Categoria Il Linguaggio del Corpo

Quando siamo fortemente turbati, impressionati, scossi nelle nostre convinzioni profonde, basilari, nei confronti della vita, di ciò che crediamo essa sia o debba essere, la nostra Coscienza lo manifesterà attraverso una sofferenza o un disagio.

Islanda, Cascata, Seljalandsfoss, Torrente, Acqua, Cade

Come i problemi venosi rivelano la nostra difficoltà ad accettare, a ricevere la vita, la gioia di vivere, l’amore e a lasciare loro un posto dentro di noi.

Facciamo di tutto per impedire che le emozioni si insedino dentro di noi. Il vissuto è percepito come incolore, senza passione né gioia.

La mimica del volto

La scoperta dell’inconscio e la presa di coscienza dello stesso si compiono in presenza di una costante resistenza da parte del paziente. Il processo per portare questo materiale inconscio alla luce è associato al “dolore,” e a causa di questo dolore il paziente continua a rifiutarlo.Alexander Lowen

Tonsille

Domande per genitori e figli: 1. C'è un conflitto permanente che brucia lentamente e senza fiamma? 2. In quale conflitto mi sono incagliato, da quale disputa non riesco più a uscire e per che cosa consumo le mie energie? 3. Esiste all'interno della famiglia un piano di fiducia sulla base del quale affrontare i conflitti? 4. In quali settori si è arrivati all'estremo e alla conseguente rassegnazione? 5. Quali strutture ostacolano l'evoluzione in famiglia?

Gli arti inferiori

Consente gli avvicinamenti, gli incontri, i contatti, permette di avanzare. Tutto ciò che appartiene alla gamba è ricollegabile al movimento nello spazio e in particolare allo spazio relazionale. Le nostre gambe sono pertanto i nostri vettori di relazione.

I polmoni

La respirazione è la sola funzione organica automatica (inconscia e involontaria), ossia controllata dal sistema nervoso autonomo, sulla quale tuttavia possiamo intervenire volontariamente, vale a dire facendo leva sul sistema nervoso centrale.

Sinusite

Domande 1. C'è nella mia vita un conflitto cronico che brucia lentamente e senza fiamma? 2. C'è un compromesso al quale mi adatto bene esteriormente, ma male a livello interiore? 3. In quali campi tendo a reagire aggressivamente? 4. Che cosa non posso e non voglio annusare più nella mia vita? 5. Ricevo una quantità sufficiente di aria? Ho abbastanza spazio libero?

× Sono qui per aiutarti