più della tua solo esistenza, della tua sola esperienza come singolo, non puoi sprecare i tuoi doni piangendo sul tuo passato, cercando di essere visto da chi non ha occhi per vedere.

Bella Donna, Giovane, Femminile, Stile Di Vita, Sano

Sei qui perchè la tua AnimA ha un sogno, una missione, tu Servi alla vita, servi ad ogni persona che incontri, tu sei indispensabile per l’universo!”

Tratto da: Io sono il mio Budda.

Conflitto e Malattia

La malattia è un conflitto tra la personalità e l’AnimA.

Molte volte…
Il raffreddore “cola” quando il corpo non piange…
Il dolore di gola “tampona” quando non è possibile comunicare le afflizioni.

Donna, Faccia, Bullismo, Stress, Vergogna, Vergognatevi

Lo stomaco “arde” quando le rabbie non riescono ad uscire.
Il diabete “invade” quando la solitudine duole.

Il corpo “ingrassa” quando l’insoddisfazione stringe.
Il mal di testa “deprime” quando i dubbi aumentano.

Il cuore “allenta” quando il senso della vita sembra finire.
Il petto “stringe” quando l’orgoglio schiavizza.

 Conati Di Vomito,

La pressione “sale” quando la paura imprigiona.
Le nevrosi “paralizza” quando il bambino interno tiranneggia.

La febbre “scalda” quando le difese sfruttano le frontiere dell’immunità.
Le ginocchia “dolgono” quando il tuo orgoglio non si piega.

Ed i tuoi dolori silenziosi? Come parlano nel tuo corpo?
La malattia non è cattiva, ti avvisa che stai sbagliando cammino.

https://www.successclubprofessional.com/prodotto/sedavin/

La nostra salute: Questione di separazione

Un incontro alla riscoperta di sè.

Domenica 16 dicembre dalle 16 alle 19 in via Montà 49, Padova

e Lunedì 17 per Consulenze Individuali (previo appuntamento).

– Sperimento il corpo: esercizi di movimento e conoscenza del corpo

– Scardinare le credenze: il corpo come strumento per la nostra evoluzione. Oltre le paure, torniamo a muoverci.

io 2

– Il dolore: un nostro alleato?

– In che modo stai vivendo la tua vita?
– Come vivi il tuo corpo?
– Con quali credenze sulla salute stai procedendo?
Ad esempio: ritieni che il processo di invecchiamento sia un processo fisiologico di inevitabile declino?

Le persone che arrivano alla guarigione interiore e fisica, o integrazione,  sono capaci di staccarsi da ogni cosa che produca ferite, rabbia, paura, ansia e idee negative, nel loro “laboratorio” esiste una visuale molto verticale, dove la comprensione è il sale della vita e l’Amore è come un fiume in piena che fuoriesce dal suo letto.

In questo incontro vogliamo farti sperimentare il corpo ma anche darti una panoramica nuova derivante dai nostri studi che ci consente di considerare l’uomo nella sua globalità.

dare

Questo incontro è utile a chi:
– Vuole sperimentare il corpo.
– Desidera aggiornare e rivedere alcune credenze limitanti sulla salute.
– Vuole capire di più la natura di alcuni suoi disturbi.

Comprendere l’esperienza, porta l’acquisizione di consapevolezza, manifestazione del proprio Benessere Interiore, fisico ed emotivo, in ogni infinita espressione della Vita già presente.

Conducono l’incontro:
Michele Dovico   
Fisioterapista e terapista Shiatsu in ottica globale. Aiuta le persone a livello fisico a comprendere dinamiche e schemi inconsci limitanti attraverso incontri di crescita personale.

Francesco Ciani
Naturopata specializzato nell’Asse Intestino – Cervello, Iridologo, Problem & Solving, nell’interazione dinamiche dello stato di Consapevolezza in ciò che persiste o resiste alla comprensione e “guarigione” Interiore

Occorrente:
– Vestiario comodo (in sala cammineremo scalzi)
– Sorriso 🙂
Ingresso 20€
Prenotazioni Contatti+39 338 8780958 Michele Dovico    Francesco Ciani

PS. Inoltre c’è la possibilità di fare delle Consulenze individuali sia la Domenica sera che il Lunedì seguente.

Risveglio (parte 3°)

La pura sincronicità.

