Coscienza integrata

AnimA che si separa in questo mondo per comprendere e ritornare Coscienza Integrata 

Beach, Onda, Costa, Sabbia, Carboneras, Almeria

Questa è un’altra frase che Jung scrive parlando dell’inconscio: 
è un enunciato che fa capire come AnimA abbia l’esigenza di essere collocata da qualche parte nell’Uomo; così come la Mente viene collegata al cervello e ivi inquadrata, l’Anima viene collegata al Cuore dell’Uomo e ivi collocata.

Estate, Fiore, Capelli, Ritratto, Viso, Occhio, Relax

Per i popoli primitivi, qualsiasi sia il nome che le attribuiscono, essa risiede nel Cuore; strapparlo al nemico significa privarlo dell’AnimA.

È chiaro che ciò nasconde l’ennesimo simbolismo: il cuore è l’organo del Corpo umano (Soma) il cui battito l’Uomo ha sempre saputo influenzato dalle emozioni.

Le emozioni sono una prerogativa di AnimA (attenzione a non confondere emotività con sentimento

Ragazza, Ritratto, Modello, Bellezza, Viso Dipinto

Le emozioni non sono classificabili perchè vengono dall’inconscio – cioè dall’asse della coscienza – che non ha descrittori algoritmici. I sentimenti sono propri di Spirito e del solo lobo sinistro.

Si fa confusione perché sia i sentimenti che le emozioni sgorgano sovente assieme ad essa, per Jung, è la personificazione dell’emozione e devo dire che per me è la stessa cosa.

Autunno, Panorama, Natura, D'Oro, Settembre, Fiume

AnimA, in ipnosi, si mostra con le emozioni evidenziate in modo incontenibile

Avere AnimA è sentire l’Universo al di fuori dei soliti sensi mediati dal lobo sinistro del cervello, cioè ragionati. Ascoltare il lobo destro, quello di AnimA, è differente: si tratta infatti di sentire, non di percepire, come farebbe uno dei comuni cinque sensi; sentire dentro e non percepire fuori.

Violino, Violinista, Musica, Classico, Melodia, Suono

Il percepire fuori è il prodotto dei nostri sensi, i quali misurano cosa accade al di fuori della barriera del Soma. Sentire dentro equivale ad ascoltare il messaggio dell’AnimA Mundi, ovvero di tutte le Anime che costituiscono l’unicità di AnimA.

In parole povere, sentire con il lobo destro significa ascoltare la voce dell’Universo nella sua totalità vivente. Di conseguenza, non nel Cuore è realmente situata la componente Animica e non nel cervello, regno indiscusso della Mente, ma nell’inconscio.

Natura, Estate, Fiore, Pianta, Giardino

L’inconscio è il luogo nel quale AnimA, intesa come Super-Io, agisce ed abita

“l’inconscio è la dimora degli archetipi e l’AnimA è l’archetipo di Dio” dice Jung, secondo il quale l’AnimA è ciò che in noi più si avvicina al Coscienza cosmica. Questa affermazione ancora una volta mi stupisce, poiché si sovrappone perfettamente alle idee che mi sono fatto mettendo l’AnimA in ipnosi.

Umano, Amanti, Cielo Notturno, Cielo Stellato, Coppia

Quando parla di sé, lo fa archetipicamente e si descrive come una parte della luce primordiale, qualcosa che facciamo fatica a immaginare poiché è l’archetipo di partenza, la ventiduesima carta dei tarocchi egizi di Toth:

il Matto, la creazione, l’assenza di regole prima della creazione stessa, quindi non immaginabile se non a spese di pesanti approssimazioni.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto
Trovato nel mio giardino dopo aver compreso la Dualità

Sappiamo, però, che l’AnimA dell’uomo tetraedrico è composta da Coscienza, Spazio ed Energia, queste ultime due essendo componenti del tutto virtuali: solo la sua forte componente coscienziale è reale ed eterna, solo la Coscienza è Dio.

