Precetti naturopatici

Non combattere mai i sintomi

– Gli stati infiammatori sono guaritori che il corpo attiva , vanno compresi , aiutati e seguito nel loro percorso …

– I trattamenti, i rimedi e le metodologie utilizzate non devono essere invasive, oppure, quando sono strettamente necessarie, devono esserlo il meno possibile, mirate in tempi e spazi misurabili.

Trattamento, Dito, Mantenere, Mano, Polso

– Bisogna dare al corpo il tempo necessario per ripristinare l’equilibrio; la fretta e il desiderio del risultato immediato / non si sposano con le leggi della natura
– Gli squilibri sono causati non solo da ciò che si mangia e si fa, ma principalmente da ciò che si pensa e dal vissuto mentale

Massaggio, Mossa, Terapia, Fisioterapia, Physio, Relax

– Ogni individuo, pur essendo simile agli altri, è comunque un essere unico e irripetibile. Quindi ogni agire terapeutico deve risultare personalizzato.

Immagine correlata

Con una consulenza posso seguirti aiutandoti di quali Rimedi necessari ed essenziali personalizzati per il tuo benessere, per riportare il tuo metabolismo, in una manifestazione di Equilibrio, Vitalità, Energia, …

rieducando le cause e le conseguenze a cascata.

Articoli :  https://www.successclubprofessional/

(Francesco Ciani Naturopata)

Il colesterolo è un problema reale?

Di questi tempi viviamo perseguitati dall’idea di avere il colesterolo alto e cerchiamo in tutti i modi di tenerlo strettamente sotto controllo, sia tramite alimentazione, sia se necessario, attraverso alcuni farmaci specifici. Perché ci fa tanta paura?

Definiamolo

Frittella, Miele, Frutta A Guscio, Frutta, More

Il termine colesterolo deriva dal greco chole (bile) e stereos (solido), è una molecola prodotta da tutte le cellule del corpo ma prevalentemente a livello del fegato e poi viene trasportata ai vari distretti corporei mediante la circolazione sanguigna.

Questo composto è un tipo di grasso che appartiene alla specifica famiglia dei lipidi steroidei.

Colesterolo buono e colesterolo cattivo, cosa sono?

Pasto, Cena, Cibo, Piastra, Pranzo, Piatto, Pollo

Tutti i grassi, compreso il colesterolo, per circolare nel sangue e raggiungere i vari tessuti, vengono racchiusi in lipoproteine, ossia particelle date da un nucleo lipidico e un guscio proteico. Una volta definite le lipoproteine possiamo dire che:

– le LDL sono lipoproteine a bassa densità e sono anche chiamate “colesterolo cattivo”

– le HDL sono lipoproteine ad alta densità e sono considerate il “colesterolo buono”

Salmone, Piatto, Cibo, Pasto, Di Pesce, Frutti Di Mare

Il “colesterolo cattivo” è quella molecola che preoccupa tanto perché, pur essendo essenziale per il trasporto del colesterolo, se è presente in eccesso potrebbe andare incontro a modifiche strutturali e ostacolare il flusso sanguigno, ostruendo le arterie.

Mentre quello “buono” (le HDL) agisce da vero e proprio spazzino in grado di raccogliere l’eccesso di colesterolo e veicolarlo al fegato.

Pranzo, Cena, Di Pesce, Pasto, Cibo, Sano, Piatto

Da qui tale composto verrà inglobato nei sali biliari, riversato nell’intestino ed in parte espulso con le feci.

Un concetto fondamentale da tenere a mente è che il colesterolo presenta una duplice origine: per l’80%, o più, è prodotto autonomamente dal nostro organismo e solo il restante 20% scarso, è assunto attraverso il cibo.

Che funzioni ha?

• Esso partecipa alla formazione delle membrane cellulari, diminuisce la loro fluidità, dando una stabilità meccanica alle cellule;

• Partecipa alla produzione di energia;

• E’ coinvolto nella produzione di vitamina D;

• Serve per la divisione e la crescita cellulare;

• E’ essenziale per la sintesi di ormoni steroidei (aldosterone, testosterone, progesterone, cortisolo, etc.);

• Agisce in concomitanza con alcune proteine alla regolazione del trasporto di alcune sostanze tra le cellule.

