Integrazione e Consapevolezza del Sè

Se il Concetto che l’uomo ha di se stesso fosse diverso, 
ogni cosa in questo mondo sarebbe diversa 

Ragazza, Persona, Femminile, Giovane, Smartphone

La cosa più facile?… Sbagliarsi frutto dell’Inconsapevolezza
L’ostacolo più grande?… La paura, di ciò che non si conosce
Lo sbaglio peggiore?… Arrendersi, non credere in Sé 
La radice di tutti i mali?… L’egoismo e l’ignoranza

Coppa, Bevande, Business, Coffee Shop, On Line, Deal

La distrazione più bella?… Il lavoro, il fare, la manifestazione
La peggiore sconfitta?… Lo scoraggiamento, false credenze

Bella, Ragazza, Donna, Giovane, Ritratto, Femminile

I migliori insegnanti?… I bambini, i filosofi, l’arte, la Natura
La prima necessità?… Parlare con gli altri, contatto, sentirsi
La cosa che più fa felici?… Essere di aiuto agli altri, perché aiuti te stesso

Persone, Donna, Amici, Testo, Cellulare, Iphone, Apple

Il Mistero più grande?… La morte, non come fine ma come rinascita 
Il peggiore difetto? … Il malumore,dettato dal costrutto mentale
La persona più pericolosa?… Il bugiardo, le persone vuote dentro
Il sentimento più dannoso? … Il rancore, la rabbia, l’inconsapevolezza

Donna, Seduta, Contatore, Telefono Cellulare

Il regalo più bello?… Il perdono, la comprensione, portare luce dove c’è paura
La strada più rapida ?… Il cammino giusto, nella danza degli insiemi
La sensazione più gratificante?… La pace interiore manifesta ne fare e del dare
Il gesto più efficace?… Il sorriso spontaneo vero incisivo
Il migliore rimedio?… L’ottimismo,

Summerfield, Donna, Ragazza, Tramonto, Crepuscolo

La maggiore soddisfazione?… Il dovere compiuto, il viaggio, la presenza consapevole
La forza più potente del mondo?… La Coscienza integrata e manifesta nell’uomo l’ Anima
Le persone più necessarie?… I genitori, i figli, gli Amici te stesso riflesso negli altri

Occhi Azzurri, Donna, Femminile, Trucco, Modello

La cosa più bella di tutte?… L’AMORE nel fare, nell’onda che tutto compre e tutto crea, nello stupore della creazione senza fine di ogni giorno.

testo modificato da Francesco Ciani