L’Arte di Vivere

Non offrire resistenza alla vita è vivere in uno stato di grazia, che è facile e leggero

Questo stato non dipende più dal fatto che le cose siano o non siano in un certo modo, che vadano bene oppure no.

Bolla Di Sapone, Cristalli, Eiskristalle, Congelare

Sembra quasi paradossale che quando la vostra dipendenza interiore dalla forma si è dissolta, da tutti i modelli e programmi, dalle condizioni generali della vostra vita, le forme esterne, di come viene recepito l’univeros tendono a migliorare incredibilmente.

Cose, persone oppure condizioni delle quali pensavate di aver bisogno per essere felici, ora vi arrivano senza nessuno sforzo e senza nessuna lotta da parte vostra, e voi siete liberi di apprezzarle e di goderle fino a che durano.

Bambino, Bolle Di Sapone, Divertimento, Bambini

Naturalmente, tutte queste cose scompariranno comunque:

i cicli cominceranno e finiranno, ma non vi sarà più paura di perdere, perché la dipendenza è scomparsa. E la vita fluirà facilmente.

La felicità che ha origine da cause secondarie, non è mai molto profonda. È solamente un pallido riflesso della gioia dell’Essere, della pace vibrante che trovate in voi, quando entrate in uno stato di non resistenza.

Bolle Di Sapone, Bolle, Divertimento, Colori

L’Essere vi porta oltre la polarità degli opposti della mente liberandovi dalla dipendenza della forma

Anche se ogni cosa dovesse distruggersi e se tutto dovesse crollare intorno a voi, sentireste comunque interiormente un profondo senso di pace.

Può darsi che non sarete felici ma sarete in pace.

(Wayne modificato by Francesco Ciani )

La gola e le sue manifestazioni

Malattia espressione dell’AnimA

La gola è la parte anatomica nella quale passano i due «condotti» di alimentazione del corpo: l’esofago (nutrimento materiale) e la trachea (aria).

È anche il luogo in cui si situano le corde vocali e le tonsille. Nella parte anteriore della gola, nell’incavo laringeo, si trova una ghiandola fondamentale che si chiama tiroide.

Risultati immagini per mal di gola

La gola è innanzitutto il luogo dove si inghiotte, o piuttosto si deglutisce ciò che è stato inghiottito, permettendogli di penetrare in noi.

Un sistema riflesso molto sofisticato ci consente di selezionare il tipo di alimento solido e l’aria, e di dirigerli verso il giusto ricettacolo, stomaco o polmone.

Gabbiano, Scream, Strillone, Scarpellini, Gola

Quando questo posto di scambio non funziona correttamente, ci soffochiamo oppure si verifica il fenomeno dell’aerofagia.

Insieme alle corde vocali, la gola è il vettore e il supporto dell’espressione orale

Immagine correlata

La loquacità, le parole o le grida dipendono da essa. È quindi, in definitiva, la porta o piuttosto la dogana che filtra e seleziona le entrate e le uscite.

Quanto alla tiroide, essa è la ghiandola principale, se così si può dire, da cui dipende l’equilibrio della crescita e tutto il metabolismo umano, come pure lo sviluppo del nostro corpo fisico (crescita, peso). In energetica, la gola è la sede del Chakra detto «della gola».

Ardeche, Fiume, Ponte, Pietra, Francia, Acqua, Vacanze

Questo centro energetico è quello dell’espressione di Sè, del modo in cui ci rapportiamo al mondo esterno

Rappresenta la nostra capacità di riconoscere ed esprimere ciò che siamo e di accogliere ciò che può arricchirci in esperienze di Consapevolezza e farci crescere. Infine è la sede del potenziale espressivo della nostra creatività.

Le malattie della gola sono quelle relative all’espressione «cosa ho di traverso alla gola» oppure all’accettazione «cosa non riesco a mandar giù».

Abbassamento di voce, angina, mandare giù di traverso, aerofagia sono i segni della nostra difficoltà ad esprimere ciò che pensiamo o sentiamo, sovente per il timore delle conseguenze derivanti da tale espressione.

Allora preferiamo arrestare le cose «alla dogana»

Italia, Parapendio, Montagne, Sunrise, Alba, Cielo

Queste malattie sono per estensione i segnali di una mancanza d’espressione di sé, di ciò che si è, delle proprie qualità o fragilità «cosa non riesco a far passare, a dire».

L’ipertiroidismo (Yang) o l’ipotiroidismo (Yin), per esempio, costituiscono spesso il segno di un’impossibilità a dire o fare ciò che si vorrebbe.

Fuoco, Camino, Legno, La Fiamma, Hot, Rosso, Glow, Luce

Nessuno può comprenderci, non disponiamo dei mezzi per far «passare» ciò in cui crediamo, abbiamo paura della non accettazione da parte dell’altro di ciò che vorremmo dire, abbiamo paura della forza e della violenza di ciò che potrebbe emergere.

Dietro questa non espressione vi è sempre una nozione di rischio, di pericolo, che ci fa arrestare, trattenere l’espressione.

Uomo, Upside-Down Della Roccia, Abisso, Rischio

La forma Yang manifesta un desiderio malgrado tutto di rivincita, laddove la forma Yin esprime un abbandono di fronte all’impossibilità di esprimersi.

(Michel Odoul)