Tag Ansia

Asse Intestino – Cervello

Il ruolo della permeabilità intestinale e dell’infiammazione nel controllo biologico e comportamentale dei soggetti alcol-dipendenti, mostra una aumento della permeabilità intestinale negli alcolisti, permeabilità che permette alle endotossine (ed eventualmente anche a caseomorfine e gluteomorfine) di penetrare nel circolo sanguigno.

Coriandolo

Nel momento in cui il coriandolo entra in bocca, i suoi composti fitochimici iniziano a legarsi agli scarti tossici che incontrano; e se la saliva contiene molti residui, il risultato è quel sapore sgradevole che alcuni avvertono. In altre parole, se una persona detesta il coriandolo, è molto probabile che ne abbia bisogno

Reishi Ganoderma Ling Zhi

Il Ganoderma Lucidum è un adattogeno, ciò significa che aiuta il nostro corpo per diverse sollecitazioni come la temperatura, sbalzi d’umore e stress, come tutti i nutraceutici il Ganoderma Lucidum può essere un grande benessere per tutte le persone che lo consumano,

Libera cervello e corpo dalle tossine

Mirtilli selvatici Vaccinium Vitis idaea: rimuovono i metalli pesanti dal cervello; aiutano anche a guarire e a riparare le lesioni che possono crearsi quando il metallo viene tolto dalla sua sede, il che è particolarmente importante per i tessuti cerebrali. È l’alimento più potente per invertire il decorso dell’Alzheimer. Mangiane almeno una tazza al giorno.

L’intestino

La carenza dei batteri benefici porta a carenze vitaminiche e nutrizionali, le tossine di patogeni e parassiti causano molteplici disturbi. Una cattiva alimentazione e/o una condizione di disbiosi possono portare ad avere nell’intestino incrostazioni di materiale fecale la cui espulsione (tramite clisteri o lavaggio intestinale ayurvedico con acqua e sale detto “shankprakshalan” ) accelera il processo di guarigione

× Sono qui per aiutarti