Tag Glicolisi

Tabella dell’indice glicemico e del carico glicemico

1. Consuma la verdura cruda 2. Consuma la verdura cruda, prima di un pasto con i carboidrati 3. Consuma la verdura integra e non frullata o centrifugata (la verdura centrifugata aumenta l’indice glicemico di circa 5 punti, ma viene privata delle fibre per cui è possibile che il carico di glicemico aumenta notevolmente) 4. Nei frullati, eventualmente, consuma la verdura in combinazione con grassi buoni, proteine e fibre (più possibilmente solubili)
Read More

Obesità e Diabete

L’articolo A low-carbohydrate, ketogenic diet to treat type 2 diabetes ci informa infatti che prima che fosse disponibile insulina a buon mercato, la dieta raccomandata per la cura del diabete era a bassissimo tenore di carboidrati (5%), alto tenori di grassi (75%), e medio tenore di proteine (20%).
Read More

Terapia Metabolica Mitocondriale

Quando l’apporto di fibre è insufficiente, i batteri benefici muoiono e nell’organismo si innesca un circolo vizioso. La morte dei batteri benefici ha un impatto negativo non solo sul sistema immunitario e sulla prevenzione delle malattie autoimmuni ma anche sull’intestino. Qui la barriera protettiva crolla e questo può portare alla sindrome dell’intestino permeabile. Le persone affette da questa sindrome soffrono d’infiammazioni diffuse.
Read More

Il diabete ed i carboidrati insulinici 

I carboidrati come gli amidi (pane, pasta, pizza, patate, legumi, riso) ed i zuccheri semplici stimolano la produzione di cortisolo, sia innalzando l’insulina sia aumentando le infiammazioni sistemiche (disbiosi, malattie autoimmuni, infiammazioni ect. ). Quando sia l’insulina che il cortisolo sono oramai fuori controllo, certo non possiamo sorprenderci se poi ci viene diagnosticato il diabete.
Read More

L’insulina e l’equilibrio osmolare

Senza le pompe sodio potassio, le cellule non potrebbero sopravvivere. La rincorsa continua all’equilibrio osmolitico (stress importante per la cellula) è causato da questi “tsunami” di glucosio e sodio, dovuti all’azione dell’insulina. Inoltre la fuoriuscita del potassio dalla cellula, può indurre un deficit di questo minerale, fondamentale per l’equilibrio osmolare.
Read More

Il glucosio ed i danni alle cellule 

Dalla glicolisi si ottiene anche una particella di acido piruvico, che dovrà subire un’altra lavorazione per trasformarsi in acetil-coA ed entrare nel mitocondrio. La particolarità del processo glicolico è la sua velocità di produzione, che se pur inefficiente, risulta molto elevata. Difatti nel tempo che il mitocondrio impiega per produrre una particella energetica (Atp), la glicolisi ne produce cinque.
Read More

× Sono qui per aiutarti