Sterilità

Una motivazione non sincera è per esempio la speranza che un figlio possa trattenere il compagno oppure che i problemi di coppia possano passare in secondo piano di fronte a un figlio.

Se una donna non resta incinta sebbene desideri un bambino

È evidente che siamo di fronte o a un rifiuto inconscio oppure al falso desiderio di un figlio. Una motivazione non sincera è per esempio la speranza che un figlio possa trattenere il compagno oppure che i problemi di coppia possano passare in secondo piano di fronte a un figlio. In questi casi il corpo reagisce spesso con molta più sincerità e lungimiranza. Ugualmente la sterilità maschile indica la paura del legame e della responsabilità che la nascita di un bambino rappresenta nella vita.

Menopausa e climaterio 
La perdita delle regole mensili viene vissuta dalla donna come un fatto determinante. La menopausa segnala alla donna la perdita della capacità riproduttiva e quindi anche la perdita di una forma espressiva specificamente femminile. Dipende dall’atteggiamento tenuto finora nei confronti della propria femminilità e dal soddisfacimento sessuale finora avuto il modo in cui questa cesura viene vissuta e integrata.

Oltre alle reazioni emozionali come ansietà, irritabilità, depressione, che sono espressione della crisi in cui questa nuova fase di vita mette la persona, si conoscono vari sintomi somatici. Sono ben note le caldane, che in realtà segnalano ” il calore sessuale “.

E un tentativo di dimostrare che con la perdita delle regole non va perduta la condizione femminile in senso sessuale – e così si dimostra che si è ancora pervase di calore/PASSIONE e si è ancora donne calde. Anche frequenti perdite di sangue sono il tentativo di simulare giovinezza e fertilità.

Quanto siano grandi i problemi e i disturbi del climaterio, è cosa che dipende in grande misura da come la propria femminilità è stata finora vissuta e sperimentata. Tutti i desideri non realizzati si ridestano in questa fase di paura generale e portano al panico e al bisogno di recuperare il tempo perduto. Solo ciò che non si è vissuto rende caldi. In questa fase della vita si presentano in genere anche le frequenti escrescenze muscolari nell’utero, dette miomi.

Queste escrescenze nell’utero simbolizzano una gravidanza, si fa crescere qualcosa nel proprio utero che poi viene eliminato con un’operazione, come se si trattasse di parto. I miomi dovrebbero far capire che sono presenti desideri inconsci di gravidanza.

(Thorwald Dethlefsen Rudiger Dahlke)

Maria Federica Palumbo
Maria Federica Palumbo
Estetista Napoli
Leggi Tutto
Francesco è una persona di grande umanità e conoscenza, disponibile e professionale. Se siete alla ricerca di armonia e benessere psicofisico è la persona giusta per voi!

Newsletter Updates

Inserisci la tua email se desideri iscriverti alla newsletter

Leave a Reply

× Sono qui per aiutarti