Aterosclerosi: un meccanismo di difesa andato storto

Dati ottenuti in numerosi laboratori in tutto il mondo hanno portato evidenze che supportano lโ€™ipotesi postulata da von Rokitansky e Virchow (1852), poi modificata da French che porta a sviluppare lโ€™ipotesi di risposta ad un danno, formulata in origine nel 1973 e testata e modificata da Ross.

Profย Paolo Mainardi:

ย 
per coloro che temono il colesterolo si consiglia di leggere i seguenti articoli:
โ€œAterosclerosi: un meccanismo di difesa andato stortoโ€
ย 
questa patologia รจ stata definita un processo degenerativo, simile ad un tumore benigno, e a un accumulo di lipidi nella parete dellโ€™arteria simile allโ€™accumulo di fango in un tubo.
ย 
Prima Colazione, Succo D'Arancia, Pane, Grano Intero

Dati ottenuti in numerosi laboratori in tutto il mondo hanno portato evidenze che supportano lโ€™ipotesi postulata da von Rokitansky e Virchow (1852), poi modificata da French che porta a sviluppare lโ€™ipotesi di risposta ad un danno, formulata in origine nel 1973 e testata e modificata da Ross.

Questa ipotesi suggerisce che le lesioni di aterosclerosi rappresentino una forma specializzata di una risposta fibroproliferativa infiammatoria PROTETTIVA a varie forme di insulto della parete arteriosa.

Marillenknรถdel, Canederli, Gnocco, Cuoco, Cotto, Cook
ย 

In base alla natura e durata dellโ€™insulto la risposta protettiva puรฒ diventare eccessiva e per molti anni un suo eccesso diventa un processo patologico.

La Dr. Beverly Teter, a lipid biochemist at the University of Maryland, President at American College of Nutrition Washington D.C., Stati uniti scrive: โ€œil corpo deposita il colesterolo per risolvere un problema, che รจ stato in realtร  causato da infiammazioneโ€.

โ€œEโ€™ l’infiammazione nei vasi ad iniziare la lesione, il corpo invia quindi il colesterolo come una crosta per coprirla al fine di proteggere la parete del vaso da ulteriori danni.โ€

Prima Colazione, Rotolo, Fare Colazione, Fragole

2 von Rokitansky C: A Manual of Pathological Anatomy, vol 4. Translated by Day GE. London, The Sydenham Society, 1852
3. Virchow R: Gesammelte Abhandlungen zur Wissenschaftlichen Medicin. Phlogose ung thrombose im gefassystem. Berlin, Meidinger Sohn and Co., 1856, pp 458-463
4. French JE: Atherosclerosis in relation to the structure and function of the arterial intima, with special refer- ence to the endothelium. Int Rev Exp Pathol 1966, :253-353
5. Ross R, Glomset JA: Atherosclerosis and the arterial smooth muscle cel. Science 1973, 180: 1332-1339
6. Ross R, Glomset JA: The pathogenesis of atherosclerosis. N Engl J Med 1976, 295: 369-377, 420-425
7. Ross R: George Lyman Duff Memorial Lecture: Atherosclerosis-a problem of the biology of arterial wall cells and their interactions with blood components. Arteriosclerosis 1981, 1: 293- 311
8. Ross R: The pathogenesis of atherosclerosis-an up-date. N Eng l J Med 1986, 314: 488-500
9. Ross R: The pathogenesis of atherosclerosis: a perspective for the 1990s. Nature 1993, 362: 801-809
che sono citati in un aryicolo del 1993: 1993: American Journal of Pathology.