Categoria Consapevolezza del Sè

Sei già intero, completo. Non avrai tutto, sei già tutto

Considera con attenzione questo pensiero. Se non stai godendo la vita ora, con quello che hai accumulato, nel tuo attuale stato di salute, con il lavoro e la relazione amorosa che hai al presente, non potrai neppure apprezzare e godere condizioni di vita nuove o differenti.

Trattamento, Dito, Mantenere, Mano, Polso

Anima e Amore

La parola d'ordine di AnimA è infatti "Uno in tanti"; quella di Spirito è "Tanti in Uno". Dal punto di vista geometrico, AnimA non ha Tempo e Spirito non ha Spazio Spirito è "ovunque" e AnimA è "sempre"'. Non bisognerebbe utilizzare i termini AnimA e Animus, ma i più corretti Animus e Spìritus; potremmo così indicare con maggiore efficacia e precisione le proiezioni di AnimA e Spirito nella Mente, nella quale la parte maschile sarebbe Spirito e quella femminile AnimA.
Read More

Per chi lavori?

a prescindere da cosa fai e da dove lo fai, tu lavori per la tua AnimA che ha scelto di discendere su questo piano per comprendere e integrarsi in ciò che sei da sempre. Io Sono il Creatore intenzionale sul mondo delle apparenze, creando adesso tutto il necessario per continuare a vivere e gustare la vita nei suoi molteplici aspetti.
Read More

Tecniche per la Guarigione & Comprensione

se sei malato o stai attraversando un momento difficile, per esempio a causa di un divorzio o di un lutto, sappi non è una punizione o una ritorsione contro di te, ti sei fatto una domanda “malattia” perché stai facendo qualcosa che ti porta lontano da chi e cosa sei. Non meriti di essere malato o infelice. Non è colpa tua. Tu meriti di essere sano, in equibrio e vivo. Meriti di essere felice. Meriti di sentirti completo, per differenza a ciò che stai sperimentando Tu Sei già Altro!!!
Read More

Linguaggio degli organi

E' interessante notare che qualsiasi interpretazione data ad un paziente e da questi accettata di buon grado, o non è corretta o è troppo superficiale! L'interpretazione corretta è relativa ad un aspetto di sé che il paziente non vede, che tenderà quindi a negare più o meno aspramente qualora gli si presenti davanti (così come tenderà ad essere particolarmente irritato da quelle persone che lo manifestano apertamente nella propria vita: meccanismo dello specchio).
Read More
× Sono qui per aiutarti