Se il primo stadio dell’illuminazione consiste nel riconoscere a posteriori che ogni ostacolo è stato un’opportunità e se nel secondo stadio possiamo averne la consapevolezza già nel momento in cui viviamo l’esperienza, ti domanderai forse in che cosa consisterà mai il terzo.

Testa, Icone, La Sincronicità, Umano, Maschio

Per chi non riesce a vedere nulla oltre la propria forma è difficile comprenderlo: quest’ultimo e supremo stadio di illuminazione ci consente di fruire del pensiero allo stato puro.

Ci offre la possibilità di esperire il pensiero senza le cosiddette cause materiali intermedie: è la sincronicità, che si fonda sul presupposto che noi siamo pensiero e che i pensieri risiedono sia dentro sia fuori di noi.

Autunno, Strada, Lane, Caduta, Foresta, Alberi, Boschi

In questo stadio del processo di illuminazione possiamo vedere gli ostacoli che si profilano all’orizzonte semplicemente come «fatti», sui quali abbiamo potere di scelta. In questa fase non abbiamo bisogno di creare o di farci coinvolgere da esperienze spiacevoli o da difficoltà, per apprendere.

L’ostacolo, di valenza negativa, viene sostituito dal termine più neutrale di «evento».

A questo punto del mio sviluppo, penso che non starei più malissimo per sperimentare il mio Io nel pensiero come ho fatto durante la maratona in Grecia. Posso entrare in contatto con quella forza (o essenza, o Io consapevole o Sè) mediante il pensiero, se decido di farlo.

Immagine correlata
Posso conoscere questo lato di me stesso senza dover superare un ostacolo o una particolare situazione. Sì, in questo terzo stadio il fiore di loto può germogliare nel pensiero senza aver bisogno di essere creato dal fango.

La parte divina di noi stessi che ho chiamato pensiero e Dio è una forza dell’universo su cui possiamo sintonizzarci se ci crediamo e se lo vogliamo. Nello stadio più puro della sincronicità abbiamo la scelta tra l’esperire il pensiero nella forma o nel puro pensiero.

Caduta, Autunno, Red, Stagione, Boschi, Natura, Foglie

Avvertiamo intuitivamente che agire o continuare ad agire in un certo modo finirà per creare un certo evento. L’intuizione ci dice che ci stiamo avviando verso una determinata situazione e sappiamo che sta a noi scegliere se abbiamo o meno bisogno di ripercorrere quella strada.

Nella pura sincronicità possiamo evitare di vivere l’esperienza nella forma, limitandoci a farlo nel pensiero; la viviamo e superiamo nel pensiero invece di doverla sperimentare concretamente per trarne un certo insegnamento riconsiderandola in un tempo successivo o nel momento stesso in cui la abbiamo.

Risultati immagini per sincronicità
Quando permettiamo al pensiero di fluire in sincronia, senza resistenza o rimozione, come parte della perfezione, esso scorre attraverso di noi e si dilegua naturalmente, senza bisogno di manifestarsi esternamente.

Recentemente io e mia moglie stavamo valutando l’acquisto di una nuova casa, allora in costruzione. Ci piaceva ogni particolare e pensavamo di firmare il contratto.

Autunno, Panorama, Natura, D'Oro, Settembre, Fiume

Poi entrambi intuimmo che se l’avessimo comprata saremmo andati incontro a dispiaceri.

Abbiamo imparato a fidarci di questi segnali interiori, e dunque abbiamo deciso, semplicemente sulla base di quest’intuizione, di non prenderla.

In passato, nella nostra vita insieme, abbiamo preso decisioni che ci sono costate care; allora almeno eravamo al secondo stadio, sapevamo che potevamo imparare dall’ esperienza. Il frutto insperato di quegli ostacoli è stato di insegnarci a credere nelle nostre intuizioni, evitandoci per il futuro esperienze negative.

Galaxy, Star, Infinito, Cosmo, Buio, Costellazione

Questo terzo stadio di illuminazione, nel quale io e mia moglie possiamo prefigurare nel pensiero un fatto imminente e scegliere se viverlo o no, si palesa regolarmente quando siamo in disaccordo.

Possiamo entrambi prevedere il verificarsi di certi avvenimenti, e siamo pronti a guardare avanti e a vivere, nel pensiero, le conseguenze derivanti dall’agire in un determinato modo.