Via Lattea, Universo, Persona, Stelle, Cerca, Cielo

I risultati clinici sono ulteriormente avvalorati dalle note difficoltà che si incontrano negli intenzionali tentativi terapeutici di provocare gli auspicati cambiamenti della personalità. Sembra pertanto discutibile la possibilità di ottenere accentuati cambiamenti con l’ipnosi sperimentale … 

Ma non basta: nelle sedute d’ipnosi sperimentale, quando il soggetto indotto al colloquio con la propria AnimA, il proprio Spirito e la propria Mente emerge da quello stato, si è decisamente rafforzato nella consapevolezza del proprio essere.

Luce Del Sole, Foresta, Modo, Percorso, Serata

Egli sa molto meglio chi è, sa di avere un’AnimA e impara a riconoscerne i segnali

Vive subito meglio, è consapevole di essere più forte, vede l’Universo in modo differente, più in termini di essere e meno di avere. In altre parole, si avvicina a ciò che il Daimon di Hillman vuole che realizzi: il proprio Sé. Anche sé non è necessario farsi mettere in ipnosi per acquisire Consapevolezza di Sé.

Panorama, Montagna, Acqua, Uomo, Persona, Vista

Quanto si fa un’ipnosi seria e affidabile, è proprio ciò che gli psichiatri non vogliono: schizofrenizzare il soggetto per un attimo separando quattro parti differenti, delle quali tre – AnimA, Mente e Spirito – sono esseri senzienti dotati di una coscienza specifica (il Corpo, invece, non la possiede).

Questi tre esseri si guardano, si ascoltano come mai hanno fatto in precedenza, si accettano e iniziano a collaborare tra loro creando qualcosa che si avvicina molto al concetto di uomo tetraedrico.

Libertà, Cielo, Mani, Manette, Nuvole, Uomo, Ladro, Hiv

Alla fine della seduta ipnotica, al soggetto viene detto di riunirsi in tutte le sue parti; ciò accade non rapidamente, ma molto consapevolmente. Dunque, attraverso la separazione, è stata creata una maggiore coscienza in ciascuna delle parti e anche nell’insieme: in realtà è stata creata l’unità.

L’ipnosi in questo caso serve per far conoscere l’AnimA al Corpo – e viceversa – che separare le due parti per far sì che ognuna di esse possa vedere l’altra; ciò è impossibile se rimangono inscindibilmente unite.

Sedia A Rotelle, Ispirazione, Amore, Angelo, Libertà

Quel che accade separandole è che le componenti acquisiscono ciascuna consapevolezza dell’esistenza e delle caratteristiche dell’altra e, una volta riunite in un tutt’uno, sanno riconoscersi all’interno del Sé.

Lo psichiatra commette un errore macroscopico cercando di curare non la Mente, ma il misero funzionamento del solo cervello, che è l’interfaccia fra la Coscienza e il Soma.

L'immagine può contenere: scarpe, pianta e spazio all'aperto
Dopo aver visto e compreso la separazione interiore qui nel mio giardino

Egli, come il fisico, non riconosce AnimA né negli altri né, tanto meno, in se stesso e questo per il semplice motivo che sembra non averne coscienza.

Non avere Coscienza equivale a non essere AnimA e ciò può accadere perché la consapevolezza è bassa o perché AnimA non si è in quanto non si la si possiede

(Fromm E., Avere o Essere?, Saggi Mondadori, Milano, 1977).

AnimA quale manifestazione del Sè 

Monaco, Mani, Zen, Fede, Persona, Maschio, Pregare

Mi sono accorto, infatti, che, nello studiare, osservare, comprendere “facendomi anche male” nel mondo fuori, dove per estensione sia nei luoghi che nelle persone, in ogni emozione o manifestazione, avevo commesso un grosso errore metodologico:

non si possono studiare gli eventi fuori di noi, senza sapere come siamo fatti noi stessi dentro

Bambini, Fratelli, Fratello, Sorella, Amore, Bambino

Appunto perché il Mondo come ci appare è visto sentito e modificato dalla nostra poca Consapevolezza di Sé

Mi accorsi ben presto che certi Esseri cercavano in noi qualcosa che loro stessi non avevano, qualcosa che non sapevamo di possedere, qualcosa che rende molti uomini parte integrante di Dio o della stessa Coscienza.

