L’Arte di Vivere

Tutti abbiamo una sensazione di fondo: “qualcosa” sta cambiando

Abbiamo un appuntamento con la più meravigliosa nascita a cui abbiamo mai assistito sulla Terra: “l’Essere Divino – Umano”.

Questo è il Tempo della grande Onda, del salto evolutivo della razza umana.

Onda, Atlantic, Pacifico, Ocean, Enorme, Grande, Blu

Questo è il tempo giusto per prendere la nostra AnimA e cavalcare l’Onda, con Coraggio, Amore, Gratitudine e Semplicità.

Far precipitare la Dualità dove siamo inseriti, in questo mondo finto, e far Emergere ciò che Siamo veramente in risonanza con nostro Essere.

Orologio, Sveglia, Tempo, Passato, Tempo Di

In ogni nostro gesto, sguardo, in ogni Opera, pensiero, azione.

Questo è il Tempo in cui ogni essere umano può fare la differenza, scegliendo di fare parte della soluzione sulla Madre Terra.. e realizzare un Nuovo Mondo fondato sulla Pace, sulla Gioia, sulla Consapevolezza e sull’Amore.

Lago, Mare, Acqua, Onda, Tramonto, Bello, Cielo, Ancora

Questo è il Tempo per riconoscersi l’unico vero Maestro: quello Interiore.. TU

che vive da sempre nel  Cuore e aspetta TE

Fiducia In Se Stessi, Sicurezza Auto, Cuore

Questo è il tempo, l’unico tempo che abbiamo: il Qui e Ora. Adesso.

L’Arte di Vivere

Manifesto dell’immaginazione

La nostra mente vede un’immagine per volta, per quanto complessa possa essere.

Lupo, Lupi, Forest, Invernale, Solitudine, Solitario

Se non mi piace l’immagine che vedo in questo istante, la posso cambiare subito con un’altra che mi piace.

Esiste solo l’istante. Il qui e ora. Infatti, nessun uomo è mai vissuto due secondi dopo!

Se è vero che ogni istante può essere l’ultimo, è anche vero che esso è il primo del resto della nostra vita. Come decidiamo di viverlo?

Autunno, Viale, Via, Foglie, Albero, Natura, Forest

L’immaginazione e non la volontà è la prima facoltà dell’uomo.

Si può imparare a programmare e dirigere l’immaginazione. L’obiettivo è il dominio di se stessi.

Strada, Foresta, Stagione, Autunno, Caduta, Panorama

L’antica formula di saggezza: “Uomo conosci te stesso” è, in realtà: “Uomo conosci i te stesso”, vale a dire le varie maschere o sub-personalità che, di volta in volta, indossiamo o ci indossano.

(Aninimo)