Possiamo evitare molte sofferenze entrando in contatto con l’ostacolo nel pensiero e perciò eliminando il bisogno di tradurlo nel mondo nella forma.

Risultati immagini per sincronicità
Scrivere il copione della propria esistenza utilizzando il pensiero è uno stadio meraviglioso cui si può giungere. Allora, in contatto con la nostra interiorità, possiamo scrivere la sceneggiatura dell’Io esteriore con grande amore e positività.

Possiamo vivere quasi esclusivamente nella preziosa dimensione del pensiero senza forma, programmando per la forma tutto ciò che essa ha bisogno di sperimentare nel suo processo di autoattuazione.

Via Lattea, Universo, Persona, Stelle, Cerca, Cielo

Allo stesso tempo, avendo imparato dai traumi passati alcune dure lezioni, non abbiamo bisogno di continuare a ripetere le stesse esperienze. Nel primo stadio troviamo il dialogo di Krishnamurti con l’uomo che soffre per la perdita della moglie.

Vediamo ora qual è il seguito della conversazione:

Ci deve essere sofferenza fino a quando non vi sia comprensione delle vie dell’io; e queste vanno scoperte solo nell’esperienza di relazione.
«Ma la mia relazione è finita.»

Risultati immagini per sincronicità

L’esperienza di relazione non ha termine. Può finire una particolare relazione: ma la modalità di relazione non può aver fine. Esistere significa essere in relazione, non vi è nulla che possa vivere in isolamento.

Anche se cerchiamo di isolarci attraverso una particolare relazione, tale isolamento ci porterà inevitabilmente dolore. Dolore è il processo di isolamento.

«Può la vita tornare mai a essere ciò che è stata?»

Può mai la gioia di ieri essere ripetuta oggi? Il desiderio di ripetizione sorge solo quando nell’oggi non c’è gioia; quando l’oggi è vuoto guardiamo al passato o al futuro.

Via Lattea, Stelle, Notte, Cielo, Panorama, Deserto

Con la facoltà del pensiero, abbiamo la possibilità di usare la mente per rendere gioioso il presente. La perdita di una particolare relazione è intollerabile quando non c’è relazione con l’Io.

Questa è la magia della sincronicità.

I traumi e gli ostacoli sono in realtà avvenimenti che ci permettono di capire, di conoscere l’Io. I pensieri incontrano i pensieri e sei tu a decidere se trasferirli o meno nella dimensione della forma.

Ragazza, Teddy Bear, Coccole, Carino, Kids, Giovani

A mano a mano che entri in sintonia con la forza stupefacente della mente, fidando in te stesso in quanto fonte dei pensieri, il mistero comincia, lentamente ma sicuramente, a diradarsi e la cosa ti pare sempre più ragionevole.

Avvenimenti che potevano sembrare incomprensibili ora diventano solamente pensieri che incontrano altri pensieri in un universo che è tutto pensiero che vibra.

Fantasia, Grotta, Mistico, Rock, Stone

Mentre in passato dicevi: «Proprio non riesco a capacitarmi della straordinaria concatenazione di coincidenze che ha portato a questo avvenimento»,
ora dirai:

«Mi fido» della mia AnimA come manifestazione della mia Vita.

(Wayne W. modificato by Francesco Ciani)

A Se stessi con Amore

Alla parte più SACRA di Sè Stessi

Oggi mi libero dalle catene di un mondo costruito dalla mente ;
Oggi mi libero dalla paura di Amare e di essere amato ;
Oggi mi libero dalla sofferenza del passato, accogliendo con Amore il dolore che mi ha permesso di rivelare me stessa/o ;

Via Lattea, Stelle, Notte, Cielo, Panorama, Deserto

Oggi mi libero dalla tunica nera dei pensieri, involucri di stoffa , freddi e logoranti che annebbiano il colore luminoso del mio Essere ;
Oggi mi libero dal pregiudizio verso chiunque e qualunque cosa incontro nella vita, accettando la bellezza molteplice dell’Universo;

Oggi mi libero dalle difese che hanno irrigidito il mio Amare

Delicate Arch, Tramonto, Pietra, Formazione, Arenaria

Oggi mi libero dalle cerniere cucite sul cuore che mi hanno impedito di aprirmi verso l’altro, verso quella parte di me con cui necessitavo riconciliarmi, riconoscere;
Oggi mi libero dalla visione distorta della solitudine;