Loto, Fiore, Estate, Zen, Natura, Rosa, Stagno

Comprendere e distinguere tra AnimA “Asse dello spazio parte immortale senza tempo, aspetto femminile del Sé”, Corpo “veicolo o contenitore della Coscienza”, Mente “Asse dell’Energia” e Spirito “ Asse del tempo aspetto maschile” e tra realtà reale “territorio” e realtà virtuale “Mappa modificabile” fornisce la chiave di lettura per poter finalmente divenire.

Uomo, Donna, Coppia, Bacio, Amore, Abbraccio

Comprendersi e ritornare ad integrasi, ricordando anche che questa manifestazione su questo piano materiale, è la massima espressione della separazione interiore da se stessi, o dalla propria Coscienza.

L’unione interiore è la manifestazione in ogni infinita espressione della Vita

Cartolina, Fiori, Per Favorito, Amore, Valentine

Questa è roba per coloro che hanno l’AnimA e che non l’hanno … “venduta al diavolo” nei vari sistemi o gerarchie .. non cambia nulla la nomenclatura.

In ogni caso oggi sono diventato un altro: ho ritrovato parte di me e sto ancora cercando i pezzi mancanti. 

L’arte di Vivere

Fede, Fiducia, non è affatto uno stato ideico mentale culturale
è uno stato totale di unione interiore, integrazione del Sè, 
una certezza senza parole che si manifesta attraversando il Dubbio.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto

Se non ci fosse il Dubbio e l’Esperienza, non potrebbe svilupparsi quel Profumo e quindi attivarsi dentro l’AnimA, che poi, deve fare un altro movimento; deve dire:

guardandosi allo Specchio, Tu non sei qui per me, ma Sei qui con Me, perché io sono Te.

Cute Baby, Ragazza, Bambino, Femminile, Infanzia

“io so che tu ci sarai, non so cosa accadrà ma so che tu ci sei già stata, ci sei adesso e ci sarai”.

Abbandono di ogni retaggio adesso e mi riunisco di ogni frammento comprendendo per differenza che siamo già completi.

Ragazza, Mare, Orizzonte, La Gioia Della Vita, Natura

Per fare quel passo, occorre lasciare indietro qualcosa di vecchio, qualcosa che è andato, qualcosa a cui ci si sta aggrappando:  potreste chiamarlo attaccamento, catene.

Per fare quel movimento, devi lasciar andare e scegliere di manifestarti in ogni tua infinita Espressione già Presente dal tuo Profumo e Sentire.

Fonte: dalla rete e modificato by personal experience Francesco Ciani

Gli occhi

Malattia Espressione dell’AnimA

Gli occhi non fanno passare soltanto le impressioni, le proiettano anche verso l’esterno: in essi si leggono i sentimenti e gli stati d’animo dell’uomo.

Per questo si studia lo sguardo dell’altro e si cerca di penetrare a fondo nei suoi occhi, di leggere nei suoi occhi. Gli occhi sono lo specchio dell’anima.

Sono sempre gli occhi che scoppiano in lacrime e manifestano quindi esteriormente una situazione psicologica.
 
Ragazza, Bellezza, Bellezza Ragazza, Femminile, Donna
 

La diagnosi iridologica dinamica

utilizza l’occhio come specchio del corpo, però allo stesso modo è possibile vedere nell’occhio il carattere e la struttura della personalità di un individuo e dove alimenta lo stato di inconsapevolezza manifesta poi nel corpo o malessere nella sua massa conflittuale.
 
Anche il cosiddetto malocchio indica che l’occhio non è soltanto un organo che incamera, ma è anche un organo che proietta fuori qualcosa di interiore.


Risultati immagini per occhi sguardo
L’occhio ricorre in molte espressioni popolari

 
valga per tutti l’amore rende ciechi, che sta a indicare che chi è innamorato non riesce più a vedere chiaramente la realtà.
 
I disturbi più frequenti degli occhi sono la miopia e la presbiopia; la prima si manifesta soprattutto nella gioventù, mentre la seconda è un disturbo dell’età avanzata.
Il che è molto appropriato, in quanto i giovani vedono spesso soltanto quello che sta loro intorno e mancano di una visione più ampia.
 