Burger, Pane, Carne, Polpette, Fresco, Cibo, Formaggio

Come mostrano i diversi processi in cui è implicato, questo elemento è indispensabile per la salute e il benessere del nostro organismo.

Nonostante ciò, la presenza di un elevato livello di colesterolo nel sangue comporta un alto rischio di malattie cardiovascolari (infarti, ispessimento delle pareti arteriose e trombosi, ictus etc.).

Shish Kebab, Spiedino Di Carne, Spiedino Di Verdure

A questo punto ti starai domandando: se è la causa di gravi patologie come quelle viste prima, perché il nostro corpo arriva a produrre molto colesterolo?

Il colesterolo come sistema di difesa

Possiamo affermare che il colesterolo non è la causa della malattia cardiovascolare ma rappresenta la risposta del nostro fisico ad un altro problema, non va quindi visto come origine scatenante ma come sintomo!

Spiedino Di Carne, Filetto, Maiale, Shish Kebab

Uno stato d’infiammazione cronica dell’organismo infatti porta il nostro corpo a produrre ulteriore colesterolo come meccanismo di difesa, perché ha bisogno di riparare e ricostruire i tessuti.

Una stato infiammatorio che si prolunga per molto tempo potrebbe essere dovuto a carenze nutrizionali o ad un’alimentazione scorretta o ancora ad uno stress elevato.

Cibo e integrazione, come comportarsi?

Pane, Delizioso, Prima Colazione, Hotel, Surabaya

Per quanto riguarda l’alimentazione, diminuire il consumo di cereali, legumi, prodotti da panificazione, pasta, patate aiuta a limitare i livelli di colesterolo così da placare l’infiammazione che ha scatenato questo stato.

Ossia diminuire l’apporto di carboidrati, poiché è risaputa la loro azione pro-infiammatoria, aumentare parallelamente i grassi buoni, gli omega 3 e assumere vitamina C, lisina e prolina,

Pane, Rotolo, Mangiare, Alimentari, Prima Colazione

poiché la mancanza di questi tre elementi comporta nel tempo lesioni alle pareti arteriose (che sono costantemente sotto sforzo e che hanno bisogno di una grossa capacità elastica) e sappiamo che le microlesioni dovute agli sforzi meccanici richiamano colesterolo come elemento di riparazione.

Inoltre in caso di forte stress, far fronte ad esso cercando di riequilibrare i livelli ormonali per poterlo gestire meglio, se necessario anche con un buon antistress.

Esami consigliati da valutare con il proprio Medico:

Insulinemia basale

Colesterolo Ldl

Colesterolo Hdl

Apolipoproteina B-100 (anche chiamata Apolipoproteina B o Apo B)

Trigliceridi

Dott.ssa Carolina Capriolo modificato

Vitamina B12

Il suo nome scientifico è cobalamina

il nome deriva dalla presenza di cobalto nella sua struttura, svolge diverse funzioni fondamentali per il nostro organismo, e provoca degli scompensi nel caso in cui essa sia carente.

Hokkaido, Fiore, Petali, Primavera, Colorato, Flora

E’ una vitamina idrosolubile (solubile in acqua) che si degrada alla luce e che una volta assunta attraverso i cibi, nello stomaco si lega ad una proteina, detta FATTORE INTRINSECO, prodotta dalla mucosa gastrica, che permette di veicolare la vitamina nell’intestino tenue e di essere così assimilata.

Pancia, Cuore, Amore, Ragazza, Relax, Rilassarsi

In mancanza di questo fattore la vitamina B12 viene quasi completamente eliminata con le feci

Esistono diverse forme di cobalamina a seconda di piccole differenze a livello strutturale e di composizione, la cianocobalamina, termine con cui si identifica comunemente la vitamina B12, rappresenta la forma più stabile, sotto cui viene commercializzata nei comuni farmaci ed integratori alimentari.

Frutti Di Bosco, Mirtilli, Vitamine, Sano, Alimentari

Dove possiamo trovarla?