Oggi mi libero da tutte quelle voci che hanno affollato la mia anima, disperdendomi nel caos logico della razionalità cieca e calcolatrice;
Oggi mi libero dalla tortura mentale; dalla disperazione, dall’assenza di calore, da tutte le immagini scure che spegnevano l’emozione del cuore;

Risultati immagini per amare integrazioni x se stessi
Oggi mi libero dai Segreti di tutte le storie che hanno fatto soffrire i miei antenati;
Oggi mi libero dal disordine emozionale causato dall’incomprensione, dalla superficialità da una sola visione della vita;

Oggi mi libero dalla diversità, dall’estremismo, dal pessimismo, dall’incapacità di sorridere, dalla debolezza che non mi ha permesso di reagire;
Oggi mi libero dallo sguardo con cui ho osservato il cielo, senza apprezzarne la sua presenza nel mio cuore, tutto, vasto, immenso e così VERO !;

Tramonto, Papavero, Retroilluminazione, Fiori, Campo

Oggi e proprio oggi mi libero dai legami non armoniosi con la Vita

Oggi mi libero dall’ansia verso il futuro causato da un passato che ho permesso di insediarsi nel mio unico momento vero: il presente !

Oggi mi libero da ogni tipo di parassita che alberga nella mia mente e nel mio corpo, sia fisico, che emozionale, che spirituale, senza cedere mai più la mia Energia Vitale, bensì usandola per guarire Adesso ora ogni tipo di ferita, passata, presente e futura;

Tramonto, Barca A Vela, Barca, Mare, Nave

Oggi mi libero dalla incapacità di apprezzare tutto il bello e l’eterno che incontrano i miei occhi umani e il mio divino Cuore ;

Oggi mi libero da tutte le ferite che ho inferto al cuore per l’ennesima volta poiché non ho scelto per il mio bene e per il mio amore , pensando che la mia felicità derivasse da chi avevo accanto, pensando che l’altro avesse un valore superiore al mio, e che non fossi degna di un Amore vero, proprio, autentico e Illimitato .

Barca, Barca A Remi, Lago, Acqua, Paesaggio, Pesce

Oggi mi Guardo, curo le mie ferite mentali e ritorno a vedermi Intera, Forte, Semplice, profonda, finalmente Mia e unita al tutto e a tutti, c’è sempre una parte di me che appartiene agli altri, dove io mi rifletto. E’ un appartenere e non un possesso.

E’ come un odore che sento dentro me, fatto dello stesso odore di colui/colei che mi ha partorita.. AnimA.

Immagine correlata
Oggi viaggio, mi concedo la meraviglia di stupirmi dinanzi ad un fiore, di trasformare i miei vecchi pensieri in Abbracci che parlano il linguaggio del presente momento:

ti abbraccio adesso sentendo fra noi tutta la potenza del corpo che esprime sensazioni d’Anima, immediate, istintive, piene di un Amore che sa trascendere il corpo e unirci fino a toccare il nostro Comune e Immenso Amore.

Coppia, Facendo Fuori, Giovane, Persone, Donna, Uomo

Oggi mi inebrio di Allegria, che deriva dalla mia gioia Interiore, che deriva da un qualcosa che non voglio più definire: C’è, Esiste, Pieno, Soffice, Delicato, Tutti i colori dell’Universo racchiusi senza confini espressi sulla tavolozza dell’Anima, in cento attimi, con mille mani, con mille sguardi di luce . . .

So che questa meraviglia che mi afferra le mani è “il mio vero Sè ” mentre cado e mi riporta a camminare, come se la caduta non fosse mai esistita. Che meraviglia!

Natura, Mondo Animale, Tigre Di Bengala Bianca, Tigre

Oggi svuoto il fardello che mi trascino nell’esistenza: dentro ci sono ricordi meno belli e altri straordinari, dentro ci sono le pietre che premevano sul cuore affogandolo di mare scuro, della sofferenza d’Anima.
Queste sono le tracce dei miei antenati che da infiniti mondi mi chiedono aiuto, di

Liberarmi per poter liberare quella traccia che sanguina, note di una musica sorda, per poter ritornare ad udire la MIA sonora musica d’ANIMA.