Ritratto, Bellezza, Faccia, Donna, Capelli, Vento
 
L’età matura e avanzata possiede più distanza dalle cose. Analogamente la memoria degli anziani tende a dimenticare i fatti vicini nel tempo, mentre ricorda con precisione stupefacente le cose lontane.
 
(Dott. Rudiger Dahlke)

L’articolazione del gomito

Malattia espressione dell’AnimA

Con il suo aiuto possiamo attirare il mondo verso di noi e anche prenderlo a pugni.
È la classica leva con cui muoviamo cielo e terra, solleviamo gli altri o li attiriamo teneramente a noi.


Risultati immagini per articolazione gomito sintomi
Alcuni lavorano con tali limitazioni che sui loro gomiti crescono squame in quantità. La psoriasi si manifesta con maggiore frequenza proprio in questa zona, prediligendola come punto di partenza.

La chiazze squamose sono una sorta di fodera protettiva e combattiva dei gomiti. Quanto possano essere necessarie, lo mostrano i capi di vestiario che, se non vengono rinforzati in questo punto, si logorano.
 
Skateboard, Timone, Protezioni, Protezione, Salto
 
Molto diffusa è l’espressione «sgomitare» per indicare l’atto di farsi strada, pur se cortesemente, con l’aiuto dei gomiti.

Il gomito del tennista è una malattia piuttosto diffusa ed è causata da una sollecitazione eccessiva e da un uso improprio della leva.
 
Pirata, Nave, Sangue, Imbarco, Pistole, Pistola, Spada
 
È un esempio classico dell’esistenza parallela dell’impulso alla spinta e della contemporanea resistenza ad essa. La racchetta come estensione del braccio, accresce enormemente la forza della leva.
 
Se allora si «gioca» in atteggiamento contratto, con forza eccessiva e per ambizione, l’articolazione del gomito viene costretta a un lavoro esagerato e manifesta il suo stato attraverso il dolore. Tutto ciò che viene fatto solo perché è necessario può portare a queste conseguenze.

gomito
Se l’articolazione del gomito è dolorante, è impossibile continuare a giocare e si impone immediatamente una pausa di riflessione, in cui il giocatore abbia la possibilità di esaminare le ragioni profonde dei suoi movimenti esasperati.
 
Il problema diventa grave solo quando i soggetti fanno finta di non udire il chiaro richiamo del corpo, continuano imperturbabili a fare sforzi e continuano a mettere gli altri al muro.

Il compito consisterebbe nel capire le regole del gioco e nel parteciparvi in modo giocoso.

 
Immagine correlata
Quello che deve essere fatto per prevenire il gomito del tennista vale naturalmente non solo per il tennis, ma anche per tutte le situazioni in cui si presentano problemi simili. Anche chi non ha mai tenuto in mano una racchetta può presentare gli stessi sintomi.
 
Domande
 
1. Cosa voglio veramente quando metto in movimento tutte le cose?
2. Chi voglio sollevare? Dove esagero il mio sforzo?
3. Quali sollecitazioni al riposo ho ignorato?
4. Quale opposizione si crea in me se esercito la mia leva?
5. Quali motivazioni non confessate (quale ambizione?) esistono in me?
6. Quali colpi si abbattono su di me e mi scuotono (con la mia articolazione)?
7. Per chi erano stati pensati?
(Dott. Rudiger Dahlke)

L’arte di Vivere

Fluire come mezzo di distacco

Più siamo attaccati a persone, cose, idee e emozioni, meno possiamo esperire autenticamente questi fenomeni. Prova a stringere dell’acqua con la mano e vedrai come sfugge rapidamente alla presa.

Se però ti rilassi e abbandoni la mano nell’acqua puoi averne l’esperienza per tutto il tempo che vuoi.

Donna, Disperata, Triste, Pianto, Grido, Depressione

Ecco il principio del distacco e del fluire con la vita

lasciare che le cose scorrano naturalmente è il modo in cui funziona l’universo. Tutto nell’universo, proprio tutto, è energia, tu compreso. L’energia deve scorrere liberamente per essere efficiente.

