Tag Enzimi

Il fegato

Il malato di fegato dovrebbe porsi le seguenti domande:1. In quali campi ho perduto la capacità di valutare correttamente? 2. Dove non sono più capace di distinguere tra quello che riesco a tollerare e quello che per me è "velenoso" ? 3. Dove faccio degli eccessi, dove mi espando in maniera esagerata? 4. Mi preoccupo della mia " religione ", che mi rilega a modelli, che mi separano del mio rapporto con l'origine, oppure la molteplicità mi impedisce di vedere l'unità? Nella mia vita le considerazioni religiose o filosofiche quale tipo di ruolo hanno? 5. Manco di fiducia?
Read More

Metabolismo digestione degli zuccheri e pH 

ornando alla digestione della frutta, quando è che posso avere fastidi? Semplice: abbiamo visto che i carboidrati NON vengono digeriti in ambiente acido (stomaco), dopo l'azione dell'amilasi salivare, passano lisci ... a meno che non abbia mangiato prima proteine complesse, che riconosciute come tali dall'intestino, questi le blocca nello stomaco chiedendo lo sfintere pilorico.
Read More

Calcio

Stimola il metabolismo cellulare, l’assimilazione a livello delle membrane cellulari nonché la produzione di energia al loro interno. È importante ai fini della costruzione del DNA (il veicolo dell’informazione genetiche) e dell’ RNA (sostanza indispensabile per la costruzione di proteine, enzimi ed ormoni).
Read More

Succhi freschi di verdura e frutta

L’ossigeno è uno degli elementi assolutamente essenziali. Quando il cibo viene cotto, l’ossigeno si perde. Gli enzimi vengono distrutti a 54,4 °C e la maggior parte della forza vitale necessaria per il nutrimento viene dissipata. Il fatto che per generazioni, milioni e milioni di persone abbiano vissuto e stiano vivendo mangiando di rado o forse mai qualcosa di crudo, non prova che il loro stesso essere ancora in vita sia il risultato dell’assunzione di alimenti cotti.
Read More

Latte e formaggio di mandorla

Con lo yogurt che con il kefir si otterrà anche del siero (la parte liquida del risultato finale della nostra fermentazione). Si tratta di un prodotto anch’esso ricco di probiotici che non va assolutamente scartato. Il siero può essere bevuto così com’è o aggiunto alle spremute di frutta fatte in casa; una parte lo si può tenere da parte e riutilizzarlo per una nuova fermentazione (a tale scopo si può anche tenere una parte dello yogurt o del kefir ottenuto).
Read More

Germogli e microverdure

I germogli e le microverdure contengono fitoestrogeni e dunque svolgono una funzione importante nel riequilibrare e ripristinare i livelli di progesterone, estrogeni e testosterone e per riattivare la produzione di ormoni da parte delle ghiandole surrenali, della tiroide e dell’intero sistema endocrino dopo il parto.
Read More
× Sono qui per aiutarti