Spirale, Strudel, Zigarrengalaxie, Orsa Maggiore

Oggi vivo il raggio di sole che riscalda la mia casa, il tetto come il camino sempre acceso della fiamma d’amore, che illumina le candele del mio tempio che ricordano l’amore verso chi non c’è più, ma che sento nel mio cuore perennemente, nel corpo temporale alberga AnimA che è Atemporale.

Oggi vedo la tua presenza, ed è per questo che ti ho cercato, forse per vederti nel mio cammino, per abbracciarmi, per acquietare il Bisogno che ho di me.

Immagine correlata

Nostalgica è l’emozione di chi come me sapeva che presto saresti entrato, in silenzio, sussurrando alla mia pelle piccoli canti che celebrano la sacralità del corpo, la divinità che fra quei tratti dimora, nel profondo.

Oggi ti cerco in un altro modo, come un bimbo che ti osserva per la prima volta, con la gioia di chi scopre ogni giorno una cosa nuova, e di questa esulta fino all’inverosimile. Oggi ho bisogno di scriverti mentre sei di là a leggermi, senza voce . . .

Frattale, Spirale, Astratto, Sfondo, Viola, Infinito

Tutto d’un fiato ci assaporiamo le lacrime che hanno impreziosito il nostro vivere, e saltiamo su cuscini di nuvole per amare e quindi guarire la TERRA su cui viviamo . . .
Così tocchiamo ogni creatura che respira questa umanità, raccolta nel nostro animo, nella Storia.

Sento che oggi, ora, adesso che ti scrivo ( che fuori spunta un tiepido sole) è una MERAVIGLIOSA GIORNATA; è PACE tra le corolle di una rosa di Maggio come anche nel mio cuore è VITA mentre mi avvicino al silenzio del tuo essere qui, prima a un passo da me, ora dentro il loto del mio spirito a illuminare il tragitto dell’esistenza.

Coppia, Uomo, Donna, Ragazza, Guy, Amore, Persone, Mare

Oggi è Cura, è Salute, è Appartenenza del Corpo e elevazione dello Spirito.
Oggi è questo il mio dirti Grazie, proprio a te che mi sorprendi con i tuoi segnali, con le tue mani dolci, con quel tuo modo di seguirmi, di accompagnarmi verso la Missione che hai affidato a me . . .

l’esperienza Consapevole della Vita che pulsa dentro di me, in ogni suo riflesso che si apre dal Cuore dove esisto veramente.

Fiore, Macro, Dimenticare, Gocciolamento, Acqua

Oggi queste lacrime scivolano sul raggio di sole su cui cammino, versandosi nella rugiada di ogni mio mattino, ove tutto Ricomincia.

Oggi sono LIBERA, oggi MI MUOVO, oggi RINGRAZIO, oggi BENEDICO, oggi L’ESISTENZA mi sposta i capelli e mi bacia una guancia, oggi il vento ha compiuto un gesto d’Amore per me, senza chiedermi nulla, solo per Amore!

Immagine correlata

OGGI SENTO CHE TUTTO CIO’ CHE MI ACCADE E’ PER AMORE ED E’ IL FRUTTO DI CIO’ CHE SCELGO .

OGGI SENTO CHE L’UNIVERSO SI MUOVE “PER AMORE” nelle nostre vite.
Gli errori, gli incontri che hanno causato sofferenza, le cadute, l’immobilità, il pessimismo è una parte della medaglia che l’universo ci mostra per AMORE,

Rose, Fiore, Bloom, Impianto, Fiore Rosa, Red, Autunno

perché tutto è Uno, affinché possiamo spingerci verso l’altra ed essenziale parte che dobbiamo riscoprire di noi, ciò che rende il nostro occhio capace di vedere INTERAMENTE, senza più escludere una parte.

Oggi vedo tutto Ciò che mi compone esternamente come internamente . . .
OGGI ti sto incontrando mentre muovo le dita sulla mia Anima . .

Coppia, Amore, Rapporto, Romanticismo, Umano, Romantica

OGGI so che PER AMORE SI INIZIA A VIVERE . . . SI SCOPRE LA MAGIA DEL PRESENTE .