La vitamina B12 può essere sintetizzata in natura solo da batteri, funghi e alghe. È presente, seppure in piccolissime quantità, in tutti gli alimenti di origine animale per l’accumulo delle quantità sintetizzate dai batteri. Il fegato ne è particolarmente ricco. Gli alimenti vegetali non contengono vitamina B12, salvo nel caso in cui siano stati contaminati da microrganismi.

Sandwich, Cibo, Movimento, Alimentari, Rotolo, Snack

Più specificatamente, possiamo trovare la vitamina B12 nella carne, nel pesce e nei prodotti di derivazione animale come il latte e le uova. Anche i cereali integrali considerati a forte carico glicemico contengono cianocobalamina

Le sue proprietà

Agendo in sinergia con le altre vitamine del complesso B, la B12 è fondamentale per il buon funzionamento delle cellule nervose e dei globuli rossi. Inoltre è preziosa per sintetizzare il DNA, materiale genetico presente in ogni cellula.

Verdure, Avocado, Vegan, Veggies, Fresco, Naturale

Cosa può comportare un’eventuale carenza?

L’uomo è in grado, pur essendo una vitamina idrosolubile, di accumulare vitamina B12 in riserve importanti a livello epatico, riuscendo così a coprirne il fabbisogno.

  • In qualsiasi caso carenze di questo micronutriente sono osservabili soprattutto in specifiche condizioni, come ad esempio seguendo un regime alimentare vegetariano, o vegano, molto restrittivo; quindi privo di ogni alimento di origine animale, quasi unica sua fonte alimentare.

Cibo, Bistecca, Pasto, A Base Di Carne, Conoscitore

  • Un’altra condizione è quella patologica di Anemia Perniciosa, malattia cronica provocata dal mancato assorbimento della vitamina B12, a sua volta dovuto alla mancanza o allo scorretto funzionamento del fattore intrinseco intestinale, che come abbiamo visto poco fa è indispensabile per poter mettere in riserva la vitamina.

Salmone, Di Pesce, Pesce Alla Griglia, Grill, Piatto

  • Un eccessivo consumo di alcol;
  • o una condizione squilibrata della flora batterica intestinale.
  • Infine anche l’utilizzo frequente di farmaci antiacidi per patologie gastriche può ridurre l’assorbimento del nutriente in questione.

Arrosto Crosta, Carne, Alimentari, Cena, Pasto, Piastra

A livello sintomatico una grave carenza di Cobalamina può provocare oltre all’anemia, stanchezza e debolezza muscolare; tremori e movimenti instabili. Addirittura un deficit di vitamina B12 può portare ad incontinenza, ipotensione (pressione bassa), problemi di vista, coronarici e di trombosi.

Conclusione

Con lo scopo di mantenere dei buoni livelli di questa vitamina è auspicabile consumare cibi che ne sono ricchi, come la carne, le uova, il pesce, e per chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana, integrare se possibile con un multivitaminico ben bilanciato.

E’ importante oltretutto mantenere in ottima condizione la nostra flora batterica, poiché assume un ruolo cruciale nell’assimilazione di tutte le sostanze che introduciamo attraverso il cibo.

Dott.ssa Carolina Capriolo

Depressione

Sarebbe causata da squilibri biochimici degli aminoacidi

che vanno a costituire i neurotrasmettitori noti con il nome di monoamine, comprendono serotonina, melatonina, acido gamma-aminobutirrico (GABA), dopamina e norepinefrina.

Ragazza, Depressione, Tristezza, Viso, Pelle, Ritratto

Fattori ambientali, nutrizionali, pscicologici e genetici possono provocare unosqilibrio e sfociare nella depressione.

L’amino acido triptofano, per esempio, funge da precursore della serotonina e della melatonina, mentre fenilalanina e tirosina sono prcursori della dopamina, della epinefrina e della norepinefrina. questi aminoacidi hanno dimostrato di svolgere un’efficace azione antidepressiva naturale.

Rimedi come Alga Klamath, KlamaUP “micronutrienti indispensdabili e biodisponibili” , le Tinture Madri Spagyriche e Alchemiche di Passiflora, Melissa e Iperico hanno un azione di riprestino, lavorando sulla cuausa e manifestazione, rieducando il terreno in breve tempo.