Pensione, Cuore, Ascolta, Sopra, Amore, Off, Fine

Lasciare che le cose scorrano naturalmente è il modo di operare dell’universo: l’aria circola attorno al pianeta senza interruzione; l’acqua scorre per tutto il mondo fisico seguendo la strada di minor resistenza; la Terra stessa si muove ruotando continuamente sul suo asse, come tutti gli altri corpi celesti dell’universo.

Si può dire che l’universo sia un grande sistema energetico, che neutralizza, scorrendovi attorno, ogni tentativo di imbrigliare i movimenti della sua energia; opera in armonia con tutte le sue parti, senza avere l’esigenza di sapere come le cose dovrebbero andare.

Risultati immagini per distacco

Tieni a mente che anche gli esseri umani sono un sistema energetico

Anche noi siamo parte della forza vitale dell’«unica canzone».  E poiché l’energia vuole scorrere senza impedimenti, sembra naturale concludere che, per funzionare perfettamente nell’universo, anche noi dobbiamo scorrere liberamente, senza ostacoli.

Palloncino, Cuore, Amore, Romanticismo, Cielo

Meno impedimenti frapponiamo all’energia che scorre, con tanta maggiore efficienza ci adatteremo e saremo in armonia con il sistema energetico globale che chiamiamo universo.

Le dipendenze, che ci inducono a credere che dobbiamo possedere più cose e avere più controllo sugli altri, sono impedimenti a raggiungere una coscienza superiore e a vivere una vita risvegliata, trasformata.

Uomo, Donna, Vista, Skyline, New York, Amore, Brama

Il distacco è una delle lezioni più grandi della vita sul cammino dell’illuminazione.

(Wayne W.)

L’Arte di Vivere

Ogni volta che prendiamo qualcosa di non necessario

ci diamo un feedback che conferma la nostra fragilità interiore….

Persone, Ragazze, Bambini, Giocando, Campo, Erba

Vestiamo la forza della nostra vera essenza con il bisogno di aiuto esterno.

Inoltre continuiamo a intrappolarci in un ciclo che sappiamo essere pronti ad abbandonare: quello di rafforzare in noi l’illusione di non essere abbastanza…

Dark Hedges, Armoy, Irlanda, Strada, Viale, Forest

A livello simbolico state diventando una persona la cui esistenza è dipendente da ciò che riuscite a portarvi dietro

È tempo di diventare padroni di ciò che siamo, sapere che siamo la Luce e permettere alla saggezza, che ha creato il corpo, di gestirlo …

Via Lattea, Universo, Persona, Stelle, Cerca, Cielo

AnimA mia che tutto sei e tutto sai ….

Donami la Consapevolezza e la Conoscenza

perché possiamo fare già l’esperienza della Coscienza dentro e fuori di noi, dove la dualità non esiste …

(Francesco Ciani Naturopata)

L’Arte di Vivere

“Conoscere l’uomo è conoscere Dio”

“Conoscere Dio è conoscere l’uomo”.

Galassia, Nebbia, Kosmus, Universo, Via Lattea

“Studiare l’universo è studiare nello stesso tempo Dio e l’uomo, perché l’universo è l’espressione del Pensiero Divino, ed esso si riflette nell’uomo.

“La conoscenza è necessaria se il Sé vuole liberarsi e conoscere se stesso quale Sé”

(Anna Besant)

Foresta, Nebbia, Natura, Alberi, Mistico, Atmosperic

Continui disordini animici, o dell’anima o psiche, “se preferite” possono influenzare, il cuore e dal cuore alla mente e così al corpo, producendo malattie nervose.

I centri d’infiammazione, sono per l’anima, quello che i tumori sono per il corpo fisico, non soltanto spiacevoli per se stessi, ma costituenti, inoltre, punti deboli, attraverso cui la vita sfugge.

Via Lattea, Stelle, Notte, Cielo, Panorama, Deserto

Queste condizioni sono disgraziatamente molto diffuse; ed il rimedio sta nell’evitare di essere inquieti o preoccupati o paurosi, evitando di essere dominati dalla collera, rabbia, risentimento, invidia ecc … perchè la vita é un dono!!