PER AMORE SONO NATA e le difficoltà sorgono PER AMORE . . .
IL “PER AMORE” E’ UN CAMMINO CHE PERMETTE LA GUARIGIONE . .

Palloncino, Cuore, Amore, Romanticismo, Cielo

Scrivimi sul cuore la parola AMORE e quando l’ultima lettera avrà completato il tuo Nome, lasciami un fiore a terra, sulla tua terra su cui sei nata, così comprenderò che sei passata di qui per AMARTI, PER AMARE TUTTI, PER AMORE !

Grazie, oggi so chi sei, e mi riconosco, sento la presenza dal cuore mentre mi innalzo in volo in questa Vita, LIBERA in Alto dove Osano le Aquile.

Risultati immagini per amare integrazioni x se stessi
( Francesco Ciani Naturopata)

L’AnimA è manifestazione del Sè

Quando l’AnimA è satura dentro di amarezza e dolore diventa incredibilmente bella e potente soprattutto. Di quella potenza io sono orgogliosa.

(Alda Merini, Tratta da “Vuoto d’amore”)

Bolla Di Sapone, Colore, Colorato, Iridescente

Solo nell’Adesso sono presenti le infinite possibilità, vivere nel qui e ora significa accedere e sperimentare con la nostra AnimA, e trasformare gli eventi impossibili in un divenire ordinario realizzato.

Le persone più difficili da amare sono proprio quelle che hanno più bisogno di Amore, e che non esistono dei momenti banali, tutto diventa importante e vero se vissuto dal cuore, se vivi nel disordine e nel coas della mente permetti al tuo Cuore di chiederti dovè?

Natura, Tulipano, Flora, Fiore, Estate, Luminoso

(DICENDO IL PROPRIO NOME), risp. QUI!!
CHE ORA E’? risp. ADESSO!!
CHE COSA SEI? risp. QUESTO MOMENTO!!

AnimA

Dal tuo Sentire Interiore, mirata alla tua Anima dille così:
“Amami … Anima mia!
Ma non fermare le mie Ali se vorrò volare … sii le mie Ali …dilata i miei sensi, e la Consapevolezza, 

non chiuderti in questo corpo come in una gabbia, per paura di perdermi...e di fare esperienze …
Amami con l’umile certezza del tuo Amore, che tutto può e tutto sa … 
ed io non andrò più via da Te, nessuna malattia ci separerà mai più …
e se sarò in un cielo lontano ritroverò la strada del tuo pensiero … 
del tuo Sentire di eterno presente  manifesto nella Vita che sei e che sono,
e quando ti manifesterai dal punto luce del mio Cuore, dove tu esisti veramente con me, 
mi insegnerai a volare e io ti insegnerò a restare”.
(Preghiera Indiana modificata by Francesco Ciani)

Personalità e Karma

Personalità e il compito karmico

Ogni struttura di carattere e personalità è un sistema di metabolizzazione dell’energia che si è inceppato. Dapprima blocchiamo l’energia vitale in noi, che si accumula in certi punti rallentando il flusso nell’intero sistema energetico.

Buddha, Saggezza, Asia, Religione, Fede, Meditazione

Ciò avviene quando viviamo secondo le nostre immagini o convinzioni negative, alfabetizzazione, Imprinting ecc.

Effettivamente noi siamo molto spesso fuori della realtà, perché viviamo e reagiamo all’universo quale pensiamo che sia, non qual è veramente.

Buddha, Whee, Karma, A Piedi, Oro, Thailandia, Asia

Tendiamo ad indentificarsi con un mondo esterno e duale, come nostra estensione. Ma ben presto questo sistema mostra la corda, poiché in questo modo ci procuriamo molto dolore.

Prima o poi recepiamo il messaggio che stiamo sbagliando qualcosa.

Nubi, Paesaggio, Al Di Là Di, Cielo, Raggi, Majestic

Modificando il nostro punto di vista interiore, cambiamo noi stessi e il nostro sistema energetico per alleviare il dolore; sblocchiamo le energie e le trasformiamo.

Facendo questo, non soltanto liberiamo il campo dalle nostre convinzioni negative, ma esercitiamo anche un influsso positivo su coloro che ci circondano. Trasformiamo in tal modo il nostro scambio energetico.

Risultati immagini per karma

Quando cominciamo a sciogliere i nostri blocchi eseguiamo il nostro compito personale

liberando le energie, infatti, possiamo iniziare a dedicarci a ciò che abbiamo sempre desiderato fare nella vita e che era presente nei nostri sogni infantili e nelle nostre aspirazioni segrete – quello è il nostro compito in questa esistenza, che abbiamo già scritto a piene mani prima di discendere qui.

Strada, Foresta, Stagione, Autunno, Caduta, Panorama

Ciò che da sempre ambite fare nella vita, ciò che desiderate più di tutto, è il compito per il quale siete nati. Eliminando i vostri blocchi, preparate la via al compimento del vostro più profondo desiderio.

Lasciate che esso vi guidi; seguitelo: vi renderà felici

Avete strutturato il vostro corpo e il vostro sistema energetico perché vi servano da strumento per eseguire il vostro compito in questa vita.

Bosco, Strada, Foglia Che Cade, Naturale, Alberi

Questo strumento è composto di coscienza energetica, secondo la formula più adatta alla realizzazione di ciò che dovete fare, allo scopo per cui vi siete incarnati.

Nessun altro possiede la vostra stessa formula e nessun altro desidera fare esattamente ciò che voi desiderate fare. Voi siete unici. Quando bloccate il flusso energetico nel sistema che vi siete creato per eseguire il vostro compito, bloccate anche il vostro compito.

Persona, Cima Di Montagna, Raggiungere, Montagna

La dinamica generale di questi blocchi si manifesta nella struttura del carattere e nei sistemi di difesa, che sono i modi con cui abitualmente separate voi stessi da ciò che siete venuti a compiere, comprendere e sperimentare a livello di compito mondiale.

Sono altresì manifestazioni di ciò che non sapete della vita e che siete venuti a imparare. Avete quindi la vostra lezione cristallizzata nel corpo e nel sistema energetico.

Arrow, Destinazione, Gamma, Bullseye, Sport, Obiettivo

Avete costruito e modellato la vostra scuola secondo le vostre necessità specifiche. E ci vivete dentro. I blocchi energetici provocano prima o poi disturbi fisici.Nello stesso tempo i disturbi fisici rivelano la struttura di carattere o i modi in cui il soggetto blocca le proprie energie creative.

In altre parole, le malattie fisiche di una persona si ricollegano direttamente al suo compito nella vita; si ricollegano, attraverso il sistema energetico, al suo desiderio più profondo.

Ragazza, Dente Di Leone, Desiderio, Estate

Noi ci ammaliamo perché non stiamo seguendo il nostro desiderio più profondo.

Per questo è importante domandarsi quel che si desidera fare nella vita, che cosa si desidera più di tutto al mondo; scoprire in quale modo ci si sta frenando ed eliminare quei blocchi. Facendo ciò che desideriamo, riacquistiamo la salute.

L’esperienza è necessaria per poterci integrare completamente e far demolire definitivamente la dualità dove siamo inseriti, perchè l’Universo che è la conferma di ogni nostro pensiero emozionale e fantasia, ci confermi, come nostra creazione ed estensione una consapevolezza del Sè piena e senza confini in ogni nostra manifestazione nell”Amore della Tua personale Vita.

(Ann Barbara Brennan modificato by Francesco Ciani)

L’Arte di Vivere

Quando fai un passo fuori dal rumore del pensiero

Quando scegli di danzare,

Quando ascolti il ritmo incessante del battito manifesto del Cuore,

Qui nell’Adesso! senza pensiero..con TE stesso o con chi Ami,

Fiore, Fiore Della Passione, Passiflora, Bloom

Ebbene quella è Meditazione

ed è anche il manifestarsi di un diverso stato di Coscienza, quella reale, dove finisci Tu e inizia Dio

Dove sei l’osservato e l’Osservatore,

Dove possono accadere anche i Miracoli!

Rose, Fiore, Amore, Romanticismo, Bella, Bellezza

” L’amore è come un respiro in cui l’alternarsi di dare e ricevere diventa perfetto equilibrio….proprio come l’aria che fluisce e rifluisce, riempiendo e svuotando i polmoni che, come due ali sostengono il ritmo del cuore… che s’apre, sempre più consapevole, all’armonia della sua Verità !”

Grazie Vita.

(Francesco Ciani “personali esperienze”)