E la salute del corpo e dell’anima … una scelta …

(Anonimo modificato Francesco  Ciani)

L’Arte di Vivere

È necessario accedere alla vista interiore, all’udito interiore

al gusto interiore ai sensi interiori del Cuore, se si desidera fare esperienza del nostro Sè Superiore dentro di noi

Persone, Felice, Gente Felice, Gioia, Amicizia, Amore

entrando in vibrazione colorata e armonica e pulsante del Cuore, è necessario accedere con la Semplicità e Volontà di Vivere una Vita fuori dai programmi … auto sabotanti e limitanti ..

meditando non più con il nostro confine (la pelle) ma all’Infinito Essere dentro di noi che pulsa d’Amore Infinito da sempre …

Chiave, Cuore, Primavera, Star, Pearl, Amore, Simbolo

sintonizziamoci sulla vera espressione naturale e superiore, percepita e reale di cui siamo stati chiamati alla vita e alla Luce …

(Francesco Ciani)

L’Arte di Vivere

Tutto ciò che sei oggi e tutto ciò che hai è la somma totale delle decisioni che hai preso fino ad ora, consapevole o inconsapevole

Ricorda che il frutto di ogni specifica azione nasce dalle tue emozioni che scrivono sul tuo cuore la tua vita, diventando le tue decisioni e fatti di ciò che hai già scelto tu di vivere e sperimentarti …

Ragazze, Mentire, Auto D'Epoca, Giovane, Femminile

L’uomo è la Manifestazione visibile di Anima, Mente e Spirito, la nostra parte Animica libera, ha coscienza di quello che sta succedendo

La parte Animica non libera non ha Coscienza

Ragazza, Giovane, Stile Di Vita, Donna, Femminile

Esempio: una parte Animica non cosciente dell’esistenza dell’Infinto dentro di noi

non lo sente, non lo vede o percepisce, non ne fa esperienza, non consapevolmente, non ha presente questo problema, o questo stato di Sè

Capelli Rosa, Acconciatura, Donne, Giovane, Fascino

Invece una parte animica che comprende questo “STATO”cioè questa Essenza!

Lo comprende perchè lo conosce, quindi è come al solito … si dice che tu vedi osservi e comprendi quello di cui hai conoscenza e lo vedi … lo comprendi e lo capisci asseconda del grado di consapevolezza che te hai.

Bellezza, Donna, Ritratto, Faccia, Capelli, Femminilità

(Francesco Ciani)

L’Arte di Vivere

Non offrire resistenza alla vita è vivere in uno stato di grazia, che è facile e leggero

Questo stato non dipende più dal fatto che le cose siano o non siano in un certo modo, che vadano bene oppure no.

Bolla Di Sapone, Cristalli, Eiskristalle, Congelare

Sembra quasi paradossale che quando la vostra dipendenza interiore dalla forma si è dissolta, da tutti i modelli e programmi, dalle condizioni generali della vostra vita, le forme esterne, di come viene recepito l’univeros tendono a migliorare incredibilmente.

Cose, persone oppure condizioni delle quali pensavate di aver bisogno per essere felici, ora vi arrivano senza nessuno sforzo e senza nessuna lotta da parte vostra, e voi siete liberi di apprezzarle e di goderle fino a che durano.

Bambino, Bolle Di Sapone, Divertimento, Bambini

Naturalmente, tutte queste cose scompariranno comunque:

i cicli cominceranno e finiranno, ma non vi sarà più paura di perdere, perché la dipendenza è scomparsa. E la vita fluirà facilmente.

La felicità che ha origine da cause secondarie, non è mai molto profonda. È solamente un pallido riflesso della gioia dell’Essere, della pace vibrante che trovate in voi, quando entrate in uno stato di non resistenza.

Bolle Di Sapone, Bolle, Divertimento, Colori

L’Essere vi porta oltre la polarità degli opposti della mente liberandovi dalla dipendenza della forma

Anche se ogni cosa dovesse distruggersi e se tutto dovesse crollare intorno a voi, sentireste comunque interiormente un profondo senso di pace.

Può darsi che non sarete felici ma sarete in pace.

(Wayne modificato by Francesco Ciani )